SOCIETA’ MASTER: IDEALDOOR LIBERTAS SAN BIAGIO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
S.BiagioSiamo alla vigilia dell’appuntamento conclusivo della stagione di pista per le societa’ master: la finale nazionale del CdS. Al “Ridolfi” di Firenze, domani scenderanno in pista 25 formazioni femminili, con rappresentanza molto sbilanciata verso le regioni del centro nord, ed in particolare le regioni piu’ presenti, con 3 squadre a testa, sono Veneto, Sardegna e Lazio.

Dalla classifica provvisoria, dopo la fase regionale disputata a giugno, sembra che il podio del campionato sia una questione da risolversi tra Veneto e Lazio. Puo’ sorprendere al secondo posto il nome nuovo dell’ASD ROMATLETICA, che segue di appena 80 punti le venete dell ATLETICA ASI (1^ a 10467 puntt), giunte quest’anno alla loro seconda partecipazione master. La squadra di Roma, comunque, raccoglie dietro la nuova facciata (denominazione e colori social nuovi) il gruppo forte e collaudato delle ragazze della Palatino-Campidoglio, campionesse d’Italia nel 2007 e 2008. Vantano invece sicuramente una maggiore esperienza e tradizione agonistica le altre due societa’ che seguono in classifica: LIBERTAS SAN BIAGIO (3^) e LIBERATLETICA ROMA (4^) , due realta’ ben consolidate, che da anni troviamo tra le protagoniste delle competizioni femminili. Presentiamo in quest’occasione la societa’ che occupa, con 8982 punti, la terza posizione provvisoria, quella delle trevigiane della IDEALDOOR LIBERTAS SAN BIAGIO. Questa squadra negli utlimi 8 anni ha raccolto diversi risultati di prestigio, non solo nelle gare in pista, ma anche nei campionati federali di corsa campestre e nelle prove “Non Stadia” (21km, 10km, e corsa in montagna). Ricordiamo, a proposito, il titolo nazionale di corsa campestre conquistato a Macerata nel 2004, ed il 5° posto nel campionato di mezza maratona a Trento nel 2005. I

n pista, le trevigiane, in un crescendo di risultati (dal 2002 sempre tra le prime 8 in Italia) sono arrivate al loro migliore piazzamento proprio nella stagione passata, con il 4° posto alla finale nazionale di Formia. La società di San Biagio di Callalta, centro della marca trevigiana a pochi km a nord di Treviso, e’ nata nel 1986, attorno ad un gruppo nutrito di atleti di tutte le categorie. Attualmente ha un settore giovanile con esordienti, cadetti e ragazzi, ed un settore over-35 molto attivo, con un’ottantina, dei quali 25 sono la base della formazione femminile. Da un paio di anni la societa’ e’ giudata dal Presidente Silvano Tomasi, coadiuvato dai responsabili del settore master Rocco Pol, Graziella Tronchin, Renzo Bortolan e Antonio Maccagnan Per gli allenmaneti in pista le atlete si spostano nelle varie strutture della zona, mentre a SanBiagio per ora di un impianto comunale esiste solo il progetto di realizzazione.

La Libertas San Biagio, sostenuta da diversi anni dallo sponsor locale IDEALDOOR; e’ attiva nell’organizzazione del Gran Prix giovanile di gare su strada, in collaborazione con la fidal provinciale, ed e’ inoltre coinvolta in prima persona nell’organizzazione di una manifestazione campestre provinciale invernale e di un importante evento podistico regionale, il “Memorial Tomasi”, giunto quest’anno alla ventesima edizione. Tra le atlete piu’ rappresentative del gruppo, troviamo alcuni nomi di ex assolute che indossavano le chiodate negli anni ’80: Lina COSTENARO, al salto in alto, specialita’ in cui attualmente detiene con 1.51 il primato italiano MF45. Elsa MARDEGAN, ottima interprete del mezzofondo veloce. Cecilia MATTIUZZO e Graziella TRONCHIN su 100 e 200. E l’ex giocatrice di rugby Lorena NAVE, ora passata da una decina di anni all’eptathlon, specialita’ in cui agli europei di Lubjana 2008 ha vinto la medaglia di bronzo W45. Nella fase di qualificazione regionale del CdS a Mestre la LIBERTAS S.BIAGIO e’ giunta seconda dietro l’ ASI VENETO, e sul confronto in pista con questo nome nuovo ed importante dell’altletica master, le trevigiane sono consapevoli di partire da un livello inferiore. Tuttavia, il gruopo di S.Biagio, legato dall’ amicizia e da un forte entusiasmo di squadra, si ritiene decisamente soddifatto dai risultati fin qui ottenuti, e guarda ottimisticamente verso il futuro. La formazione al CdS regionale ha visto impegnate ai lanci: Pierina FURLANETTO, Raffaella BOLZONELLA, Mautizia PERIN e Donata MIGLIORANZA. ai salti :Lina COSTENARO, Lorena NAVE , Cristina ZANATA. nella velocità: Cecilia MATTIUZZO, Graziella TRONCHIN, Paola BUTTURINI e Maria Teresa CAMPIGOTTO (argento agli italiani in staffetta 4×100 F45) ; Nicoletta LAURETTI e Cristina BERTON. al mezzofondo: Elsa MARDEGAN, Rosanna SARAN , Rosella PIOVESAN, Sabrina BOTTER e Roberta BATTAGGIA. Tra gli obiettivi della squadra, per la finale di Firenze, c’e’ quello di confermare il risultato del 2008, … Ovviamente sempre con la speranza di riuscire a fare ancora un passettino avanti! Il sito internet della società: www.liberat-sanbiagio.it

(Foto archivio LIB.SAN BIAGIO. La squadra a Mestre, al campionato regioanle master)

Elenco delle squadre femminili iscritte alla finale del CdS 2009: ATLETICA COGNE AOSTA ATLETICA SANDRO CALVESI (AO) VITTORIO ALFIERI ASTI BALANGERO ATL. (TO) MERAN VOLKSBANK ASV (BZ) PENTATLETICA TRIESTE G.S. AMICI DEL TRAM DE OPCINA (TS) IDEALDOOR LIBERTAS S.BIAGIO (TV) ATL.ASI VENETO (VE) POL. LIBERTAS LUPATOTINA (VE) ATL.AMBROSIANA (MI) ATL.SANTAMONICA MISANO (RN) ATL.VARAZZE (SV) ATL.PISTOIA BCC/SPV ASSI BANCA TOSCANA FIRENZE SEF MACERATA LIBERTAS PERUGIA LIBERATLETICA ARIS ROMA G.SCAVO 2000 (RM) ASD ROMATLETICA SS ESPERIA (CA) ATLETICA SELARGIUS (CA) ATL.SAN GIOVANNI (SS) ASD ATL.VIS NOVA (SA) CUS PALERMO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *