POWELL RINUNCIA AL 100 MONDIALE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ notizia di poco fa, il giamaicano Asafa Powell, l’avversario più temibile per Usain Bolt, sembrerebbe aver rinunciato a corre i 100 ai mondiali di Daegu che inizieranno tra pochi giorni in Corea.

La notizia si aggiunge alle già numerose defezioni nella gara veloce e potrebbe riservare una sorpresa di livello “storico”. Infatti, fatta eccezione per un Bolt più umano che nel passato ma pur sempre velocissimo, il gruppo degli sprinter di vertice si sta assottigliando e la cosa potrebbe produrre la gradita anomalia di rivedere un bianco, il francese Christophe Lemaitre, su un podio mondiale. Con Powell fuori gara, Tyson Gay assente anche lui per infortunio e Steve Mullings a casa per doping…potrebbe uscirci la sorpresa delle sorprese… restate sintonizzati!

Tornando a Powell, il problema sembra essere legato ad un problema all’inguine che già nei mesi passati aveva causato alcune defezioni a meetings importanti. La notizia inizialmente comunicata in via “quasi-ufficiale” dal connazionale Michael Frater è stata confermata dal management dell’atleta poco dopo che ha dichiarato che nonostante le cure intense e sistematiche fino all’ultimo, l’atleta giamaicano non potrà prendere parte alla gara individuale. Diverso il pronostico sulla staffetta veloce che essendo a fine manifestazione, il 3 e 4 settembre, potrebbe vedere un Powell quanto meno in condizioni accettabili, prendere il via con i suoi compagni di squadra.

Nella foto di Gino Esposito, Powell e Lemaitre 
fonte: iaaf.org 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *