CARMELO RADO ANCORA UNA MESSE DI RECORDS

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Oggi Carmelo RADO (04/08/1933 – M75) è tornato in pedana a Biella per un pentathlon lanci organizzato appositamente per lui dagli amici dell’Unione Giovane Biella, la società in cui inizio la sua carriera sportiva nel lontano 1952. Puntava a due nuove migliori prestazioni mondiali M75. Non è andata come avrebbe desiderato e cioè superare i 50 metri nel disco e i 6.000 punti nel totale del pentathlon lanci. Tuttavia ha chiuso questa sua lunga ed entusiasmante stagione da neo M75 con un nuovo record mondiale, uno europeo e due italiani.

L’impareggiabile Carmelo ha migliorato il suo stesso record mondiale nel pentathlon lanci portandolo da 5.927 punti (a Novara il 7 settembre scorso) a quello odierno di 5.936 punti.

S’è inoltre impossessato del record europeo del martello con maniglia corta (detto anche martellone, da kg.7,26) con un lancio a 17,80. con cui ha scalzato dalla lista dei primatisti il tedesco Richard RZEHAK che nel 2066 aveva raggiunto quota 17,53.

Poi nel getto del peso (da kg.4) ha migliorato ulteriormente il record italiano della categoria MM75 portandolo da 12,78 (11 ottobre scorso a Macerata) a 12,86. di oggi a Biella.

Inoltre ha migliorato anche il record di categoria del lancio del martello (da kg.4) con una bordata a 44,93 che cancella la misura di 44,25 ottenuta a Novara in occasione del precedente record mondiale del pentathlon lanci.

Purtoppo la gara in cui oggi RADO ha mancato nettamente rispetto alle sue attese è stata quella del lancio del disco dove si è fermato a 43,77. Va ricordato che lo scorso 4 ottobre l’atleta dell’Olimpia Amatori Rimini era stato capace di stabilire il nuovo record mondiale M75 con 49,21. In questo modo sono mancati più di cento punti rispetto alla sua tabellina di marcia con cui avrebbe altrimenti superato (primo tra tutti i master di tutte le categorie) la soglia dei 6.000 punti. Anche nella prova del giavellotto è stato oggi in leggero progresso con la misura di 35,90.

Il dettaglio misure – punteggi
Martello: 44,93 – punti 1.252
Peso: 12,86 – punti 1.058
Disco: 43,77 – punti 1.316
Giavellotto: 35,90 – punti 922
MMC: 17,80 – punti 1.388

fonte: Unione Giovane Biella
fonte foto: W. Corbelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *