CAMPIONATI INDIVIDUALI MARCHE-ABRUZZO-UMBRIA CON RECORD MONDIALE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sulla pista di Macerata è stata organizzata la 2° prova dei C.D.S. del raggruppamento interregionale di Marche, Abruzzo e Umbria, valida per l’assegnazione dei titoli individuali regionali. C’era attesa per le prestazioni di Giuseppe OTTAVIANI (20/05/1916 – M95, Atl. Effebi Fossombrone), dopo il suo record mondiale di categoria nel disco a San Benedetto del Tronto a maggio. Si pensava che l’Highlander di Fossombrone avrebbe tentato di puntare al record del salto in alto. Ed invece s’è cimentato nel salto in lungo ottenendo la misura di 2,14mt., ovvero quanto mai nessun coetaneo aveva raggiunto prima. La lista dei records della W.M.A. riporta come miglior prestazione mondiale della specialità per gli M95 la misura di 1,94mt. attribuita allo statunitense Leland McPHIE (nel 2009). Il record europeo e italiano è di Vittorio COLO’, che proprio sulla pista di Macerata ha disputato la sua ultima gara nell’ottobre del 2007 raggiungendo in una giornata di pioggia 1,93mt.

Si tratterà di vedere ora se ora le federazioni internazionali dei masters vorranno riconoscere la misura di OTTAVIANI come record, perché nella riunione di Macerata era assente la rilevazione dell’anemometro. Sta di fatto che OTTAVIANI con questa prestazione ha stabilito sicuramente un record: il punteggio più alto mai attribuito dalle Tabelle FIDAL Master 2007: punti 1.701 !!! In totale, nel tre gare a cui ha partecipato, OTTAVIANI ha sommato 4.096 punti, grazie anche a 6,30mt. nel getto del peso (1202pt.) e a 17,54mt. nel lancio del disco (1193pt.).

Durante questi C.D.S. un altro record FIDAL è stato battuto ad opera di Raffaello PIERMATTEI (01/10/1936 – M75, Atletica Fabriano), che nel salto triplo ha segnato la misura di 8.65mt. (nessuna rilevazione del vento). Il precedente record (“pre”) apparteneva a Bruno SOBRERO (11/11/1920), segnato ai Campionati Mondiali del 1995 il 20 luglio dove saltò 8.54mt. (vento +1,4) …ma di questa prestazione nella FIDAL non se n’erano mai accorti, tanto da non includerla nella lista dei record italiani masters.

Passando alle classifiche di società la S.E.F. MACERATA ha ottenuto buoni punteggi complessivi con gli uomini a quota 11.921 punti e soprattutto con le donne a quota 11.047 punti. Al di sotto del suo potenziale invece la squadra maschile dell’ATHLON BASTIA UMBRA ferma a Macerata a 11.273 punti. A breve forse saremo in grado di far conoscere l’orientamento di questi due club riguardo all’autocertificazione e alla partecipazione alla cosiddetta Finale di Cosenza. Però l’impressione è che saranno altre due società assenti.

 

Prestazioni maschili superiori agli 800 punti

100m: Antonio ROSSI (1950-M60) 13″06 (842) – Livio BUGIARDINI (1948-M60) 13″20 (810)

200m: Livio BUGIARDINI (1948-M60) 27″12 (878)

1500m: Francesco FLORIO (1961-M50) 4’27″88 (926) – Bruno MANZETTI (1941-M70) 5’30″06 (814)

5000m: Bruno MANZETTI (1941-M70) 20’00″98 (853)

10000m: Alfonso MANGIALASCHE (1951-M60) 39’16″00 (806)

300 hs: Giulio MALLARDI (1946-M65) 51″11 (891)

400 hs: Marco MERCADANTE (1961-M50) 1’06″14 (895)

Alto: Francesco BRUNI (1941-M70) 1,27 (831)

Lungo: Alberto TIFI (1968-M40) 5,98 (805) – Francesco BRUNI (1941-M70) 4,04 (840) – Giuseppe OTTAVIANI (1916-M95) 2,14 (1701)

Triplo: Sandro PETRUCCI (1956-M55) 11,03 (812) – Giuliano COSTANTINI (1949-M60) 10,93 (912) – Raffaello PIERMATTEI (1936-M75) 8,65 (956)

Peso: Italo CARTYECHINI (1940-M70) 11,81 – Paolo SERAFINI (1951-M60) 11,45 (835) – Giuseppe OTTAVIANO (1916-M95) 6,30 1202

Disco: Italo CARTECHINI (1940-M70) 35,37 (880) – Giuseppe OTTAVIANI (1916-M95) 17,54 (1193)

Martello: Francesco DE SANTIS (1968-M40) 54,04 (887)

Giavell.: Vincenzo CAPPELLA (1942-M65) 34,76 (812)

M.M.C.: Francesco DE SANTIS (1968-M40) 14,97 (931) – Gabriele FERRAMONDO (1955-M55) 13,41 (924) – Francesco BETTUCCI (1947-M60) 13,26 (866) – Italo CARTECHINI (1940-M70) 11,40 (847) – Giammario PIGNATARO (1931-M80) 10,13 (909)

 

Prestazioni femminili superiori agli 800 punti

400m: Emanuela STACCHIETTI (1958-F50) 1’11″00 (833)

800m: Stefania RULLI (1969-F40) 2’22″45 (812)

Alto: Giulia PERUGINI (1936-M75) 0,95 (904)

Giavell.: Otilia CHIRILIUC (1961-F50) 34,02 (893)

M.M.C.: Rosanna GRUFI (1952-F55) 10,35 (896)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *