CAMPIONATI EMILIA-ROMAGNA CON RECORD ITALIANO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si sono da poco concluse le 2 giornate al Campo Baumann di Bologna che assegnavano i titoli regionali individuali masters dell’Emilia-Romagna ed erano valide per la prima prova della fase regionale del C.d.S. Nazionale Masters nella rinnovata formula che assegnerà il titolo attraverso 2 fasi regionali e la fase nazionale coincidente con i Campionati Italiani Individuali. Sia sabato che domenica, la manifestazione, organizzata dalla ACQUADELA BOLOGNA, ha dovuto fare i conti con condizioni avverse del tempo. Se nella prima giornata l’annunciato brutto tempo ha fatto capolino con un forte temporale solo nella gara finale (i 10.000 metri uomini), nella seconda giornata ha cominciato a piovere a metà pomeriggio dapprima a tratti e poi senza sosta e anche in questo caso sono state le gare finali (i 5000 metri prima maschili e poi femminili) quelle più disturbate dal maltempo, che ha condizionato anche le gare di lanci.

Le classifiche di società, ufficialmente ancora in elaborazione nel momento in cui scriviamo, dovrebbero comunque assegnare la prima posizione alla Olimpia Amatori Rimini negli uomini e alla Atletica Santamonica Misano nelle donne, con i punteggi completi in base alle 15 gare da coprire (con obbligatoria almeno una staffetta) raggiunti anche dalla Fratellanza 1874 Modena, dalla Acquadela Bologna e dalla Atl. Santamonica Misano negli uomini e ancora dalla Acquadela Bologna nelle donne.

A livello individuale sono stati assegnati oltre un centinaio di titoli regionali e non sono mancati risultati interessanti. Li scegliamo in base ai punteggi delle tabelle che determineranno le classifiche di società. Per gli uomini:

– Arrigo GHI (M65-Fratellanza 1874 Modena) nell’asta con 3,30 (998)

– Giordano FERRARI (M55-Olimpia Amatori Rimini) nell’alto con 1,66 (944)

– Marco MORIGI (M50-Edera Forlì) nei 100mt. con 11,95 (915)

– Giorgio SCHIAVONI (M65-Acquadela Bologna) nel martellone con 12,57 (905)

– Franco MAFFEI (M50-Olimpia Amatori Rimini) nei 1500mt. con 4’31″47 (889)

– Arrigo GHI (M65-Fratellanza 1874 Modena) nel triplo con 9,92 (886)

– Paolo FRANCESCHI (M55-Acquadela Bologna) nel giavellotto con 44,13 (878)

– F. Zamagni, R. Balducci, M. Zamagni, M. Clementoni (M50-Olimpia Amatori Rimini) nella 4×100 con 47″98 (872)

– Luigi FERRARI (M50-Olimpia Amatori Rimini) negli 800mt. con 2’09″36 (862)

– Marco MORIGI (M50-Edera Forlì) nei 400mt. con 56″41 (852).

Per le donne:

– Antonella BEVILACQUA (F45-Edera Forlì) nel martelline con 11,05 (1065)

– Angela PACHIOLI (F50-Acquadela Bologna) nei 400mt. con 1’08″75 (904)

– Anna MAGAGNI (F50-Acquadela Bologna) nel peso con 9,69 (858)

– Anna MAGAGNI (F50-Acquadela Bologna) nel martellone con 10,83 (858)

– Stefania SUCCI (F45-Atl. Santamonica Misano) nei 400mt. con 1’07″09 (848)

– Loretta RUBINI (F50-Cus Bologna) nei 1500mt. con 5’34″28 (841)

– Antonella BEVILACQUA (F45-Edera Forlì) nel peso con 9,44 (794)

– Federica BENVENUTI (F35-Atl. Santamonica Misano) nell’alto con 1,57 (790)

– Tiziana BIGNAMI (F35-Atl. Cinque Cerchi) nei 400mt. con 1’02″01 (784)

– Loretta RUBIONI (F50-Cus Bologna) negli 800mt. con 2’39″60 (761).

Numerosi anche i primati regionali, fra cui quello di Giordano FERRARI nell’alto MM55 con 1,66; ma soprattutto nel salto l’asta nuovo record italiano MM65 di del modenese Arrigo GHI (nella foto) con 3,30

Segnaliamo anche che a questi Campionati Regionali Masters hanno preso parte 2 ex-primatisti nazionali assoluti, il citato Giordano FERRARI (2,20 nell’alto nel 1975 e 8 presenze in nazionale nel 1974 e 1975) e Giuseppina CIRULLI (56″45 e 56″44 nei 400 ostacoli nel 1984, primato nazionale fino al 1988, 47 presenze in nazionale dal 1976 al 1988) e un altro atleta azzurro quale Massimo CLEMENTONI (11 presenze fra il 1978 e il 1981).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *