MARCO MORIGI 11″91, E’ IL RECORD M50 DEI 100 MT.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato scorso a Modena, nella prima giornata del Trofeo Master dell’Emilia-Romagna, il velocista Marco MORIGI (19/09/1960, Edera Forlì) ha corso e vinto i 100 metri nel tempo di 11″91 con vento di -0,1. Ad essere pignoli in senso statistico questo è il nuovo record italiano della categoria M50, almeno se per chi come noi crede che innanzitutto i records di riferimento debbano essere quelli stabiliti da chi ha compiuto effettivamente l’età d’ingresso in una categoria master. Vediamo di far chiarezza. Per la F.I.D.A.L. il record dei 100 metri della categoria MM50 appartiene a Salvino TORTU, che il 12 luglio del 2009 corse a Donnas in 11″65 con un vento di +1,8; che però avrebbe compiuto il suo 50esimo anno solo successivamente il 29 agosto dello stesso anno. In sostanza noi da sempre abbiamo definito quest’ultimo tipo di prestazioni “record pre”. Con questo non si vuole sminuire una prestazione, ma affermare un criterio statistico rigoroso.

Torniamo quindi a MORIGI che lo scorso anno nella finale dei Campionati Italiani all’Olimpico vinse il titolo degli MM50 correndo in 11″69 (vento +0,3) e quindi sfiorando la miglior prestazione “pre” di TORTU. Con il suo tempo di domenica il forlivese ha scalzato dalla lista dei record “ad età compiuta” Francesco BIANCHESSI (17/04/1980) capace il 12 luglio del 1980 di fermare il cronometro in una gara a Stoccolma sull’11″92. Sono passati ben 31 anni!! Quella di BIANCHESSI è una figura di master quasi misteriosa, perché, sebbene di passaporto italiano, ha vissuto e gareggiato prevalentemente in Svezia, tanto da aver vinto anche titoli master di quella nazione, spaziando dai 100 a 400 metri. Per completezza dell’informazione statistica va ricordato che nel mondo master vengono presi in considerazione anche i tempi con rilevazione manuale e nel nostro caso abbiamo la prestazione di Antonio ROSSI (03/09/1950) capace a Ostia il 15 settembre del 2001 di correre appunto in in 11″5 manuale (senza rilevazione del vento). Perciò, al momento, la panoramica completa del record italiano dei 100 metri MM50 è così composta:

migliore prestazione “pre”: Salvino TORTU 11″65

migliore prestazione “età compiuta”: Marco MORIGI 11″91

migliore prestazione manuale: Antonio ROSSI 11″5m

C’è da augurasi che Marco MORIGI torni presto sui livelli di capacità prestazionali dello scorso anno prima di infortunarsi e scenda sotto la prestazione di TORTU, così da riportare ad un unico riferimento di record dei 100 metri M50 in Italia.  

 

Graduatoria All-time Italia 100mt. M50 (età compiuta)

11″91 (w-0,1) Marco MORIGI (13/09/1960) Modena 30-04-2011

11″92 (w ?)  Francesco BIANCHESSI (17/04/1980) Stoccolma 12-07-1980

11″94 (+0,8) Domenico FURIA (07/05/1960) Carpi 05-06-2010

11″98 (w ?) Antonio ROSSI (03/09/1950) Fiumicino 28-06-2004

11″99 (w-0,3) Vincenzo FELICETTI (18/02/1949) Bellinzona 16-09-2000

11″99 (w+1,6) Claudio RANZINI (03/03/1957) Riccione 07-09-2007

12″01 (w+0,3) Massimo CLEMENTONI (16/02/1959) Roma 12-06-2010

12″02 (w+0,0) Salvino TORTU (29/08/1959) Chiasso 23-06-2010

12″06 (w+1,3) Gianpeppe NIRO (02/02/1954) Spoleto 24–07-2005

12″08 (w ?) Armando SARDI (15(09/1940) Cesenatico 20-09-1991

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *