Il libro ufficiale dei campionati europei junior

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

novisad2009A due anni di distanza dell’analogo lavoro sull’atletica europea Under 23, Roberto Camano ha realizzato il libro statistico ufficiale dei ventesimi Campionati Europei di atletica disputati questa estate a Novi Sad. Lo statistico italiano, socio dell’ATFS (l’associazione internazionale degli statistici di atletica), è alla sua quarta opera sull’atletica europea.

Il libro di 406 pagine è un resoconto esaustivo dell’atletica europea junior ed in particolare dei Campionati Europei di cui sono riportati i risultati di tutte le finali delle diciannove edizioni precedenti a partire dal 1970, incluse anche le tre manifestazioni denominate “Giochi Europei Junior” disputate dal 1964 al 1968.

In questa sezione “storica” sono riportati anche i primati della manifestazione e le liste “alltime” delle migliori prestazioni ottenute durante i campionati.

Come nell’analogo libro sulla categoria Under 23, il libro dà ampio spazio soprattutto alle statistiche comprendendo le liste europee junior “alltime” molto profonde (i primi 100 atleti di ogni disciplina) e i record nazionali di tutte le nazioni europee per tutte le discipline.

Nonostante la non esaltante edizione di Novi Sad la storia dei Campionati Europei è ricca di successi per l’atletica italiana junior. Sono 21 le medaglie d’oro conseguite dagli azzurri, se consideriamo solo le venti edizioni dei Campionati Europei junior, e 23 considerando anche le tre edizioni dei Giochi Europei junior. Il vertice per l’atletica italiana è stato toccato nella edizione 1993 disputata a San Sebastian nel cui medagliere l’Italia si era piazzata seconda con 4 medaglie d’oro all’attivo.

Il libro va richiesto all’autore al seguente indirizzo e-mail: robbi.c@tiscali.it

o scrivendo al suo indirizzo di casa:

Roberto Camano
via Barzilai 11
20146 Milano

Ai visitatori del sito di Atleticanet verrà applicato il prezzo speciale di 25 euro inserendo nella richiesta del libro la stampa o il pdf di questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *