ANTEPRIMA C.D.S. MASTER – 1

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A pochi giorni dall’appuntamento di Cagliari (2-3 ottobre) per la 21° Finale Nazionale dei Campionati di Società Master su Pista, tracciamo un breve percorso storico della manifestazione diventata uno dei momenti più sentiti nel calendario dell’attività master nazionale. Come già affermato in passato la fase regionale di questo campionato è sicuramente l’appuntamento che nell’arco di due giornate movimenta e motiva contemporaneamente nelle varie sedi regionali su pista il maggior numero di atleti master.

Storicamente il C.d.S. Master della F.I.D.A.L. è stato ereditato dall’analogo campionato che negli anni ’80 era organizzato dall’I.M.I.T.T. per iniziativa di Cesare BECALLI e Sergio CATTONI e che ebbe la sua ultima edizione disputata nel 1989 proprio a Cagliari. Erano gli anni in cui a farla da protagonista era la società MASTERS CLUB AMIGHINI di Verona sostenuta da un mecenate che aveva raccolto (e coccolato) un gruppo molto qualificato di masters italiani. Di lì si passò nel 1990 a disputare il primo C.d.S Master della F.I.D.A.L. In quegli anni la società leader maschile in Italia fu il C.U.S. TORINO BASTINO (poi SAI) dell’indimenticato Cesare DE MATTEIS (nella foto), con un gruppo nel quale militavano campioni come Bruno SOBRERO, Carmelo RADO e Luciano ACQUARONE; e che nel tempo diventerà la società più titolata della manifestazione, fino all’ultimo titolo conquistato nel 2005. Negli anni più recenti c’è stato un avvicendamento tra le società maschili vincitrici. Però quest’anno l’OLIMPIA AMATORI RIMINI è in corsa per il terzo scudetto consecutivo.

In campo femminile nella prima parte delle edizioni targate F.I.D.A.L. si distinse in particolare la società GABBI di Bologna. Mentre nella storia più recente ci sono stati sei titoli consecutivi (2003-2008) che fanno sostanzialmente riferimento ad Anna MICHELETTI, la capitana di ventura di una cerchia di atlete masters romane prima targata LIBERATLETICA ROMA (2003), poi ATLETICA VILLA GUGLIELMI FIUMICINO (2004-2005), quindi PALATINO-CAMPIDOGLIO ROMA (2006-2007-2008). Alla MICHELETTI è mancato il settimo sigillo nel 2009, questa volta come ROMATLETICA, a causa dell’ingresso imperioso in questo mondo dell’ATLETICA A.S.I. VENETO della volitiva trascinatrice Rosa MARCHI.

 

Società Maschili vincitrici dei C.D.S. MASTER

1990: ……………………………
1991: CUS  TORINO  BASTINO
1992: CUS  TORINO  BASTINO
1993: CUS  TORINO  BASTINO
1994: ……………………………
1995: ATL.  SANTA  MARINELLA ROMA
1996: ……………………………
1997: CUS TORINO BASTINO
1998: ASSINDUSTRIA SPORT PADOVA
1999: ASSINDUSTRIA SPORT PADOVA
2000: ATLETICA AVIS PERUGIA
2001: CUS TORINO MASTER
2002: CUS TORINO MASTER
2003: ATLETICA AVIS PERUGIA
2004: ATLETICA AMBROSIANA MI
2005: CUS TORINO MASTER
2006: TORTELLINI VOLTAN MESTRE
2007: ATHLON BASTIA UMBRA
2008: OLIMPIA AMATORI RIMINI
2009: OLIMPIA AMATORI RIMINI

 

Società Femminili vincitrici dei C.D.S. MASTER

1990: ……………………………
1991: ……………………………
1992: VETERANI  MASTERS  PADOVA
1993: CUS  TORINO  BASTINO
1994: ……………………………
1995: GABBI  BOLOGNA
1996: ……………………………
1997: POL. OSPEDALIERI PISA
1998: GABBI BOLOGNA
1999: LIBERATLETICA ROMA
2000: GABBI BOLOGNA
2001: CUS TORINO SAI
2002: GABBI BOLOGNA
2003: LIBERATLETICA ROMA
2004: ATL. VILLA GUGLIELMI FIUMICINO
2005: ATL. VILLA GUGLIELMI FIUMICINO
2006: PALATINO-CAMPIDOGLIO ROMA
2007: PALATINO-CAMPIDOGLIO ROMA
2008: PALATINO-CAMPIDOGLIO ROMA
2009: ATLETICA A.S.I. VENETO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *