CAMPIONATI DI CROSS: VINCONO GENOVA E FAENZA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il cross del Salento (Torre S. Giovanni-Ugento) ha assegnato domenica scorsa i titoli individuali delle categorie masters e gli scudetti tricolore di corsa campestre per società masters. Per il terzo anno consecutivo l’ATLETICA 85 FAENZA si aggiudica il titolo femminile, mentre in campo maschile e’ un nome nuovo a vincere, la CAMBIASO RISSO RUNNING TEAM GENOVA (nella foto). La formazione di Faenza, detentrice anche della SuperCoppa “Non Stadia” 2009 e 2010, trascinata da Silvia SAVORANA, Elisabetta COMERO, Elena NERI, Maria LORENZIONI e Chiara BOSCHINI al Campionato individuale di Ugento ha collezionato il maggior numero di medaglie, con 2 ori e 2 argenti. E’ invece una debuttante  nel mondo master la squadra campione al maschile, il sodalizio di Genova che ha raccolto quest’anno tra le sue file i nomi eccellenti di Valerio BRIGNONE, Pier Mariano PENONE, Sergio LOVANIO, Michele BRUZZONE, Enrico RAMPA e Mario PRANDI; e che  già alla finale nazionale assoluta a San Giorgio al Legnano aveva centrato a febbraio un soddisfacente 12°posto.

Nella campionato di società è senza dubbio positiva  la conferma dell’ATLETICA AVIS PERUGIA, che al suo secondo anno di vita, bissa il secondo posto nella classifica  maschile.  Terza tra gli uomini la ATL. ISAURA VALLE DELL’IRNO, campione a Capua nel 2010. Il podio per società femminili si completa con il RUNNERS CHIETI (2°), e le simpatiche atlete di casa del CUS LECCE al terzo posto. Assenti del tutto ad Ugento  l’ERCO SPORT di Napoli al maschile, l’ATL. AVIANO e la SCAVO 2000 di Roma al femminile, tre società che spesso avevano trovato al vertice nelle classifiche delle  precedenti edizioni del Campionato.

La collocazione della sede di gara ha decisamente frenato la partecipazione; si registrano perciò nella  classifica femminile solo 4 squadre a punteggio pieno, e solo Faenza, Chieti, Perugia, Oristano e Cagliari sono le formazioni arrivate da altre regioni. La partecipazione maschile sembra invece essere leggermente più rappresentativa, con 19 squadre a punteggio pieno, delle quali ben 9 non pugliesi (Genova, Perugia, Fermo, Faenza, Salerno, Catanzaro, Chieti, Isernia e Cosenza). Ma in generale i  numeri delle presenze da fuori regione (appena il 31%)  ed il fatto che nessuna società da Lombardia, Piemonte, Veneto, Lazio, Toscana, Sicilia  (regioni che muovono complessivamente il 58% dei master italiani) fosse presente nella classifica di questo C.D.S. di Cross, sono dati di fatto che ci portano inevitabilmente a riflettere e a vedere nel futuro di questo Campionato una formula del tipo finali interregionali. In tal modo probabilmente si potrebbe garantire maggiore coinvolgimento  e piena rappresentativita’ del livello agonistico.

Nell’area verde del ristorante “Morfeo” a Torre S.Giovanni, l’ALBA TAURISANO ha organizzato e gestito  con cura ed efficienza la manifestazione. Le 4 serie in programma per il Campionato  si sono svolte  in una mattinata di primavera piena, al termine delle prove le ricche premiazioni individuali e di società. Hanno aperto il programma come di consueto le donne, con la batteria di 4 km per  tutte le categorie d’età, 148 atlete al via. Prima al traguardo in 15’33”, l’unica atleta siciliana ed anche  la più giovane in gara, Antonina LO PRESTI (Podistica Messina, 1° F35) , seguita da Silvia SAVORANA (Atl. 85 Faenza, 2° F35) e Paola GARINEI (Atl. AVIS Perugia, 3° F35). Nell’ordine troviamo poi 3 nuove campionesse italiane, Elisabetta COMERO (Atl. 85 Faenza, 1° F40), Spiridoyla SOUMA (Hobby Marathon Catanzaro, 1° F45), ed Elena FUSTELLA (Atl Lecco, 1° F50).  Si piazza onorevolmente tra le prime 20 anche la vincitrice del titolo F55, Chiara BOSCHINI (Atl. 85 Faenza). E’ dall’atletica AVIS Perugia l’atleta “più master”, Maria Pia INGI (classe 1940), 2°  nella  categoria F70,  131° al traguardo, lasciandosi  alle spalle  anche varie F35!

La prima serie maschile (6 km) è quella  degli over 55. Partono in 210, tra i quali molti dei protagonisti del 3.000mt. indoor al Campionato italiano master di appena tre settimane fa. Ancora una volta si conferma il migliore di tutti  Pier Mariano PENONE (Runnimg Team Genova, 1° M55), ma qui trova tuttavia in Michele GALLO (Atl. Valtenna, M55) una vivace resistenza. Vince PENONE in 21’14”, davanti a GALLO, 21’20” ed un terzetto di eccezionali sessantenni  Rolando DI MARCO (Di Marco Sport Viterbo, 1° M60) 21’35”, il campione uscente Gino AZZALIN (US San Michele Torino, 2° M60) 21’53” e Sergio LOVANIO (Runnimg Team Genova, 3° M60)  22’15”. A più di un minuto dal primo, 7° al traguardo, arriva il 2° degli M55, Amedeo DE MARCO (Hobby Marathon Catanzaro). Brillantissima la prova del trentino Giorgio BIANCHI (US La Quercia Trentingrana Rovereto), 18° all’arrivo e  1° tra gli M65, che conferma cosi’  il titolo del 2010 e regola il 2° di categoria, Giancarlo D’ALESSANDRO, con 1’30” di distacco. Bruno MANZETTI  (Athlon Bastia, M70) si aggiudica il titolo M70, mentre il neo campione europeo del cross e dei 3.000mt. indoor,  il trentino Bruno BAGGIA (Atl. Val di Non e Sole), vince con grande autorevolezza il tiolo italiano tra gli M75, il decimo nella sua personale collezione di medaglie d’oro da crossista. Carmine PACIFICO (Free Runners Velletri) si aggiudica il titolo M80 ed il brindisino Pietro PARISI (Atl. Casalini) vince la sfida con il marchigiano  Mario  FERRACUTI (Pod. Valtenna) per il titolo M85.

La seconda serie maschile vede in gara 235 atleti, per le categorie  M50-M45. I primi tre al traguardo sono racchiusi in pochissimi secondi, con la doppietta della US La Quercia Trentingrana Rovereto di Manfred PREMSTALLER (1° M45, in 20’11”) e Mariano MORANDI (2° M45, 20’14”) davanti al brianzolo Giuseppe GAMBERALE (DAINI CARATE, 3° M45, 20’16”). Nono assoluto Francesco BARLETTA (Padania Sport), primo tra gli M50, che brucia allo sprint Mario DANZI (Athletic Santerno Bari, 2° M50) e Paolo BERTAZZOLI  (US La Quercia Trentingrana Rovereto, 3° M50).

L’ultima partenza per i master e’ quella riservata agli M35-M40. Sono 212 gli atleti al via in questa serie, che risulta essere anche la più veloce, con il fuoriclasse Valerio BRIGNONE (Running Team Genova, 1° M40) che domina la gara, vincendo in 18’48”, seguito da Maurizio LEONE (Cosenza K42, 1° M35) in 19’01”, Kamel HALLAG (Ideatletica Aurora, 2° M40) in 19’05” ed il barese Gennaro BONVINO (Nuova Atl. Giovinazzo, 2° M35) in 19’14”. 

Totale arrivati  804 (657 uomini + 147 donne)

nel 2010 a Capua tot. arrivati 821 (620 + 291)

nel 2009 a Fiumicino tot. arrivati 835 (622  + 213)

nel 2008 a S. Arpino tot. arrivati 488 (375  + 113)

nel 2007 a Torino tot. arrivati 892 (698  + 194)

nel 2006 a Sarzana tot. arrivati 755 (564 + 191)

nel 2005 a Macerata tot. arrivati 704 (539 + 165)

nel 2004 a Cannole tot. arrivati 570 (459 + 111)
 

I PODI DEL CAMPIONI ITALIANI 2011 DI CROSS MASTER

MM35:

1° Maurizio LEONE (Cosenza K42) 19’01”

2° Gennaro BOVINO (Nuova Atl. Giovinazzo – Ba) 19’14”

3° Fiorenzo MARIANI (Atl. Potenza Picena) 19’25”

MM40:

1° Valerio BRIGNONE (Running Team Genova) 18’48”

2° Kamel HALLAG (Ideatletica Aurora – Sa) 19’05”

3° Antonello BARRETTA (Atl. Isaura Valle dell’Irno) 19’54”

MM45:

1° Manfred PREMSTALLER (Quercia Rovereto) 20’11”

2° Mariano MORANDI (Quercia Rovereto) 20’14”

3° Giuseppe GAMBERALE (Daini Carate Brianza) 20’17”

MM50:

1° Francesco BARLETTA (Padania Sport Mi) 20’58”

2° Mario DANZI (Athletic Marathon Santeramo – Ba) 21’01”

3° Paolo BERTAZZOLI (Quercia Rovereto) 21’05”

MM55:

1° Pier Mariano PENONE (Running Team Genova) 21’14”

2° Michele GALLO (Podistica Valtenna – Fm) 21’20”

3° Amedeo DE MARCO (Hobby Marathon Catanzaro) 22’19”

MM60:

1° Rolando DI MARCO (Di MARCO Sport –VT) 21’35”

1° Luigino AZZALIN (U.S. San Michele  -To) 21’53”

2° Sergio LOVANIO (Runnig Team Genova) 22’15”

MM65:

1° Giorgio BIANCHI (Quercia Rovereto) 23’44”

2° Giancarlo D’ALESSANDRO (Running Chieti) 25’22”

3° Riccardo FIORANI (Roma Road R. Club) 25’28”

MM70:

1° Bruno MANZETTI (Athlon Bastia Pg) 25’00”

2° Cosimo MONGELLI (Taras Shopping Sport – Ta) 25’57”

3° Giuseppe PARENTI (Cus Urbino) 26’12”

MM75:

1° Bruno BAGGIA (Atl. Valli di Non e Sole Tn) 27’49”

2° Domenico DE CARLO (Atl. Pezze di Greco – Br) 31’22”

3° Antonio SALENTINO (Podistica Gallipoli -Ta) 33’59”

MM80:

1° Carmine PACIFICO (Free Runners – RM) 39’03”

MM85:

1° Pietro PARISI (Atletica Casalini -Br) 46’42”

2° Mario FERRACUTI (Podistica Valtenna -Fm) 50’23”

 

MF35:

1° Antonina LO PRESTI (Podistica Messina) 15’33”

2° Silvia SAVORANA (Atletica 85 Faenza) 15’45”

3° Paola GARINEI (Atletiva Avis Perugia) 15’47”

MF40:

1° Elisabetta COMERO (Atletica 85 Faenza) 15’48”

2° Maddalena CARRINO (Faggiano Taranto) 16’10”

3° Concetta FRANZESE (Atletica Crispano Na) 16’35”

MF45:

1° Spiridoyla SOUMA (Hobby Marathon Catanzaro) 15’55”

2° Rosa LUCCHENA (Due Sassi Matera) 16’27”

3° Nella ZOFREA (Hobby Marathon Catanzaro) 16’30”

MF50:

1° Elena FUSTELLA (Atletica Lecco) 16’03”

2° Maria LORENZONI (Atletica 85 Faenza) 16’28”

3° Grazia DE CORATO (Podistica Canusium 2004 Ba) 18’06”

MF55:

1° Chiara BOSCHINI (Atletica 85 Faenza) 17’04”

2° Norma SCIARABBA (Solvay Solexis Al) 18’20”

3° Alessandra CAMASSA (Cus Lecce) 19’03”

MF60:

1° Liviana PICCOLO (Atletica Asi Veneto Ve) 18’11”

2° Annamaria VAGHI (Atletica Pavese) 18’15”

3° Franca COSTANTINI (Podistica Amatori Teramo) 18’26”

MF65:

1° Teresa DI CARLO (Amatori Teramo) 21’26”

2° Anna DI CHIARA (Atl. Amatori Sangiustese Mc) 22’08”

3° Rita SPADA (Amatori Lecce) 23’48”

MF70:

1° Ofelia MARIANI (Runners Chieti) 22’14”

2° Maria Pia INGI (Atletica Avis Pertugia) 26’59”

3° Palmira SARACINO (Salentina Martano Le) 27’58”

 

CLASSIFICA DI SOCIETA’ MASCHILE

1° CAMBIASO RISSO RUNNING TEAM GENOVA  p.313

2° ATLETICA AVIS PERUGIA p.277

3° ATL. ISAURA VALLE DELL’IRNO  p.266

4° PODISTICA VALTENNA p.254

5° HOBBY MARATHON CATANZARO p.246

6° MONTEDORO NOCI BA p.160

7° ATLETICA 85 FAENZA p.154

8° NUOVA ATLETICA ISERNIA p.126

9° RUNNERS CHIETI p.123

10° GYMNASIUM S. PANCRAZIO BR p.119

 

CLASSIFICA DI SOCIETA’ FEMMINILE

1° ATLETICA 85 FAENZA p.346

2° RUNNERS CHIETI p.269

3° C.U.S. LECCE p.247

4° MARATHON CLUB ORISTANO p.245

5° GYMNASIUM S. PANCRAZIO BR p.202 (9) *

6° ATLETICA GUSPINI CA p.188 (9) *

7° ATLETICA AVIS PERUGIA p.197 (7) *

8° AMATORI LECCE  p.147 (6) *

(*) società con meno di 10 atlete in gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *