Nei C.R.I. Outdoor Master protagonisti: Longo, Amendola, Esposito, Galeano,Pergola

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Al Campo Coni di Avellino e allo Stadio Vestuti di Salerno sono andate in scena le 2 giornate di gara dei Campionati Regionali Individuali Outdoor Master 2009.

Nel settore maschile il miglior risultato tecnico è stato conseguito dallo sprinter Mario Longo(Atl. Marano)che nei 100m, oltre al Titolo Regionale, ha migliorato con il crono di 11”00(vento+1,4) il suo primato europeo master 45 di 11”12. Nelle 2 giornate di gara ha conquistato ben 4 Titoli il team Virgiliano di Posillipo nella categoria Master 75 con il “Mitico” Nestore Amendola nel Peso(8,69); nel Martello(28,68); nel Disco(28,61); nel Giavellotto(16,05) e per la categoria Master 35 con Giuseppe Esposito nei 400m(57”95); Nel Lungo(5,27);nei 200m(25”43) e nel Triplo con la misura di 11,85.

L’Atletica Virgiliano ha messo in bacheca anche un tris di Titoli nella categoria Master 60 con Franco Di Meglio nei 300hs(56”8); nei 200m(32”92); nei 100m(14”41) e con Alfonso Scippacercola nei Master 65 nei 100m(16”83);nei 400m(1’17”32) e negli 800m con il tempo di 3’00”08. La società Atletica Aversa ha conseguito 3 Titoli Regionali nella cat. 55 con Ciro D’Angelo: nel Giavellotto(43,28); nel Lungo(3,38); nell’Alto (1,15); con Luigi Ebraico per la cat. 75 nei 400m(1’40”13);nel Lungo(2,74);nell’Alto(1,10) ed ancora 3 Titolo Regionali con Antonio D’Errico nella cat. 45 nei 400hs(1’04”12); nei 110hs(17”77); nel Triplo(11,40) e per i Master 55 con Angelo Zagaria nel Disco(30,62); nel Peso(10,70) e con Giovanni Basile nella cat, 55 nei 200m(27”5) e 100m con il crono di 13”34. Per i colori della Vis Nova di Salerno tris di Titoli per Giovanni Ferrigno nella cat. 50 nel Lungo(4,38); nei 100hs(19”44) e nel Peso con un getto di 8,39.

La Vis Nova si è affermata anche con Rosario D’Amato che tra i Master 50 ha conquistato il doppio Titolo nei 100m(12”71) e nei 200m con il crono di 26”38. Nella categoria Master 40 da segnalare il tris di Titoli conquistati da Carlo Braga(Free Runner Eboli) nell’Asta(2,30); nei 400hs(1’08”43) e nei 110hs con 19”69. In campo maschile hanno conseguito il doppio Titolo Regionale: nella cat 35 Pietro Maglione(Atl. Marano) nel Disco(34,96) e Peso(9,81) e nella cat. 40: Giovanni Paesano(Matese Running) nel Disco(25,08) e nel Peso(10,29); Giuseppe Plaitano(Vis Nova)nel Triplo(11,53)e nell’Alto(1,66);nella cat. 45 Pietro Carpenito(Montemiletto) nei 1500m(4’25”48) e 5000m(16’14”86) e Primo Celebrin(Marathon Ischia) nel Disco(33,65) e Peso(9,42) e Franco Scarpato(Hippos.C.F.) nel Lungo(5,19) e nell’Alto(1,45).

Nella cat 55 l’irpino Domenico Gaeta(Am. Irpini) ha ottenuto il doppio Titolo negli 800m(2’31”40) e nei 400hs(1’14”29). Hanno conquistato il doppio Titolo Regionale per la cat 60: Domenico Damiano(Atl. Virgiliano) nel Martello(24,02) e Giavellotto(25,05) e nella cat 70 Domenico Corniola(Montemiletto)nei 100m(17”45) e 400m(1’23”21) e Andrea Peranio(Running Club)nei 200m(39”03)ed 800m(3’19”19). Tra i Master 75 doppio Titolo per Alfredo Napoli(Vis Nova) nei 100m(19”71) e 200m(40”37) e tra i Master 80 Rocco Moscarella(Atl. Camaldolese)nei 200m(58”79) ed 800m con il tempo di 6’12”81. Nel settore master femminili protagoniste con 4 Titoli Regionali a testa nella cat. 35 la napoletana Laura Galeano(Napoli Nord Marathon)nei 100m(14”96); nei 400m(1’08”13); nei 200m(30”74) ed 800m(2’40”82) e la salernitana Anna Pergola(Vis Nova) che nella cat 45 ha ottenuto il primo posto sul podio nei 100m(16”22);nei 400m(1’20”77);negli 80hs(17”50) e nei 200m con il crono di 34”52.

La Vis Nova di Salerno ha conseguito il doppio Titolo Regionale: cat. 35: Carla Sessa(Vis Nova) nei 100hs(20”47) e Lungo(3,85); nella cat.45 con Nicoletta Rinaldi nei 1500m( 6’05”75) e 5000m(21’56”05; nella cat.50 con Anna De Vito nel Peso(5,00) e 400m(1’46”83) ed Angela Terralavoro (cat 55) nel Peso(4,14) e Giavellotto con un lancio di 6,97. Infine da segnalare il doppio Titolo conseguito da: Danila Pecoraro(Running Club) nei 5000m(24’01”73) e 1500m(6’31”49) e le sue compagna di società Elisa Morrone(cat. 55) negli 800m(3’45”32) e 400m(1’38”60) e nella cat 60 di Maria Teresa Scola nei 5000m(23’43”38) e 1500m con 6’42”58.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *