RIFESSER E SCARPELLINI STAR A VIENNA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Questa sera nel corso del'Indoor Classic di Vienna ELENA SCARPELLINI, in forza al gruppo sportivo dell'aereonautica ha superato al terzo tentativo la misura di 4,35 stabilendo il nuovo record Italiano della categoria Promesse che già le apparteneva con 4.31 (Genova, 25/02/2007). L'atleta ha anche eguagliato il primato Italiano assoluto stabilito sabato scorso a Udine da Anna Giordano Bruno (Assindustria Sport Padova). Con questa misura l’atleta allenata da Motta e Maroni ha anche realizzato il limite richiesto per gli Europei Indoor di Torino.

Ottimo esordio stagionale poi per Lukas Rifesser. Il 22enne altoatesino dell'Esercito ha vinto stasera all'Indoor Classics a Vienna gli 800 metri in 1:47.69. Rifesser ha stabilito così il primato mondiale stagionale e con facilità ha centrato anche il minimo di ammissione agli Euroindoor che si terranno dal 6 all' marzo a Torino.
Un primato mondiale stagionale a dieci giorni dall'inizio stagione è relativo, ma fa comunque notizia che un italiano guida la lista mondiale di una disciplina dell'atletica leggera. Nella prima uscita stagionale sulla sua distanza preferita, Rifesser ha corso un eccellente 1:47.69. Rifesser ha migliorato il suo personale indoor dell'anno scorso di oltre mezzo secondo ed è rimasto nettamente sotto i 1:48.30 che la federazione italiana chiede per la partecipazione agli Europei di Torino. In una gara tirata (52.3 il passaggio ai 400), Rifesser si è messo in testa dopo 500 metri ed è riuscito con facilità a tenere questa posizione fino al traguardo. “È stata una gara perfetta. Ho fatto tutto la preparazione da solo con il mio staff a Brunico. Con Gert Crepaz sto lavorando molto bene ed in un ottimo ambiente. Questo risultato non è casuale. Sapevo di avere questo tempo nelle gambe nonostante mi trovo ancora in piena preparazione. Qest anno vorrei avvicinarmi ai vertici europei. Ora posso prepararmi seza pressione per gli Euroindoor.” Sulla strada verso Torino, Rifesser potrebbe disputare sabato i meeting IAAF a Stoccarda. Attualemnte è sulla lista d'attesa, ma dopo la miglior prestazione mondiale stagionale difficilmente non sarà accettato.
Al suo rientro in gara dopo sette mesi di asseza per infortunio, Christian Neunhäuserer (Forestale) non è stato fortunato. Nei 1500 è caduto per colpa di un avversario ed ha dovuto dare forfait. Sabrina Mutschlechner, altra atlteta del vivaio di Crepaz, ha corso i 400 metri in 56.91.

Il sito della manifestazione: www.indoor-classic-vienna.com

Ultim'ora: Roberto Donati poco fa ha vinto i 60 a Malmo in 6.68 battendo tra gli altri Kim Collins. Il suo nome si aggiunge a quello di Collio e Cerutti per le speranze azzurre nella velocità di quest'anno.

Risultati di Malmo su www.malmoindoorgala.se/resultat/Resultat.php

fonte: Markus Kaserer e Atletica Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *