CDS ALLIEVI, PRIMA GIORNATA. TROST E MICCA SUBITO FORTE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
I tempi e le misure in questa parte di stagione andrebbero sempre presi un po’ con le molle, specialmente se i campionati italiani sono in la a venire (nel caso degli allievi si svolgeranno ad inizio ottobre) e la preparazione non è al momento ancora terminata. Quest’anno però c’è un ma. Dal 21 al 23 maggio a Mosca ci saranno i Trials europei per i primi Giochi Olimpici Giovanili (che si svolgeranno a Singapore). Va quindi da se che tutti i possibili interessati siano già quasi al top, per potersi giocare la grande chance di partecipare a questo primo grande evento globale giovanile. A rendere ancora più interessanti queste due giornate ci ha pensato Tonino Andreozzi dichiarando che per poter partecipare alla spedizione russa bisogna, per forza di cose, aver prima preso parte alla prima fase dei CDS allievi. Ecco quindi i risultati migliori fatti registrare nei vari campi gara nella prima giornata di questi CDS.

Friuli Venezia Giulia – Gorizia
Allievi: 14”35 di Alessandro Jurig (Atletica Gorizia Ca.Ri. FVG) nei 110hs, seguito da Merlino Daniele (Atletica Udinese Malignani) con 14”82. 3,80m nell’asta di Francesco Gasparin (Malignani) e 13,61m nel triplo di Vanni Bartolini (Atletica Gorizia). Ottimo anche il 52.62 nel disco di Stefano Petrei (Udinese Malignani). 45”05 per la staffetta del Marathon UOEI di Trieste: Michael Verani, Matteo Dapelo, Pietro Conte e Andrea Potocco i quattro frazionisti.

Allieve: gran misura da subito per la campionessa del mondo Alessia Trost (Brugnera Friulintagli) nell’alto: 1,76 a fine gara. Trost che aiuterà poi le compagne a vincere la 4×100 (composta anche da Cristina Turchetto Elisa Paiero e Sandra Cellamare) con il tempo di 49”05. 4’53”12 per Valentina Juric (Atletica Gorizia) nei 1500m, in volata su Francesca Dessi (Atletica Alto Friuli)

Trentino Alto Adige – Trento
Allievi: 13”69 di Giacomo Dalsasso (Atletica Clarina Trentino) nel triplo. 45”46 per la staffetta della Crus Ottica Guerra Pedestrano composta da Bais Michele, Rella Simone, Gorla Alessio e Buratti Tommaso.

Allieve: 59”54 di Vescovo Martina (Cus Trieste) nel giro di pista. 14”28 e 14”58 per Busolli Giada (CSS Leonardo da Vicni) e Benolli Monica (Cus Trieste)

 Marche – Osimo
Allievi: 11”17 per Adenegha (Cus Urbino) sui 100m e 50,87m nel giavellotto per Giorgi Joel Enrico (ASA Ascoli Piceno).

Allieve: 12”10 di grande rilievo per Martina Piergallini (Stamura Ancona), ancora al primo anno di categoria sempre nei 100m (vento al limite massimo di 2,0m a favore).

 Piemonte – Torino
Allievi: Michele Tricca dopo la MPI allievi indoor dei 400m di Ancona si avvicina subito al personale all’aperto: 48”20 per l’atleta dell’Alfieri Asti.

Allieve: Francesca Massobrio migliora invece la sua miglior misura nel Martello e arriva a 55,35m.

 Lazio – Viterbo
Allievi: Luigi Spiller (FF.GG. Simoni) fa 4.30 di asta e l’ostacolista Andrea Zambito (FF.GG. Simoni) corre contro vento in 14″91 i 110hs. Mohamed Abdikadar Sheik Ali vince i 1500m in 4’08”14, infliggendo un distacco di più di 10” al secondo classificato.

Veneto – Mestre
Allievi: Alessandro Pino(Atletica Vicentina) vince i 100m in 11”16 con 1,5m di vento contrario. Jacopo Lahbi e Stefano Ghenda (Atletica Mogliano) chiudono rispettivamente i 400m e i 2000st in 50”53 e 6’16”81. Tranquillo 4’09”47 per Luca Braga (ancora Atletica Mogliano) nei 1500m, vinti per 4 centesimi su Emilio Perco (ANA Atletica Feltre) . 45”07 nella staffetta corta per il Cus Padova che ha schierato Enrico Contiero, Fabio Pieretti,Nicolò Olivieri e Tiziano Cecchetti. Alberto Vella (Assindustria) e Andrea Geremia (GA Bassano) raggiungono entrambi la misura di 3,90m nel salto con l’asta. Ottimo risultato anche per Alessandro Berto (Vicentina) nel triplo, vinto in 14,08m.

Allieve: Maria Paniz (AC Belluno), ancora al primo anno di categoria, si porta subito a 14”65 sui 100hs corsi con vento nullo. 12”53 di Giada Palezza (Atletica Schio) nei 100m e 59”99 di Elisabetta Baggio (GA Bassano) nei 400m. Beatrice Mazzer (Atletica Mogliano) vince i 1500 in scioltezza con 4’58”79, sulla compagna di squadra Eva Serena (5’00”10)

 Lombardia – Chiari
Allievi: Dominiq Rovetta (Virtus Castenedolo) vince il salto triplo con la misura di 14,33. Giorgio Vecchierelli (Bergamo 59) e Alessandro Grande (Riccardi) valicano entrambi i 4,00m nell’asta mentre Federico Cattaneo (Atletica Rovellasca) ha vinto i 100m in 11”14. Camillo Zottola (Atletica Lecco Colombo Costruzioni) si aggiudica i 2000st in 6’13”18. Il lancio del disco vede invece vincente Mirko Bonacina (Cento Torri Pavia) con la misura di 50,43. Sempre della Cento Torri porta a casa la gara di marcia (5km) Marco Arrigoni, con il tempo di 23’04”92. L’Atletica Riccardi trionfa invece nella staffetta veloce con Giacomo Tortu, Francesco Maurello, Matteo Ubago Leardini e Gian Lorenzo Chiesa.

Allieve: 1’00”21 nei 400 per Tecla Lucchina (Nuova Atletica Varese) e 49,51m nel martello per la campionessa italiana Maria Chiara Rizzi (Cremona Arvedi). Doppio 1,66 nell’alto per Chiara Crippa (Bergamo 59) e Irene Cesana (Lecco Colombo) . Giada Benedetti dell’Atletica Gavardo ’90 ottiene la vittoria nei 1500m in 4’57”38 e sempre per l’Atletica Gavardo Silvia Taini si aggiudica i 100hs in 14”78, davanti a Carol Boccardo (Us Sangiorgese), staccata di 9 centesimi. Per la Italgest vittoria nei 5km di marcia con Francesca Songini, che fa segnare il tempo di 25’19”94. Dominio del quartetto delle ragazze di Bergamo 59 (formato da Veronica Caccia, Violante Valenti, Alice De Girolamo e Maria Chiara Pozzoni ) nella 4×100. Crono finale 49”11.

Emilia Romagna – Reggio Emilia
Allievi: Eseosa Desalu (Intefrlumina) vince i 110hs in 14″62 con un vento di 0,7m a favore. 6’13”09 di Michele Cacaci (Atletica Edera Forlì) sui 2000st, corsi in solitudine per gran parte della gara.

Allieve: Judy Ekeh vince i 100m in 12”42 con un metro di vento contro e Francesca Bertoni (Mollificio Modenese) vince i 2000st in 7’19″77 anche lei come Cacaci in solitario. Torna dopo una breve assenza dalle gare nella 5km di marcia l’azzurrina Francesca Cocchi (Corradini Rubiera) facendo sua la gara in 25’15”83. Arianna Casolari (Mollificio Modenese) si porta a casa la vittoria nei 1500m con l’ottimo tempo di 4’50”73. Mattioli Giulia (Atletica Casinalbo) la segue di 3 secondi (4’53”77). Per Giulia Rossetti (Atletica Piacenza) grande prestazione nel lancio del martello, 49,44m lanciato al primo tentativo.

Toscana – Pisa
Allievi: Filippo Bruschi (Polisportiva Aurora) si aggiudica i 100m con un 11”00 ventoso e il livornese Giacomo Grotti (Libertas Runners) lancia il giavellotto a 51,40m

Allieve: personale ventoso anche per l’azzurrina che ha raggiunto il podio alle Gymnasiadi Anna Bongiorni (Cus Pisa) che completa i suoi 100m in 11”80. Doppia vittoria per Rebecca Palandri. La ragazza classe ’94 della Toscana Empoli si aggiudica i 100hs in 14”39 e migliora il personale nel triplo (12,14m ventoso prima e 12,13m regolare poi).

Puglia – Bari
Allievi: Gabriele Palazzo e Michele De Marco del Cus Foggia duellano per la vittoria nell’asta. A spuntarla alla fine è il primo con 4,50, contro i 4,40 del compagno di squadra. Quasi 50m (49,93m) per Salvatore Acquaviva (Aden Exprivia) nel disco. Leonardo Serra ottiene nei 5km di marcia un buonissimo 22’01”35, precedendo di poco più di due secondi Francesco Fortunato (Atletica Aden Exprivia Molfetta)

Allieve: la marciatrice azzurra Anna Clemente (Don Milani) decide di cimentarsi sulle siepi e piazza la seconda prestazione italiana all time di categoria: 7’06”83. Davvero niente male!

 Calabria – Reggio Calabria
Allieve: Alessia Costantino (Atletica Reggina) fa suo il record regionale (assoluto) sulla 5km di marcia, terminando la prova in 25’57”87.

Abruzzo – Teramo
Allieve: 11,84m nel peso per Chiara Centofanti (Falco Azzurro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *