ANTEPRIMA C.D.S. MASTER: ASSI GIGLIO ROSSO E ATL. AMBROSIANA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Nella sfida di Cagliari per lo scudetto tricolore al femminile tra società Campione uscente ASI VENETO e il  CUS ROMATLETICA potrebbero inserirsi a sospresa una tra le due squadre inseguitrici, l’ATLETICA AMBROSIANA o l’ASSI GIGLIO ROSSO FIRENZE. Sia la milanesi che le fiorentine si sono mostrate quest’anno in netta ascesa e presenteranno a Cagliari le loro migliori formazioni con l’obiettivo di salire sul gradino più alto del podio. 

Le prime 10 posizioni della Classifica femminile dopo la fase regionale: ATL. ASI VENETO 10.462punti CUS ROMATLETICA 10.348p ATL. AMBROSIANA 10.152p ASSI GIGLIO ROSSO FIRENZE 9.537p LIBERATLETICA ROMA 9.234p VITTORIO ALFIERI ASTI 9.135p G.SCAVO 2000 ATL. 9.102p SEF MACERATA 8.890p (non presente a Cagliari) PENTATHLETICA TRIESTE 8.880p CUS PALERMO 8872p (non presente a Cagliari) 

Il gruppo femminile dell’ ATLETICA AMBROSIANA, società a forte caratterizzazione master, fondata nel 1992, è sempre stato presente da protagonista ai Campionati Master (ultimo titolo nazionale conquistato nel 2005) ma nelle più recenti edizioni, a causa di improvvisi trasferimenti ed infortuni vari, l’AMBROSIANA è lentamente scivolata nelle retrovie (14° nel 2009 a Firenze, 15° nel 2008 a Formia). In questa stagione, con il recupero della capitana Giusi PERLINO e di Susanna TELLINI, la squadra sembra ritornata agli splendori di un tempo, in un crescendo di risultati e record dalle prime gare indoor di Ancona fino all’acuto dei 10152 punti al CdS Regionale che ha proiettato le milanesi tra le migliori in Italia. Nell’insieme le maggiori soddisfazioni per la squadra arrivano dai settori di velocità e salti, dove brillano le individualità di campionesse del nome di Marinella SIGNORI (F45), titolo italiano sui 100m, con record di categoria, 13″37. Susanna TELLINI (F40), titolo italiano all’aperto nel salto in lungo e argento indoor nel lungo e nel triplo. Giusi PERLINO (F45), ex azzurra dei 200, fino al 2001 in forza come assoluta nella ProPatria Atletica. Mery Nely GRECEANU (F40), eptathleta italo-rumena, oro indoor nel triplo, oro agli italiani di Roma nel triplo e giavellotto, bronzo nel salto in lungo. Rosa ANIBALDI (F40), bronzo agli italiani sui 200m. E con tante specialiste, non potevano quest’anno mancare nella bacheca della società i titoli italiani di staffetta conquistati sia alle indoor di Ancona dalla 4×200 F40 (ANIBALDI, PERLINO, TELLINI, NEUMANN), che all’aperto, all’Olimpico di Roma dalla 4×100 F45 ( ANIBALDI, SIGNORI, TELLINI, PERLINO), con lo stesso quartetto che ai societari a fine giugno ha siglato poi la miglior prestazione nazionale di categoria (52″22). Il mezzofondo resta attualmente per l’AMBROSIANA il settore più debole; mentre ai lanci il recupero in pedana di Rosangela BIANCHI (F55, campionessa italiana di lancio del giavellotto) e la disponibilita’ della simpatica e poliedrica Domenica PREITE (F60, campionessa italiana di salto in alto, grande specialista di lungo e triplo, e brillante atleta anche nel getto del peso) garantiscono un rendimento di alto livello. I punteggi dell’ AMBROSIANA al CdS Regionale:

100: Marinella SIGNORI (F45) 13″42 – 906punti 

200: Rosa ANIBALDI (F40) 28″54 – 724punti

400: Giusi PERLINO (F45) 1’03″92 – 954punti

800: Luigia DELLE FAVE (F45) 2’50″42 – 559punti

1500: Marilena CENEDELLA (F60) 6’43″24 – 741punti

3000: Marilena CENEDELLA (F60) 14’09″22 – 788punti

200hs: Nely Mery GRECEANU (F40) 35″36 – 634p

Alto: Domenica PREITE (F60) 1.11 – 742p

Lungo: Susanna TELLINI (F40) 5.23 – 868p 

Triplo: Nely Mery GRECEANU (F40) 10.60 – 766p

Peso: Domenica PREITE (F60) 5.96 – 626p

Disco: Rosangela BIANCHI (F55) 18.95 – 506p

Giavellotto: Rosangela BIANCHI (F55) 21.71 – 642p

4×100: ANIBALDI, SIGNORI, TELLINI, PERLINO (F45) 52″22 – 968p

4×400: ANIBALDI, NEUMANN, DELLE FAVE, PERLINO(F40) 4’32″02 – 793p

Decisamente più giovane è la realtà della squadra master ASSI GIGLIO ROSSO di Firenze, nata nel 2009, sullo slancio alla partecipazione da parte di un gruppetto di over-35, già tutte in forza come assolute in quella che fino allo scorso anno era l’ASSI BANCA TOSCANA. Quest’anno lo sponsor le ha abbandonate ma non è certo venuta meno la voglia di fare squadra e prepararsi al grande appuntamento di una Finale Nazionale. Coordinate dal dirigente dell’ASSI, responsabile master, Gerardo VAIANI LISI, le ragazze di Firenze hanno vinto a giugno il loro primo titolo regionale di Società, davanti all’ATLETICA PISTOIA, e con i 9.549 punti totalizzati hanno portato per la prima volta il nome dell’atletica toscana ai vertici della classifica nazionale. Colonna portante della squadra è senza dubbio l’ex azzurra del disco, Maria Luisa FANCELLO, classe 1943, 22 volte maglia azzurra negli anni ’60-’70, campionessa italiana nel 1969. La FANCELLO lo scorso anno alla finale nazionale aveva lanciato oltre i 25 metri, trascinando l’ ASSI BANCA TOSCANA al 9°posto, e ancora ai regionali 2010 ha contribuito al risultato di squadra con buoni 1870 punti nelle prove di disco e peso. Il resto della formazione deve molto all’esperienza di crescita fatta negli anni ’80 al CUS Firenze da diverse atlete del gruppo master di oggi. Lo scorso anno l’ASSI GIGLIO ROSSO, pur non potendo contare sulla piena forma di tutte le pedine, non ha mancato la finale giocata in casa, allo stadio Ridolfi di Firenze, occasione in cui ha colto un promettente 9° posto d’esordio. Quest’anno siamo sicure che troveremo diverse maglie biancorosse tra le protagoniste a Cagliari:

Fabrizia MALATESTA (F35), campionessa italiana nei 400m (59″80). Lucia SAMUELLI (F45) argento agli italiani, negli 800m (2’24”). Francesca PINI PRATO (F40) quarta agli italiani nei 5.000, argento a squadre nel cross ai mondiali di Lahti 2009, bronzo agli italiani di cross nel 2009. Letizia BARTOLOZZI (F40) “martellista/saltatrice”, argento agli italiani nel lancio del martello, bronzo agli europei indoor 2009 nel martello a maniglia corta. Completano la squadra Gianna LANZINI (F50) atleta da 30″4 sui 200m, Ilaria MUNDULA (F40), specialista del salto in lungo, ed il valido quartetto della 4×400: Ivana FAGNANI, Daniela ALDOVRANDI, Silvia IANDELLI e Lucia SAMUELLI. I punteggi delle atlete ASSI GIGLIO al CdS Regionale:

100: Simona DISTEFANO (F50) 15″8 – 599punti 

200: Gianna LANZINI (F50) 30″4 – 834punti

400: Daniela ALDOVRANDI (F50) 1’13″2 – 761punti

800: Lucia SAMUELLI (F45) 2’27″3 – 831punti

1500: Francesca PINI PRATO (F40) 5’18″4 – 706punti

3000: Francesca PINI PRATO (F40) 11’04″3 – 780punti

200hs: Ilaria MUNDULA (F40) 37″1 – 548p

Alto: Letizia BARTOLOZZI (F40) 1.10 – 390p

Lungo: Ilaria MUNDULA (F40) 4.31 – 596p

Disco Maria Luisa FANCELLO (F65) 25.05 – 857p

Peso Maria Luisa FANCELLO (F65) 8.70 – 1020p

Giavellotto Letizia BORTOLOZZI (F40) 23.35 – 467p

4×100: MUNDULA, LANZINI, GIANNONI, ALDOVRANDI (F45) 57″9 – 741p

4×400: FAGNANI, ALDOVRANDI, IANDELLI, SAMUELLI(F45) 4’44″7 – 809p

Classifica finale del CdS Regionale: ASSI GILGIO ROSSO FIRENZE 9.549p – ATL.PISTOIA 8.241 – ATL.BORGO A BUGGIANO 6.271 

(Foto archivio ASSI GIGLIO ROSSO. La 4×400 a Pistoia nel 2010, Fagnani, Aldovrandi, Iandelli, Samuelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *