LE FIAMME GIALLE ORGANIZZANO IL CAMPUS NIKE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In occasione del Meeting di Padova, il Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle guidate dal dinamico Vincenzo Parrinello, in collaborazione con la Nike, hanno organizzato un campus dedicato a ben 40 giovani atleti (2 per regione) che i comitati regionali Fidal andranno a segnalare come particolarmente meritevoli. Reputiamo l’iniziativa estremamente importante perchè è un passo concreto e significativo verso la creazione di un sistema atletica funzionante dove società militari, società civili e comitati regionali interagiscono tra loro a favore dei giovani atleti più promettenti. Per i comitati Fidal, l’occasione è da non perdere per cui ci auguriamo che la disponibilità offerta dalle Fiamme Gialle e da Nike riceva la giusta risposta dalle regioni, troppo spesso relegate a ruolo di attori passivi nelle strategie a favore dell’atletica giovanile.

Qui di seguito il comunicato integrale delle Fiamme Gialle.

Carissimi amici,

come sapete da sempre le Fiamme Gialle danno un altissimo valore al settore giovanile ed in generale all’attività di promozione dello sport, considerandola una leva strategica fondamentale per il futuro dei nostri ragazzi e del nostro mondo.

In tal senso, ogni anno promuoviamo un’iniziativa particolare, coinvolgendo uno dei nostri partner: lo scorso anno lo abbiamo fatto nell’ambito degli sport invernali, dando la possibilità a 15 giovani atleti del Lazio, magari in difficoltà per carenze di impianti adeguati, di effettuare gratuitamente uno stage di una settimana presso il nostro Gruppo Sciatori di Predazzo, seguiti dai tecnici gialloverdi ed immersi nell’attività di atleti del calibro di Massimiliano Blardone e Manfred Moelgg.

Per il 2010 è nostra intenzione realizzare un progetto che riguardi l’atletica, e per questo abbiamo già ottenuto la disponibilità di Nike quale partner dell’operazione. In realtà avevamo tentato di porre in essere questa nostra idea – dare la possibilità a 40 giovani atleti, due per Regione, di vivere dal “di dentro” un grande evento dell’atletica italiana – già a Grosseto, in occasione dei Campionati Italiani, ma per una serie di malintesi siamo stati costretti a rinunciare. Ora abbiamo posto le premesse necessarie affinché questa possibilità si concretizzi in occasione del meeting di Padova, in programma il prossimo 3 settembre.

In tale occasione, in collaborazione con il Comitato Organizzatore del meeting, NIKE, il Consorzio delle Terme Euganee e con il patrocinio del Comitato Provinciale del CONI di Padova, organizzeremo due gare (1 maschile e 1 femminile) per la categoria allievi sulla distanza di metri 1000.

Vi preghiamo quindi di voler individuare, ciascuno nell’ambito della propria Regione, 2 atleti (1 ragazzo ed 1 ragazza della categoria allievi) ed un accompagnatore che saranno nostri ospiti dalla cena di giovedì 2 settembre al pranzo di sabato 4 settembre (sistemazione per tutti in camere doppie). Le spese di viaggio saranno, invece, a Vostro carico.

I primi tre classificati delle 2 gare (maschile e femminile) più 1 accompagnatore saranno ospiti presso il Centro Sportivo della Guardia di Finanza in occasione del Golden Gala a Roma il prossimo anno.

Per ulteriori informazioni e contatti, potete rivolgervi all’Ufficio Eventi del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle (tel. 06 51023568 – cell.: 3490813770 / 3666815098 –  flaminio.nisco@fiammegialle.org).

Certo della Vostra sensibilità nei confronti di tutto ciò che rafforza il nostro impegno nei confronti dei giovani, nel ringraziarvi sin d’ora per quanto potrete fare Vi saluto cordialmente

 

Il Presidente del Gruppo Atletico Fiamme Gialle

Vincenzo Parrinello

 

P.S.:   Vi prego, non appena possibile, e comunque non oltre martedì 10 agosto 2010 di comunicare NOME, COGNOME, DATA DI NASCITA, SOCIETA’ DI APPARTENENZA e TAGLIA DELL’ABBIGLIAMENTO dei 2 atleti e NOME E COGNOME dell’accompagnatore.
Inoltre se dovesse essere necessario un mezzo di trasporto dalla stazione di Padova ad Abano Terme vi prego di essere così cortesi  e di comunicare anche l’orario di arrivo a Padova e di partenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *