EMMA MAZZENGA E CARMELO RADO SONO I “MASTER 2008”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

mazzenga_e_radoIl voto per l’assegnazione della terza volta del premio MASTER dell’ANNO ha dato vincente tra le donne la 75enne veneta Emma MAZZENGA che succede a Waltraud EGGER. Mentre tra gli uomini ha prevalso Carmelo RADO , anch’esso 75enne, che succede al velocista napoletano Mario LONGO. A risultato acquisito si può affermare che i due vincitori hanno obiettivamente spiccato su tutti per i lori risultati nel corso del 2008. Al voto ha partecipato una giuria selezionata di 50 persone che a vario titolo sono addentro all’attività dell’atletica master del nostro Paese. Ricordiamo che quest’anno l’assegnazione del premio è stata curata congiuntamente dai siti ATLETICANET e WEBATLETICA assieme alla testata CORRERE, a dimostrazione della volontà di aggregare le energie, le idee e le iniziative che da tempo sostengono e promozionano l’atletica master.

MASTER 2008 Femminile
Emma MAZZENGA – voti 80
2° Gabre GABRIC – voti 61
3° Tiziana BIGNAMI – voti 33
4° Brunella DEL GIUDICE – voti 30
5° Samia SOLTANE – voti 25
5° Roberta BUGARINI – voti 25
7° Carla FORCELLINI – voti 24
8° Emanuela BAGGIOLINI – voti 11
9° Pasqualina CECOTTI – voti 6
10° Marta ROCCAMO – voti 5

Ricordiamo i meriti per cui Emma MAZZENGA (01/08/1933) ha ottenuto il favore dei votanti e quindi il titolo di MASTER 2008 in Italia: ha stabilito i record mondiali della categoria W75 nei 400 e 800 metri; quelli italiani dei 100 e 200 metri; a Lubiana ai Campionati Europei Stadia ha vinto il titolo W70 dei 100 metri e tre argenti nei 400 e 800 metri e nella staffetta 4×100. Questo riconoscimento (era già stata 2° nel 2006) arriva dopo una lunga serie di stagioni in cui la padovana ha sempre figurato tra le nostre migliori atlete master. Il suo primo titolo di prestigio è stato ai Campionati Europei di Cesenatico nel 1998 dove trionfò sui 100 metri W65 con grande sorpresa delle rivali nordiche. Il suo battesimo nell’atletica master risale invece al 1987 quando vinse sempre a Cesenatico i titoli MF50 dei 100 e 200 metri.
I votanti hanno classificata 2° Gabre GABRIC, già lo scorso anno in grande evidenza ai Campionati Mondiali, ma che sembra solo quest’anno è stata percepita e valorizzata nel suo giusto merito.
Al 3° posto la novizia Tiziana BIGNAMI che nell’arco di un inverno a 36 anni ha recuperato una condizione tale da avvicinarla alle sue prestazioni migliori di sempre con cui ha vinto prima 60 e 200 metri delle W35 ai Campionati Mondiali Indoor, poi 100 e 200 metri ai Campionati Europei Stadia.

MASTER 2008 Maschile
Carmelo RADO – voti 84
2° Enrico SARACENI – voti 51
3° Marco SEGATEL – voti 38
4° Lamberto BORANGA – voti 33
5° Roberto BONVICINI – voti 23
6° Mario RIBONI – voti 22
7° Bruno SOBRERO – voti 16
8° Dario RAPPO – 14
9° Sergio AGNOLI – 13
10° Ferido FORNESI – 6

A suo creditoCarmelo RADO (04/08/1933) invece ha annoverato nel 2008: i record mondiali M75 nel lancio del disco e nel pentathlon lanci; quello europeo del martellone; quelli italiani nel getto del peso e nel lancio del martello; a Lubiana ai Campionati Europei Stadia ha vinto il titolo M70 nel disco. Per lui si deve parlare di una carriera infinita, cominciata negli anni ’50 all’Unione Giovane Biella e che ebbe il momento più esaltante rappresentato del 7° posto nel disco alle Olimpiadi di Roma nel 1960. Nel mondo dell’atletica master RADO ha fatto il suo ingresso nel 1985 ai Campionati Mondiali (ancora a Roma) dove finì al 3° posto nel disco M50 dietro al mitico lanciatore americano Perry O’BRIAN; titolo mondiale che poi vinse nella categoria M75 nel 2007 a Riccione. RADO si decise a calcare le gare nazionali master solo nel 1989 con i suoi primi titoli italiani di peso e disco M55, dopo aver continuato ancora da ultra50enne a gareggiare ai C.D.S. assoluti.
Al secondo gradino maschile come lo scorso anno è finito Enrico SARACENI (3° per altro nel 2006), senza ombra di dubbio il nostro atleta master più continuo dal 2004 sulle scene internazionali. Forse per lui l’appuntamento con il premio MASTER dell’ANNO è solo rinviato alla prossima edizione, considerando che nel 2009 con il suo passaggio alla categoria M45 lo aspettano prestazioni superlative.
Al 3° posto si ripete come l’anno precedenteMarco SEGATEL, sul quale nell’anno trascorso, pur senza il titolo e record mondiale del 2007, è comunque confluita l’enorme considerazione maturata su di lui nel nostro ambiente dal 2002 ad oggi.

La giuria è stata composta da:
AMERIO Roberto, BARALDO Luciano, BARCELLA Edgardo, BELLANTONI Michele, BENATTI Andrea, BIFFI Daniele, BORGHI Emilio, CACCHIARELLI Diego, CALVESI Lyana, CIPRIANI Alessandro, CLEMENTONI Massimo, CORBELLI Werter, DEZI Bruno, DI NATALE Giuseppe, D’ORO Giancarlo, ESPOSITO Gino, FASOLATO Filippo, FELICETTI Vincenzo, GRANATA Michelangelo, GUARINO Francesco, INDRA Hubert, LANZINER Edmund, LOCATI Lorenzo, LOLLI Gianni, LONGO Mario, MANCINI Roberto, MARCHI Rosa, MASINI Armando, MENARINI Daniele, MONTARULI Antonio, ONOFRI Francesco, OTTOZ Eddy, PAGANI Daniele, PALLICA Gustavo, PERLINO Giuseppina, PETRUCCI Claudio, PICONESE Tiziana, PILOTTO Pino, PIZZI Franco, PRAMPOLINI Natale, QUILICI Fabio, RAGNETTI Francesca, REDOLFI Matteo, RIZZOLI Giorgio, ROMOLI Paolo, ROSSI Galdino, RUZZIER Fabio, TAMARO Tristano, TELLINI Susanna, TORTU Salvino.

Albo d’Oro Femminile

MASTER 2006 Donna
1° Waltraud EGGER
2° Emma MAZZENGA
3° Milena MEGLI

MASTER 2007 Donna
1° Waltraud EGGER
2° Barbara FERRARINI
3° Milena MEGLI

MASTER 2008 Donna
1° Emma MAZZENGA
2° Gabre GABRIC
3° Tiziana BIGNAMI

Albo d’Oro Maschile

MASTER 2006 Uomo
1° Luciano ACQUARONE
2° Stefano BALDINI
3° Enrico SARACENI

MASTER 2007 Uomo
1° Mario LONGO
2° Enrico SARACENI
3° Marco SEGATEL

MASTER 2008 Uomo
1° Carmelo RADO
2° Enrico SARACENI
3° Marco SEGATEL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *