SHOCK WANJIRU: MUORE A SOLI 24 ANNI IL CAMPIONE OLIMPICO DI MARATONA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In circostanze ancora da chiarire, giunge stamani la notizia della morte a Nyahururu in Kenia,  dell’atleta keniano oro olimpico in carica della specialità. Il 24enne atleta degli altipiani è stato il primo atleta keniano a vincere il titolo olimpico nel 2008 in Maratona in quel di Pechino con il tempo 2h 06’32” siglando tra l’altro il record olimpico e diventando il più giovane vincitore dell’oro di Maratona all’età di 21 anni. Atleta dal talento straordinario  e detentore dei record del mondo  sui 15-20 km  e mezza maratona (58’33” siglato nel 2007) battuto solo nel marzo del 2010 dall’eritreo Tadesse, con “l’ombra” però di una  vita privata burrascosa, che l’ha portato ad un prematuro decesso. Pare difatti che l’atleta a seguito di una lite con la moglie, sia caduto da un balcone riportando lesioni mortali. Un 2011 per lui difficile, senza apparizioni agonistiche e con le recenti vicissitudini legate proprio a problemi coniugali e un terribile incidente stradale dal quale era uscito illeso nel mese di gennaio. Oggi il triste epilogo.
L’atletica internazionale piange uno dei migliori interpreti mai esistiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *