GLI ATLETI DELLA NAZIONALE OSPITI DELLE FIAMME ORO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Nazionale italiana ospitata nel quartiere generale delle Fiamme Oro: è questa una delle novità più succose del 2010. Per tutto il periodo invernale, per una settimana al mese, alcuni tra i migliori specialisti azzurri del salto in lungo e triplo avranno a disposizione l’impianto della Polizia di Stato, utilizzando l’ampia palestra con le attrezzature specifiche per l’atletica leggera, la mensa, il bar e le restanti strutture del II Reparto Mobile. Non era mai successo in più di 50 anni di storia del Gruppo Sportivo padovano. In attesa che venga ultimato il nuovo Palaindoor, gli allenamenti in pista si svolgeranno presso la struttura coperta adiacente allo Stadio Colbachini, a dieci muniti circa da Via D’Acquapendente, messa gentilmente a disposizione dal general manager dell’Assindustria Padova Silvana Santi.

Gli spostamenti sono assicurati da un automezzo della Polizia di Stato guidato dagli atleti delle Fiamme Oro, che si allenano insieme agli altri ragazzi sotto la supervisione tecnica del responsabile nazionale Enrico Lazzarin e di un suo collaboratore di lusso, l’ex campione del mondo del salto triplo Paolo Camossi, atleta di lungo corso delle Fiamme Azzurre.

Il primo stage di allenamento è cominciato questa settimana. Sono presenti al raduno nazionale: Eleonora D’Elicio, del Cus Torino ed in forza alle Fiamme Azzurre, Elisa De Maria (Cus Genova), Andrea Chiari (Atletica Saletti) e Camillo Kaboré (Cus Varese), a cui si sono aggregati gli specialisti delle Fiamme Oro Alessio Guarini, Gianluca Gasperini e Lorenzo Crosio.

Gli atleti solitamente svolgono attività di muscolazione al mattino nella palestra delle Fiamme Oro per poi pranzare all’interno del II Reparto Mobile. Al pomeriggio si allenano tra le 15.45 e le 18.00 all’interno della struttura coperta adiacente allo Stadio Colbachini, situato nel quartiere padovano dell’Arcella. Terminata la seduta pomeridiana fanno ritorno all’interno del Reparto Mobile, dove effettuano anche la cena.

Domani, venerdì, ci sarà la possibilità di osservare dal vivo gli allenamenti degli atleti della Nazionale italiana tra cui spicca il giovane neoprimatista italiano under 20 del salto triplo Andrea Chiari, che ha strappato di recente all’atleta delle Fiamme Oro Daniele Greco quel record che prima era del goriziano Paolo Camossi. Il raduno si concluderà nella giornata di sabato quando gli atleti faranno ritorno nelle loro sedi di allenamento.

Nella foto in alto: Eleonora D’Elicio in palestra
Nella foto in basso: foto di gruppo del raduno con da sinistra a destra: Crosio, Kaborè, Gasperini, Guarini, Sergio Culiersi (comandante del II Reparto Mobile), Franco Michielon (capo settore FF.OO. atletica leggera), Eleonora D’Elicio, Elena De Maria, Andrea Chiari, Paolo Bernardi (fiosioterapista), Paolo Camossi, Nicola Rampazzo (responsabile velocità FF.OO. atletica leggera).

Foto_di_gruppo_allinterno_del_II_Reparto_Mobile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *