ELISA NEVIANI TORNA CON IL MONDIALE INDOOR W45

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ieri nell’impianto indoor di Modena inizio della stagione al coperto 2011 e subito il botto per merito dell’atleta locale Elisa NEVIANI (29/04/1965, Mollificio Modenese, allenata da Carlo Muzzioli, qui nella foto di Gino Esposito), che nella gara del salto triplo è planata alla misura record di 11,49mt. E’ così diventata la primatista mondiale indoor W45 cancellando la prestazione della francese Danielle DESMIERRE capace su pedana indoor nel 1995 di saltare 11,39mt. All’aperto invece il primato delle W45 è detenuto della giapponese Akiko OOCHINATA con 11,79mt. nel 1998, ma la stessa atleta vanta anche una misura di 11,98 (1995) però senza rilevazione del vento.

La modenese nelle ultime tre stagioni s’è concessa una specie di periodo sabbatico, pare non a causa di problemi fisici. Nel 2008 ha vinto il titolo italiano indoor poi più niente per il resto dell’anno e per tutto il 2009. Era riapparsa proprio nelle indoor d’inizio stagione del 2010 (10,62mt.), poi di nuovo lettera morta. Finalmente è rispuntata ieri decisamente alla grande, pronta a far parlare di sè. Ricordiamo che la modenese ha all’attivo due titoli mondiali all’aperto nel salto triplo della categoria W40 (nel 2005 e nel 2007). Alla specialità del triplo c’è arrivata in là con gli anni, praticamente progredendo grazie all’attività master, fino a toccare il suo record personale nel 2006 saltando la misura di 12,04mt., sempre in una gara indoor a Modena. Questa sua ultima misura è per altro migliore del record italiano MF45 all’aperto stabilito nell’ottobre scorso dalla siciliana Luisa CELESIA con 10,76mt. Attendiamo da lei nuovi aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *