UOMINI DI FERRO: ASI CON OSKAR PISTORIUS OLTRE OGNI BARRIERA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Asi, Alleanza Sportiva italiana, organizza per il giorno 18 ottobre 2008, dalle ore 10.30, nella suggestiva cornice dello Stadio dei Marmi di Roma, la manifestazione sportiva “Asi Uomini di Ferro”.

L’evento, che sarà trasmesso in diretta da Rai Sport, è dedicato ad atleti con impedimento motorio relativo, allo scopo di dimostrare come questi possano gareggiare insieme ad atleti normodotati, auspicando la definizione di una futura categoria olimpica dedicata. Lo sport oltre qualsiasi barriera dunque, sia essa fisica o mentale.

Testimonial della manifestazione promossa da Alleanza Sportiva Italiana, sarà Oskar Pistorius, l’atleta sudafricano che ha dimostrato al mondo come gli atleti con impedimento motorio possano competere con atleti normodotati e che molti avrebbero voluto in pista ai passati giochi di Pechino. Saranno parte integrante della manifestazione anche le iniziative “Sdroghiamo lo sport” e “Vita senza droga”, delle quali l’Asi è rispettivamente organizzatrice e partner. Progetti destinati alla promozione di uno sport “pulito” e sano, ed alla lotta al traffico di cocaina nel mondo. Un appuntamento da non perdere dunque, per una giornata di sport e sensibilizzazione, alla quale parteciperanno numerosi esponenti del mondo sportivo italiano.

Le gare si svolgeranno la mattinata di Sabato 18 ottobre 2008 allo Stadio dei Marmi di Roma.

Sono previste le seguenti gare: 100 maschili e femminili – 200 maschili e femminili – 1500 maschili – 60 hs maschili (13mt – 4×8,50 – h 76) – salto in lungo maschile e femminile – staffetta 4×100 mista (composta da atleti Fidal e Cip)

Le serie saranno composte in base ai tempi d’iscrizione e comprenderanno, indistintamente, sia atleti Fidal che Cip.
Parteciperanno atleti appartenenti al CIP delle categorie T42/44/46 (disabilità fisica) e T11/12 (disabilità sensoriale visiva).

Il programma orario è il seguente:

ore 10.00 Ritrovo giurie e concorrenti
ore 10.30 metri 100
ore 10,50 60 ostacoli
ore 10,50 salto in lungo
ore 11.15 metri 200
ore 11,30 metri 1500
ore 12,00 staffetta 4×100

Le iscrizioni saranno effettuate sul campo entro le ore 10.15

Premiazioni: saranno premiati per ogni gara i primi tre classificati di ogni gara, indistintamente se tesserati Fidal o tesserati Cip.

Per quanto non previsto dal presente regolamento, vigono le norme tecniche della Fidal con appositi accorgimenti per gli atleti del Cip.

Info: 06-6992.0228 Asi – 3337593176 Massimo Di Marcello

fonte: Diego Maulu
fonte foto: Gino Esposito – Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *