CROSS DI OSIMO, SOLE E BELLE GARE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Riparte la nuova stagione 2009 per l'atletica italiana. Oggi ad Osimo in provincia di Ancona si è svolto il Cross della Valmusone giunto alla sua seconda edizione. Cross di particolare importanza nonostante il periodo perchè sarà uno dei tre appuntamenti dai quali i tecnici federali formeranno la rappresentativa azzurra che il 14 dicembre prossimo a Bruxelles correrà il Campionato europeo di Cross.

Giornata di sole più che primaverile a salutare gli atleti giunti da tutta Italia. Dopo le prime gare riservate alle categorie giovanili, il campo e l'attenzione dei presenti è stata catturata dalle due partenze delle categorie assolute.
Prima partenza per le donne dove una più che convincente Weissteiner (in foto durante la gara) ha preso il largo con facilità e carattere nei 7km del percorso. Una gara la sua molto regolare e corsa con un'azione economica ed efficace. Vittoria scontata per lei con la portacolori dell'Esercito, Federica dal Ri ad 11 secondi di distanza per la seconda piazza. Terza, a guidare un folto gruppo di atlete, Emma Quaglia del Cus Genova. Per la categoria promesse, bene Giorgia Vasari che vince la categoria e si piazza quarta assoluta e discreta la gara di Valentina Costanza e di Martina Rocco, rispettivamente seconda e terza nella categoria under 23.

Passiamo agli assoluti uomini. A 34 anni suonati arde ancora forte la fiamma gialla Gabriele De Nard che sull'impegnativo percorso di 9km ha avuto la meglio su Gianmarco Buttazzo precedendolo sul traguardo di circa 8 secondi. Terzo, Salvatore Vincenti sempre per le Fiamme Gialle. A conferma della longevità nel mezzofondo, va rilevato che il podio maschile è stato occupato da tutti atleti over 30. Per trovare il primo della categoria promesse, dobbiamo scendere fino alla settiman piazza dove troviamo il bravo Simone Gariboldi che arriva sul traguardo con circa 35 secondi di ritardo dalla testa della gara.

Interessanti anche le gare degli allievi e junior. Negli uomini, sul percorso lungo 6km, vince l'allievo Marouan Razine (Cus TO) che mette in fila sia gli avversari della sua categoria che tutti gli juniores. A completare il podio allievi, giungono rispettivamente secondo e terzo Maurizio Tavella e Federico Viviani. La categoria Junior vede sul gradino più alto del podio Riccardo Sterni (secondo in gara dietro a Razine) con alle sue spalle Davide Ragusa e Manuel Cominotto.

Ordine di età rispettato nella gara femminile di 4km junior allieve dove arrivano nelle prime tre posizioni tre juniores. Sono nell'ordine Lucia Colì del Cus Bologna, Veronica Inglese dell'Atletica Gran Sasso e Martina Petrini dell'U.S. Aterno Pescara. Un piccola sorpresa nella categoria allieve dove vince l'atleta di casa Elisa Cesari seguita da Chiara Renso e Jessica Pulina. Fuori dal podio la campionessa in carica dei 3000 su pista Alessia Pistilli che ha lamentato alcuni problemi durante la corsa.

Nel complesso una bella giornata di gara dove si sono rivisti atleti di vertice correre a buon livello e firmare autografi agli atleti delle categorie esordienti e cadetti. A questo punto non resta che attendere i successivi due cross di Volpiano (16 novembre) e Condino (23 novembre) per avere un'idea migliore sulla squadra che difenderà i colori azzurri agli europei di cross il prossimo 14 dicembre a Bruxelles.

fonte: Redazione
fonte foto: Diego Cacchiarelli

ALLEGATO: ANet_news_Tutti_i_risultati_9.11.2008.htm (341 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *