L’ATLETICA IN LIBRERIA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Domani 17 ottobre, Saverio Fattori, l'autore di “Acido Lattico” sarà a Bologna presso la libreria Melbook in via Rizzoli 18 per presentare il suo romanzo. Interverranno oltra all'autore lo scrittore e giornalista Marco Tarozzi e Mario Lega ex primatista italiano di salto in lungo. Il libro è edito da Alberto Gaffi di Roma.
Una breve descrizione del libro: “Acido lattico” è un romanzo noir d'ambiente sportivo: indaga il mistero di un suicidio e la faccia oscura dello sport professionistico. L'atletica leggera a livelli d'eccellenza è preparazione estenuante e dedizione assoluta. L'io narrante è una brutta persona: razzista, cinico, ossessionato dalla paura dell'insuccesso. Per esorcizzarla colleziona schede di giovani talenti “perduti” o martoriati da infortuni. Uno psicopatico con un'esistenza tetra e variabili minime. Finché si imbatte in Clara, promessa dispersa del mezzofondo: il suo fantasma personale. Per sopportare nuovi carichi di lavoro, sognando le Olimpiadi, Claudio Seregni supererà ogni remora etica. L'atleta è vittima, non carnefice. Il doping è la trasformazione del corpo, la performance atletica l'utopia della perfezione.
Il codice isbn del libro è 9788861650244 ed è acquistabile al prezzo di 11 euro anche in rete (http://www.libreriauniversitaria.it/acido-lattico-fattori-saverio-gaffi/libro/9788861650244).

L'altro romanzo è una bella storia d'amore che si intreccia tra atletica, scuola e società. L'autore è Tommaso Giani, venticinquenne speranza della narrativa italiana ed il libro è edito dai Fratelli Frilli di Genova.
Questa la presentazione del libro: “Lei si chiama Hasna, è nata in Italia da genitori marocchini e cresciuta nella babele di via della Maddalena, nel centro storico di Genova. Hasna in casa parla arabo, ma ha l'accento zeneize e si dibatte fra due stili di vita: quello della cultura africana e islamica che permea il suo contesto familiare, e quello occidentale che contraddistingue le sue compagne di liceo. Hasna deve combattere contro i pregiudizi e il razzismo strisciante. Hasna è riservata ma anche generosa. Hasna corre veloce, fino a scoprirsi campionessa di atletica. Lui si chiama Lamberto, di famiglia benestante, vive ad Albaro ma il suo carattere ribelle lo porta a distaccarsi dal solco idologico e culuturale tracciato dai suoi genitori. Grazie alle nuove amicizie del liceo e al suo modo “francescano” di interpretare la religione cattolica, Lamberto si scopre di sinistra. Lamberto è innamorato di Genova e di De Andrè. Lamberto è stravagante e determinato. Lamberto è genoano nell'anima. Sullo sfondo della loro storia c'è tutta una Genova da scoprire: i vicoli, le periferie, la movida, il G8, il porto, lo stadio. E' proprio la città, alla fine, il grande contenitore che tutto racchiude. Molto più di uno sfondo. Una stora nella storia.
Il codice isbn del libro è 9788875633608 ed è acquistabile al prezzo di 12 euro anche in rete (http://www.libreriauniversitaria.it/ostinatamente-sogno-amore-genova-multietnica/libro/9788875633608).

Per concludere un interessantissimo saggio edito dalle edizioni progetto e cultura di Roma a firma dell'autore Stefano Frapiccini 44enne di Recanati, laureato in giurisprudenza e dottore di ricerca in “Critica storica, giuridica ed economica dello sport”. Attualmente opera come funzionario del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Ecco alcune note relative al suo saggio.
Gli atleti dei Gruppi sportivi delle Forze armate e dei Corpi di polizia sono una colonna portante dello Sport italiano. In questa ricerca, Stefano Frapiccini illustra la particolarità del fenomeno italiano degli “Atleti di Stato” e dei Gruppi Sportivi dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza (Fiamme Gialle), della Polizia (Fiamme Oro), dei Vigili del fuoco, del Corpo forestale e della Polizia penitenziaria (Fiamme Azzurre). Correda il testo un’Appendice con le medaglie conquistate dagli “Atleti di Stato” alle diverse Olimpiadi, estive e invernali.
Il codice isbn del libro è 9788860920232 ed è acquistabile al prezzo di 15 euro anche in rete (http://www.libreriauniversitaria.it/atleti-stato-storia-struttura-medaglie/libro/9788860920232).

fonte: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *