LA DISCOBOLA PERKOVIC TROVATA POSITIVA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’attuale capolista mondiale del disco femminile, la croata Sandra Perković sarebbe risultata positiva ad un duplice controllo antidoping in occasione di due meeting della Diamond League, uno dei quali, il nostro Golden Gala.

L’atleta risulterebbe positiva ad una sostanza psicostimolante denominata Metilexaneamina che è stata dichiarata illecita dalla WADA già nel 2009. La sostanza è conosciuta con diversi nomi (Geranamina, Dimetilexanamina) ha effetti vasocostrittori ed è usata, oltre che come integratore alimentare anche come decongestionante nasale. Nel passato era già stata riscontrata in alcuni atleti giamaicani sospesi per 3 mesi.

La notizia della positività è stata dalla sua società di appartenenza, la Dinamo Zagabria benchè l’atleta si sia difesa dicendosi non solo totalmente estranea alla vicenda ma anche assolutamente contraria alle pratiche dopanti. Sembra che l’assunzione sia avvenuta tramite un integratore dimagrante preso dall’atleta il cui attuale peso forma è di 1.83 x 80kg.
Da rilevare anche che l’atleta, non più tardi di tra anni fa, rischiò la vita a causa di una peritonite acuta che la vide operata d’urgenza con una prognosi più che riservata.

Sandra Perković, che vanta un personale di 69.99 siglato a Varaždin il 04.06.2011 ha 21 anni ed è l’attuale campionessa europea in carica (Barcellona 2010, vittoria con 64,67). Quest’anno è la primatista mondiale in carica con ben quattro prestazioni tra le prime sette del 2011. Comunque molto lontano dal record del mondo di Gabriele Reinsch con 76.80. Ma queste misure risalgono agli anni ’80 e in quel periodo…se ne intendevano di sostanze dopanti!

fonte: Spikesmag – Yahoo
fonte foto: javno.hr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *