C.D.S. MASTERS EMILIA-ROMAGNA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sulla pista di Modena è stato disputato il Campionato Regionale di Società Master, 2° prova regionale dei C.D.S. 2011. La classifica maschile finale ha visto per il quinto hanno consecutivo il titolo alla squadra dell’OLIMPIA AMATORI RIMINI davanti alla solita rivale de LA FRATELLANZA 1974, questa volta però con un margine molto più ridotto del passato: 12.607 punti per i riminesi (media 840 punti) contro 12.471 punti dei modenesi. Terza la formazione bolognese dell’ACQUADELA a quota 10.008 punti. Tra le donne una sola formazione completa le 15 gare, l’ATLETICA SANTAMONICA MISANO con 9.907 punti (media 660 punti), al suo quarto titolo regionale consecutivo. In questa regione le due società vincitrici dei titoli maschile e femminile non procederanno all’autocertificazione, mentre le altre due società maschili sono indecise se effettuare l’autocertificazione ed in seguito lasciare liberi i propri atleti di partecipare individualmente ai Campionati Italiani di Cosenza.

 

Qui il protagonista è stato l’over-80 Luciano ACQUARONE (04/10/1930, nella foto) che nella calura estiva ha affrontato le due prove sfiancanti dei 10.000 metri e il giorno successivo dei 5.000 metri. Nella gara dei 25 giri di pista ha terminato in 46’33″24, nuovo record europeo della categoria M80 (precedente dell’inglese Stephen CHARLTON nel 2007), nuovo record italiano ad età compiuta, ma non nuovo record italiano MM80 in quanto lo scorso anno ai Campionati Italiani di Roma ACQUARONE ha corso e vinto il titolo nazionale nel tempo di 45’02″56. Nei 5.000 metri di domenica il fondista di Imperia ha terminato con un crono di 22’38″48 (media 4’31″70 al km), altro nuovo record europeo di categoria (precedente 22’44″55 sempre di CHARLTON nel 2007), nuovo record italiano ad età compiuta, ma non record italiano MM80 perché sempre a Roma nel 2010 ACQUARONE ha corso in 21’52″97 da “pre”. 

 

Punteggi maschili superiori agli 800 punti

100m: Paolo MAZZOCCONI (1964-M45) 12″00 (805) – Massimo CLEMENTONI (1959-M50) 12″25 (842)

200m: Alberto ZANELLI (1965-M45) 23″46 (995) – Franco ZAMAGNI (1960-M50) 25″71 (837)

400m: Alessandro MANFREDI (1969-M50) 57″20 (813)

800m: Luigi FERRARI (1959-M50) 2’08″05 (892) – Alessandro MANFREDI (1969-M50) 2’10″41 (839)

1500m: Marco MORACAS (1961-M50) 4’26″26 (942) – Moreno MARTININI (1964-M45) 4’27″36 (808) – Romano PIERLI (1951-M60) 4’56″32 (884)

5000m: Luciano ACQUARONE (1930-M80) 22’38″48 (986)

10000m: Luciano ACQUARONE (1930-M80) 46’33″24 (1039)

400hs: Simone DE LUCA (1976-M35) 57″63 (802)

Alto: Marco SEGATEL (1962-M45) 1,80 (909) – Giordano FERRARI (1956-M55) 1,60 (895)

Asta: Arrigo GHI (1945-M65) 3,10 (938)

Lungo: Alessandro GUAZZALOCA (1966-M45) 5,84 (849) – Antonio BOLDRINI (1966-M45) 5,78 – Lamberto BORANGA (1942-M65) 4,80 (955)

Triplo: Arrigo GHI (1945-M65) 9,90 (882)

Peso: Arrigo GHI (1945-M65) 9,55 (807) – Mario RIBONI (1913-M95) 4,56 (903)

Disco: Ugo COPPI (1954-M55) 41,15 (802) – Paolo MORANDI (1938-M70) 34,63 (863) – Giuseppe TASSANI (1938-M70) 33,55 (839)

Martello: Giorgio SCHIAVONI (1943-M65) 34,55 (846)

M.M.C.: Serafino ANSALONI (1937-M70) 12,54 (924) – Giorgio SCHIAVONI (1943-M65) 11,92 (862)

4×100: LA FRATELLANZA (M45) 47″78 (807) – OLIMPIA AMATORI RIMINI (M50) 47″90 (876)

 

Punteggi femminili superiori agli 800 punti

400m: Stefania SUCCI (1965-F45) 1’06″64 (863)

80hs: Rossella ZANNI (1964-F45) 13″47 (958)

Alto: Rossella ZANNI (1964-F45) 1,42 (809)

Lungo: Rossella ZANNI (1964-F45) 4,75 (817)

Peso: Anna MAGAGNI (1960-F50) 9,45 (838)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *