ASSEGNATI A VICENZA GLI SCUDETTI ALLIEVI A FIAMME GIALLE SIMONI E FONDIARIA SAI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo le premesse della prima giornata di gare ai CdS Allievi, la seconda ha espresso i verdetti tanto attesi sull’assegnazione dei tricolori. A corollario della vittoria dei titoli nazionali maschili e femminili nella sede di Vicenza, si sono avute diverse prestazioni degne di nota anche sugli altri campi di gara, sedi delle finali A1 (Majano) A2 (Saronno) e A3 (Fano).
Facciamo una rapida carrellata su quanto accaduto.

A Vicenza dominio delle società laziali: scudetto maschile alle Fiamme Gialle Simoni con 180 punti davanti a Riccardi Milano (151 p.) e Cassa di Risparmio Rieti (150 p.) Scudetto femminile alla Fondiaria Sai Roma con 165,5 punti, seconde le eterne rivali dell’Italgest Milano (158 p.) e terze Cassa di Risparmio Rieti (153 p.)

UOMINI
A livello individuale il risultato più eclatante è stato ottenuto negli 800m maschili, dove Mohad  Bdikadar Sheik Ali,ragazzo di origine somala in forza alle Fiamme Gialle Simoni, ha vinto in 1’54”42 dopo un passaggio in 55”0, davanti al palermitano figlio d’arte Cristiano Zingales (C.U.S. PALERMO) in 1’55”44 e ad una nuova probabile stella del firmamento del mezzofondo bergamasco Ismael Traore (Bergamo 1959) 1’55”87, nato nel Burkina Faso.
Sui 400m da segnalare la prestazione sempre di Zingales, che vince in 49″17. Si aggiudica il lancio del martello Patrizio Di Blasio (F.G. Simoni) con 65.06m davanti a Marco Bortolato (Udinese Malignani) con 62.46m. Da segnalare anche il 2.00m nel salto in alto di Davide Spigarolo ( G.A. Bassano) fatto alla 2^ prova e Francesco Turatello che atterra a 7.04 con vento +1,1.
DONNE
I risultati più di rilievo provengono da Roberta Bruni (CARIRI) astista capace di 3.55m e da Raphaela Lukudo, vincitrice dei 400hs in 1’03″90.

FINALE A1 – MAJANO (UD)

In quel di Majano vince l’Atl. Lecco-Colombo (147 p.) davanti alla Fratellanza Modena 1874 (143 p.) e alla Sacmi AVIS Imola (136.5 p.) Tra le donne successo della Nuova Atl. Varese (150 p), sul Cus Torino (149 p.) e Bentegodi Verona terza (139 p.).
UOMINI
Tra i risultati individuali spicca il 21”76 sui 200m con vento +2.0, di Luca Valbonesi (Sacmi AVIS Imola), che disputerà gli Yout Olympic Games (Olimpiadi giovanili). A poca distanza da lui ottiene una grande prestazione Gaetano Di Franco (Sport Club Catania) con 21”94. Merita la menzione la vittoria nei 3000m di Samuele Dini, (atl. Livorno), che stacca tutti in 8’47″14, dopo la vittoria del gemello Lorenzo nei 1500. Buon 400hs per Leonardo Colombo (atl. Lecco Colombo Costruzioni) in 56″26.
DONNE
L’azzurrina Alessia Trost (atl. Brugnera Friulintagli) scende in pedana anche nel lungo e vince la gara in 5,66, ottenuto sia alla 3^ che alla 4^ prova con, vento rispettivamente di -0,4 e +0,4

FINALE A2 – SARONNO (VA)

Al maschile classifica ad appannaggio dell’Ana Feltre, prima a pari punteggio con l’Amatori Atl. Acquaviva (entrambe a 137 punti), bronzo per la Virtus Lucca (134.5 punti). Tra le ragazze Cus Genova sul gradino più alto con 148 punti, davanti all’Atl. Brescia 1950 (129 p.) e al Cus Palermo (128 p.).
UOMINI
Rientro alle gare dopo un lungo infortunio per il bronzo iridato 2009 sui 100m Giovanni Galbieri, che arriva secondo con la 4×100 con i suoi compagni della New Foods Verona alle spalle del Cus Pavia sabato e vince i 200 in un normale 22”74 domenica. Atterra lontano (16.54m) il peso di Adriano Cafiero (atl. Futura e-servizi Roma).
DONNE
Sicuramente i risultati più positivi da questa sede di gare giungono dalla pisana Anna Bongiorni (nella foto di Alessandro Parlante) che fa suoi i 200m in 24″70, vento +0.8, dopo aver vinto anche i 100.

FINALE A3 – FANO (PU)

Non arrivano spunti di rilievo in campo individuale ad eccezione del 38.76m della discobola Chiara Centofanti, tesserata per la Falco Azzurro Carichieti, che doppia il successo di sabato nel peso.
Vittoriosa l’Atletica Alto Friuli con 148 punti, davanti ad Alto Lazio 141.5 e Pro Sesto 139 tra gli uomini. Al femminile la Vis Abano finisce prima a pari punti (149) con l’atl. Porto Torres; terza la Sangiorgese a 131 punti.

foto: Anna Bongiorni (di Alessandro Parlante)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *