I Master dell’ASD Athlon Bastia d’hanno “fuoco alle polveri”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo l’esaltante esperienza del 2010 dove la squadra di Bastia ha raccolto grosse soddisfazioni in giro per le piste d’Italia e d’Europa,il prossimo 4, 5 e 6 Marzo 2011 inizia l’avventura agonistica della squadra Master di Atletica più forte in Umbria. Questo primo appuntamento che si svolgerà nel magnifico contesto del Palaindoor di Ancona, luogo dove in queste settimane si sono tenuti i Campionati Italiani Giovanili e Assoluti.

La formazione sarà capitanata dall’inossidabile talento del velocista Antonio Rossi che come al solito sarà impegnato nei 60m dove parte con i favori del pronostico e nei 200 dove invece incontrerà l’amico rivale Vincenzo Felicetti che potrebbe creargli dei problemi nel raggiungere, anche su questa distanza, il titolo tricolore. La Squadra si presenta molto forte, in grado di lottare per la conquista del podio a squadre, gli atleti che compongono la squadra sono: nei 3000 Bruno Manzetti che quest’anno essendo entrato nella categoria MM70 parte con i favori del pronostico con lui Alfonso Mangialasche e Oriano Testa. Nella gara dell’Alto il forte Federico Menconi e l’atleta polivalente Marcelli Silvio e con loro probabile la presenza, dopo un lungo stop di Massimo Buratta. Nel Getto del Peso si cimentano Claudio Lazzari Presidente, allenatore e atleta della Società Athlon che con il suo apporto anche come atleta a permesso alla squadra di raggiungere i risultati importanti che anche l’anno scorso sono stati ottenuti, Silvio Marcelli farà anche il peso e Luna Maurizio torna alle gare dopo un lungo periodo di assenza e si cimenta proprio in questa che è la sua specialità di punta. Nei 1500 metri Alfonso Mangialasche, Mauro Bazzucchi e Bruno Manzetti sono un trio di atleti che sicuramente sapranno imporsi. Nei 60m ad ostacoli si cimentano per la prima volta Carlo Possati, Marco Bianchi e Luca Casagrande, questi atleti sono contraddistinti da una grande generosità per cui sapranno dare il massimo anche in una specialità veramente ostica e difficile. Nel Salto Triplo l’Athlon schiera due atleti molto forti a livello nazionale uno è Alberto Tifi, che tra l’altro vedremo anche protagonista nel Pentathlon il giorno di venerdì 4 e in questa gara potrebbe anche raggiungere qualche cosa di molto importante, nel triplo sfodererà le sue qualità anche Marco Bianchi. Nei 60m oltre al già citato Antonio Rossi si lanceranno nel rettilineo centrale del Palaindoor anche Falaschi Fabio neo trentacinquenne alla prima uscita tra i master e atleta da prestazioni di livello assoluto anche se qualche vicissitudine fisica gli ha impedito di allenarsi al meglio, Luca Santucci, compagno di allenamento di Fabio, anche egli atleta capace di ottime prestazioni, poi Federico Menconi, Sandro Marchesi e Minelli Michele. Nei 400 Carlo Alberto Andreoli che continua ad amare fortemente questa distanza e soprattutto adesso che ha recuperato appieno dai problemi di salute che lo hanno afflitto la stagione scorsa torna cercado di limare il suo personale, Luigi Luccioli si cimenta sulla distanza, per la prima volta da quarantenne, distanza in cui è stato per molti anni lider indiscusso in Umbria tra gli assoluti, Minelli Michele cerca anche lui di portare a casa il primato personale sulla distanza. Nell’Salto con l’Asta, il nuovo acquisto, il settantenne Vincenzo Monetini cercherà sia di vincere il titolo italiano di categoria ma anche di dare un contributo importante alla squadra, con lui saltera con l’asta i mano anche “l’indomito” Silvio Marcelli che a sua volta proverà a salire sul podio di categoria. Nei 200 la squadra schiera ben 9 atleti che mi limito ad elencare: Corrado Rossetti, su di lui dobbiamo dire che finalmente dopo lungo penare fisico e soprattutto dopo aver raggiunto il traguardo della pensione torna a calcare le piste di atletica, Antonio Rossi, Giancarlo Cosimetti, Carlo Possati, Sandro Marchesini, Luca Santucci, Luca Casagrande, Giordano Mariani, Michele Minelli. Negli 800m alla partenza Luigi Luccioli , Mauro Bazzucchi e David Sisani un tersetto con buone possibilità di risultato anche se la gara degli 800m indoor è veramente molto dura. Nelle staffetta 4×200 l’Athlon riesce addirittura a schierare 4 quartetti di cui 1 capace di puntare al titolo di categoria, di attaccare il record italiano della distanza e di essere in grado di piazzarsi primo nella classifica del CdS Indoor.

Sicuramente l’Athlon darà il suo significativo contributo nel valorizzare il bellissimo sport che è l’Atletica Leggera, dimostrando come un gruppo di appassionati possano spendere in modo sano il loro impegno e il loro tempo, dimostrando ancora una volta come questo sport non ha età.

Dal 16 al 20 Marzo 2011 a Ghent si svolgeranno i Campionati Europei Master di atletica leggera , nel magnifico impianto di questa ridente cittadina Belga si terrà questa manifestazione continentale alla quale prenderanno parte ben 3300 atleti di tutte le categorie provenienti da tutta Europa, ci saranno tra questi anche 4 atleti dell’ASD Athlon Bastia e sono :

Alberto Tifi che si cimenterà nel Pentathlon nella categoria MM40, su questa specialità, tra gli MM60 ci sarà anche Silvio Marcelli, Nei 60m e nei 200m Antonio Rossi ,già pluri medagliato in occasione di manifestazioni continentali, in questa manifestazone parte con i favori del pronostico nei sessanta l’oro europeo sarebbe uno degli allori che gli mancano ancora speriamo che possa portarlo a Bastia, infine ci sarà anche Michele Minelli nei 200 e nei 400, egli si augurà che come questa estate nella manifestazione all’aperto che si è svolta in Ungheria di avere le analoghe bellissime soddisfazioni, finale nei 400 e staffetta nazionale di categoria e medaglia d’argento, “i miracoli a volte si ripetono”, di certo egli darà il massimo per ottenerlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *