LINGUA GIÀ SFIORA I 78 METRI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Il martellista piemontese, nonostante antibiotici e bronchite scaglia l’attrezzo al limite dei 78 metri a Milano, in occasione della fase regionale dei Campionati Invernali di lanci.

Un ottimo avvio per Marco Lingua, una speranza in più per l’atletica italiana in vista di un anno ricco di appuntamenti. L’estroso lanciatore delle Fiamme Gialle ha materializzato un notevole 77,91, prima prestazione al mondo, nell’impianto Saini di Milano, confermando una condizione di forma superlativa ed una crescita tangibile rispetto all’anno passato, quando di questo periodo aveva come miglior risultato un 75.94 ottenuto a Savona. A detta dello stesso Lingua sarebbe potuta arrivare già una misura attorno agli 80 metri se solo non vi fosse stata una fastidiosa bronchite ed un bel pacco di farmaci antibiotici a peggiorare la situazione.
Ricordiamo che Lingua lo scorso anno avvicinò gli 80 metri in occasione del meeting di Bydgoszcz in Polonia nel mese di luglio, con 79.97, risultando uno dei martellisti più continui a livello mondiale.
Ora per Lingua il prossimo appuntamento sarà quello dei Campionati italiani a Bari il 1 marzo, per quella data tremerà la fettuccia degli 80 metri?

fonte: Redazione
fonte foto: sport.kataweb.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *