Meeting di Osaka Veronica Campbell in evidenza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Al meeting Iaaf di Osaka, Giappone, nel Gran Prix della World Challenge, si confermano la giamaicana Veronica Campbell nello sprint, lo statunitense Christian Cantwell nel peso e l’australiana Dani Samuels nel disco.



Gioco facile per la giamaicana, aggiudicarsi la gara dei 100 metri con 11.02, la Campbell che quest’anno cerca di ritoccare il suo personale, è stata contrastata solo dalla giapponese, Chisato Fukushima, detentrice del record nazionale nipponico (11.27) mentre alle loro spalle sì è piazzata l’australiana Melissa Breen (11.47). “E ‘sempre bello vincere, ha commentato la giamaicana, ma sono felice di aver vinto a Osaka, dove ho conquistato il titolo mondiale nel 2007.

Nel peso, il gigante statunitense Cantwell, vince con un lancio da 21 metri e 34, anche se poi l’atleta non è rimasto molto soddisfatto dalla sua prestazione, che ha giudicato un po’ opaca, questo nonostante sia le condizioni meteo, che il sostegno da parte del pubblico avrebbero potuto esaltare di più la sua performance, l’atleta a stelle e strisce sì è congedato con la promessa di migliorarsi già nel prossimo meeting.

Nel disco l’australiana Samuels conquista il primo posto, stabilendo il nuovo record del meeting, nel suo ultimo tentativo a disposizione; con la misura di 63 metri e 75, s’impone sulla statunitense Becky Breisch 62.40 e sulla lituana Zinaida Sendriute 58.22.

Nel Giavellotto la vittoria è andata al neo zelandese Stuart Farquhar autore di un lancio da 82 metri e 41, alle sue spalle il russo Ilya Korotkov 81.16, terzo Alainis Karlis della Lettonia con 79.32.
Nello sprint, nei 100 ostacoli femminili, da segnalare la vittoria di Virginia Powell Crawford 12″76, l’americana ha messo alle sue spalle la russa Teteana Dektyareva 12″88 e la canadese Perdita Felicien 13″03.

Nelle altre gare, sfida all’ultimo centimetro nel salto con l’asta femminile dove sì è assistito allo scontro tra Melinda Owen (USA) e Jillian Schwartz (ISR) le due atlete si sono eguagliate sia nei tentativi riusciti che in quelli falliti, sino ai 4 metri e 50, quando entrambe hanno sbagliato e hanno dovuto fare un passo indietro provando la misura inferiore, superata dalla Owens che ha eguagliato il suo record indoor siglando anche quello del meeting a 4 metri e 45.

Dilshod Nazarov ha vinto il martello al suo sesto lancio, con la misura di 78.84 metri, secondo Yuri Shayuhau 77.95, terzo il giapponese Koji Murofushi 77.86, quarto posto con sprazzi di azzurro, con Nicola Vizzoni che ha superato la misura di 75,80, quota ottenuta al quinto tentativo per il martellista delle Fiamme Gialle.
Il cinese Shi Dongpeng sì è aggiudicato i 110 ostacoli con 13″42 nella sua scia l’americano Jeff Porter a soli tre centesimi dall’asiatico, terzo posto per il portacolori giapponese Tasuku Tanonaka, al suo primato stagionale con 13″73.


Risultati

Uomini

100m  0.0m/s
Michael Frater (JAM) 10.24
Travis Padgett (USA)  10.34
Naoki Tsukahara (JPN) 10.36
Masashi Eriguchi (JPN)  10.38

200m  0.0m/s
Michael Rodgers (USA)  20.55
Jared Connaughton (CAN) 20.61
Shinji Tahahira (JPN) 20.78

800m
Masato Yokota (JPN) 1:47.23
James Gurr (AUS) 1:48.65

1500m
Caleb Ndiku Mwangang (KEN) 3:39.33
James Kaan (AUS) 3:40.80
Yuichiro Ueno (JPN) 3:40.83

110mH    -0.4m/s
Shi Dongpeng (CHN) 13.42
Jeff Porter (USA) 13.45
Tasuku Tanonaka (JPN) 13.73
Moses Yume (JPN)  13.78
Masato Naito (JPN) 13.79

400mH
Mahau Sugimachi 49.19
Stanislav Melnikov (UKR) 49.34
Takayuki Koike (JPN) 49.42

Salto in lungo
Su Xiongfeng (CHN)  8.11m (0.1m/s)  PR
Chris Neffke (AUS)  7.92m (0.3m/s)
Brian Johnson (USA)  7.84m (0.0m/s)

Peso
Christian Cantwell (USA) 21.34
Zhang Jun (CHN) 19.81m
Dan Taylor (USA) 18.99

Martello
Dilshod Nazarov (TJK) 78.84m
Yuri Shayunou (BLR) 77.95m
Koji Murofushi (JPN) 77.86m
Nicola Vizzoni (ITA) 75.80

Giavellotto
Stuart Farquhar (NZL) 82.41m
Ilya Korotkov (RUS) 81.16m
Karlis Alainis (LAT)  79.32m
Roman Avramenko (UKR) 79.01m
Yukifumi Murakami (JPN) 77.66m

4x400mR
JPN  3:04.49
AUS  3:09.28

Donne

100m  -0.1m/s
Veronica Campbell-Brown (JAM) 11.02
Chisato Fukushima (JPN) 11.27
Melissa Breen (AUS) 11.47

400m
Joanne Cuddihy (IRL) 52.15
Clora Williams (JAM) 52.93
Chen Jingwen (CHN) 53.69

5000m
Ann Karindi (KEN)  15:15.19
Eloise Wellings (AUS) 15:16.87
Kayoko Fukushi (JPN)15:17.86
Obare Doricah (KEN) 15:26.07
Yuriko Kobayashi (JPN) 15:31.72

100mH -0.2m/s
Virginia Powell-Crawford (USA) 12.76
Teteana Dektyareva (RUS) 12.88
Perdita Felicien (CAN) 13.03
Asuka Terada  (JPN) 13.13

400mH
Lauren Boden (AUS) 55.25
Nicole Leach (USA) 55.52
Miyabi Tago (JPN) 55.99 PR

Salto con l’asta
Melinda Owen (USA)  4.45m 
Jillian Schwartz (ISR) 4.40m
Alana Boyd (AUS) 4.40m
Amanda Bisk (AUS) 4.30m

Disco
Dani Samuels (AUS) 63.75m
Becky Breisch (USA) 62.40m
Zinaida Sendriute (LTU) 58.22m
Stephanie Brown Trafton (USA) 56.65

Foto Jamaica.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *