30 anni dal record di Mennea, tutto pronto per la festa di Roma

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
MenneaBiaginiSarà una festa per abbracciare il campione azzurro, un’occasione per celebrare uno dei momenti più emozionanti dell’atletica italiana. Il 22 settembre allo Stadio delle Terme di Caracalla andrà in scena “19”72 Record del Mondo!”, pomeriggio di gare sui 200 metri per tutte le età. E Atleticanet ci sarà.

Un festival dei 200 metri unico, per ricordare il record più importante nella storia dell’atletica italiana ed un’impresa che ha lanciato Pietro Paolo Mennea nella leggenda della velocità mondiale. Una carriera lunghissima quella del barlettano, durata almeno 15 anni ad alto livello e culminata appunto con il mondiale sui 200 nel 1979 a Città del Messico e con l’oro olimpico alle Olimpiadi di Mosca l’anno successivo.

La “Freccia del Sud” ci teneva a festeggiare su una pista di atletica, l’intuizione di Mario Biagini, Presidente del Comitato Provinciale Fidal di Roma e collaboratore da diversi anni di Atleticanet, ha voluto che la festa si svolgesse proprio nella Capitale, per un pomeriggio dedicato ai 200 metri. Un evento riservato a tutti gli atleti ed appassionati di atletica della Penisola, un appuntamento da non perdere per correre sotto gli occhi del migliore velocista italiano di sempre, tuttora primatista europeo sul mezzo giro di pista.
Il palcoscenico sarà lo Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla, teatro storico dell’atletica romana e non solo, indubbiamente una delle piste dalle ambientazioni più suggestive a livello mondiale.

Non mancheranno le presenze illustri, con la previsione di due serie “gold”, un bel fiore all’occhiello per una riunione che metterà insieme il meglio della velocità italiana del  momento: tra i vari iscritti spuntano i nomi di diversi azzurri, tra cui la punta dell’Aeronautica Emanuele Di Gregorio, ed i finanzieri Simone Collio, Fabio Cerutti, Massimiliano Donati, Alessandro Cavallaro e Matteo Galvan, con l’obiettivo di portare la qualità cronometrica alla giornata. Probabili ospiti d’onore saranno inoltre altre due stelle dell’atletica italiana come Andrew Howe (Aeronautica) e Libania Grenot (Fiamme Gialle). Poi il resto lo faranno i concorrenti in gara, di tutte le età, dalla categoria Esordienti ai Master, con una bella fetta di giovanissimi tra gli iscritti.   
“Solo ora mi rendo conto della portata dell’iniziativa” dice Mario Biagini “a 24 ore dalla chiusura delle preiscrizioni (ore 19 del 19 settembre all’indirizzo 22settembre@email.it) siamo vicini a quota 250 iscritti, di cui parecchi da fuori regione, mi sono molto emozionato”.

Un’emozione che è trapelata anche nella conferenza stampa dello scorso giovedì 18 settembre in Campidoglio, alla presenza, oltre che dello stesso Mennea, anche di Enzo Foschi (commissione sport Regione Lazio), Alessandro Cochi (delegato allo sport del Comune di Roma), Riccardo Viola (Presidente Coni Roma), Marco Pietrogiacomi (Presidente Fidal Lazio), tutti concordi per un sostegno incondizionato alla manifestazione.
In quella sede sono anche stati presentati i partner che si sono gentilmente offerti per effettuare alcune premiazioni “speciali” riservate alle categorie giovanili:
Allievi/e – Maratona di Roma;
Cadetti/e – ANSEA Associazione Nazionale Sport Educazione Ambientale;
Ragazzi/e – Fiamme Gialle.

L’invito per tutti gli appassionati di atletica è dunque di presentarsi numerosi il 22 settembre, ore 15, allo Stadio Nando Martellini (Terme di Caracalla) di Roma. A seguire l’evento sul posto ci sarà anche Atleticanet, per un omaggio doveroso a colui che ha fatto correre più di tutti lo sport italiano nel mondo. Mennea, arriviamo!

Programma orario

Foto: Pietro Mennea con Mario Biagini (Foto Michele Giove/Fidal CP Roma)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *