ASSINDUSTRIA, TOCCA AI MASTER

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tocca agli atleti del settore Master. Nei prossimi giorni saranno loro i protagonisti dell’atletica leggera nazionale. Da mercoledì a domenica Ancona ospiterà infatti i campionati europei indoor, manifestazione che vedrà al via iscritti di ben 39 diverse nazioni.

Il palazzetto del capoluogo marchigiano accoglierà una vera invasione di atleti: sono infatti 2.872 (2.149 uomini e 723 donne) i partecipanti, record per una manifestazione di questo tipo. Tra loro figurano anche quattro portacolori di Assindustria Sport Padova. In campo maschile spicca il nome di Luca Tonello, fresco del titolo italiano conquistato proprio nel capoluogo marchigiano nella categoria MM35 del salto in alto: con un primato personale di 2.01 metri ha dalla sua, peraltro, anche la miglior misura d’accredito della rassegna. Assieme a lui, che calcherà anche la pedana del salto triplo, si presenteranno Marco Agostinelli, di scena nei 400 (categoria MM35) e recentemente quinto ai Tricolori e Gianfranco Natoli (MM55), che, reduce dalla partecipazione alla 100 chilometri del Sahara, si cimenterà nei 1.500 e nei 5 chilometri di cross.

In campo femminile, Natali Marcenco si presenterà alla partenza dei 3 chilometri di marcia (MF55) da campionessa italiana in carica, ultimo alloro in ordine di tempo in una carriera davvero ricca. Natali, che nell’ultima edizione dei campionati continentali all’aperto, a Lubiana 2008, ha infilato al collo due medaglie d’argento, sarà ai nastri di partenza anche dei 5 chilometri di marcia su strada. Saranno cinque giorni fitti di gare, quelli in programma ad Ancona. Molto attesa anche la cerimonia d’apertura, che si preannuncia ricca di sorprese, in programma alle 17.10 di mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *