ASSI GIGLIO ROSSO, UN SOGNO CHE SI AVVERA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Campionato di Società di pista master 2011,con la nuova formula, da taluni boicottata e da tutti tanto discussa, ha portato lo scudetto femminile, per la prima volta nella storia della manifestazione master,  sulle maglie di una squadra toscana: l’ASSI GIGLIO ROSSO di Firenze. Le atlete di Firenze, capitanate da Lucia SAMUELLI, lo scorso anno erano già presenti ai vertici, arrivando quarte alla finale di Cagliari. Nell’edizione 2011 si sono aggiudicate la prima fase regionale, mentre sono  finite dietro al SUEDTIROL TEAM CLUB nella seconda fase regionale. A Cosenza, terza ed ultima prova del C.D.S., si sono imposte ancora sulle altoatesine,  andando a conquistare così  il titolo italiano di Società. La classifica delle prime 6 societaà femminili è stata: 1° con 599 punti  ASSI GIGLIO ROSSO; 2° a 597pt. SUEDTIROL TEAM CLUB BZ: 3° a 594pt. ROMATLETICA: 4° a 592pt. LIBERATLETICA ROMA; 5° a 588pt. PENTASPORT TRIESTE; 6° a 584pt. S.E.F. MACERATA. 

Abbiamo contattato Lucia SAMUELLI,  artefice in prima persona  di  questo risultato, atleta assoluta sui 400 e 800 metri, tornata da pochi anni alle gare. E’ colei che ha gettato i semi per la nascita di questa bella formazione master. Il gruppo femminile dell’ASSI GIGLIO ROSSO è ben affiatato e nonostante l’assenza di uno sponsor, non ha avuto perplessità nell’affrontare la trasferta di Cosenza; e ancor meno ha avuto difficoltà nella copertura delle 15 prove richieste dal nuovo regolamento, con una squadra fortissima soprattutto sulla  velocità  e sui lanci.  Ci conferma Lucia che anche per la sua Società sarebbe stato molto più opportuno che  la Finale del  Campionato di Società  fosse tenuta separata dal Campionato individuale; e di fatto non sono poche le magagne organizzative ed i ritardi constatati durante la manifestazione di Cosenza. Ma dai risultati di questa giovanissima squadra sembra proprio, come ci dice Lucia, che per l’atletica master a Firenze tiri una buona aria: ci sono impianti e sono fruibili; ed il gruppo può vedere ottimisticamente il futuro, puntando a migliorarsi ancora per la nuova sfida del 2012!  Pubblichiamo qui volentieri il contributo che Lucia SAMELLI ci ha inviato, per ricordare i grandi passi avanti fatti in poco tempo dalla squadra Campione d’Italia 2011, inseguendo un sogno. 

“Nel giugno 2007 stimolata da un contesto positivo decisi di riprovare, dopo 12 anni,  il piacere intenso delle emozioni sportive …una gara in pista …gli 800 mt. al C.D.S. Master! Tornare a correre con la maglia bianco rossa mi regalò un grande piacere, ma ero da sola. Nasce allora in me l’idea di provare a creare una squadra. Ma da dove partire? Dalle scuole di sport per adulti, per esempio. Decido di coinvolgere le mie allieve più promettenti e provo a trasmetter loro la passione, poi cerco le mie vecchie compagne di squadra …telefonate ed incontri …dubbi e perplessità. In molte mi rispondono: “…è tanti anni che non faccio più niente di sportivo! Mi sento goffa ed appesantita.” E io a convincerle: “Dai proviamoci, ci possiamo divertire e creare qualcosa di particolare e poi …abbiamo del talento, dimostriamolo!” 

Così nel 2008 con Letizia BARTOLOZZI, Francesca PINI PRATO, Loredana CESARI e le allieve delle scuole di sport abbiamo messo su una squadra ed il risultato è stato subito stimolante: 3° posto in regione e ammissione alla Finale Nazionale. Iniziamo a porci degli obiettivi, e l’esistenza della squadra comincia ad avere un effetto calamita. Arrivano Maria Luisa FANCELLO, Fabrizia MALATESTI, Daniela ALDOVRANDI, Simona DI STEFANO, Cristina SCALETTI, Donata SCACCIATI. E nel 2009 arriva per noi  il primo titolo regionale a squadre. Alla Finale Nazionale, a settembre, nella bellissima cornice fiorentina dello Stadio “Ridolfi”, la squadra si presenta con due nuovi arrivi del calibro di Gianna LANZINI e Susanna GIANNONI; così il risultato è particolarmente positivo: 9° posto in Italia …ma non ci basta!

E siamo al 2010, l’entusiasmo cresce, la voglia di allenarsi assieme ci contagia sempre di più. Diventiamo amiche con la sensazione di poter fare insieme qualcosa di bello. Arriva il secondo titolo regionale di società guadagnando la Finale Nazionale (12° dopo la Fase Regionale). Nella bellissima sede Cagliari la squadra sprigiona una grande forza positiva, sfiorando il podio: è 4° in Italia!

Eccoci ad oggi. Il cambio di regolamento desta perplessità e sicuramente crea difficoltà, ma la squadra c’è; ci alleniamo assieme e continuiamo ad andare avanti con divertimento e buoni propositi. Nel campionato toscano individuale fioccano i titoli, in quello a squadre l’ennesimo trionfo. A conclusione delle due fasi regionali di qualificazione del C.D.S. siamo …1° in Italia! Però, con la consapevolezza di dover affrontare ancora squadre competitive e ben organizzate. Ad ottobre in terra calabrese la tanto attesa Finale Nazionale… Noi ci siamo, pronte a dare il meglio, per portare i colori bianco rosso sul gradino più alto!

– Susanna GIANNONI (MF50) vince 100m, 200m, e 4×100…3 titoli italiani!

– Gianna LANZINI ( MF50) 2° nei 200m, 2° nei 400m, oro nella 4×100 e bronzo nella4x400

– Lucia SAMUELLI (MF45) 3° negli 800m, oro nella 4×100 e bronzo nella4x400

– Ilaria MUNDULA (MF45) 1° 80hs,

– Sabrina MONNETTI (MF50) 4° nei 5000m, 6° nei 1500m

– Daniela ALDOVRANDI (MF50) 2° 300hs,  oro nella 4×100 e bronzo nella4x400

– Ivana FOGNANI (MF45) 4° nei 400mt e bronzo nella 4x400m

– M.Luisa.FANCELLO (MF65) 1° disco, 2° martellone.

– M.Letizia BARTOLOZZI (MF40) 2° martello, 2° martellone, 4° disco

– Donata SCACCIANTI (MF50) 4° peso, 4° giavellotto

– Simona RIDI (MF55) 2° salto in lungo, 4° giavellotto

L’organizzazione non ci permette, purtroppo, di conoscere subito la classifica finale a squadre; così  ripartiamo con il dubbio di non essere riuscite nell’impresa… Ma 15 giorni dopo arriva la comunicazione ufficiale della FIDAL per la classifica master femminile:  ASSI GIGLIO ROSSO è CAMPIONE D’ITALIA 2011!!!  Un’emozione nuova e grandissima: il nostro sogno si è finalmente avverato!

Ecco chi sono le atlete dell’ASSI GIGLIO ROSSO FIRENZE:

MARIA LUISA FANCELLO  (Docente universitatario). Ha vestito la maglia della Società CUS FIRENZE dal 1958 al 1981 e nel 1981 a 38 anni  ha lanciato il disco a metri 40.20. Ha vestito 22 volte  la maglia AZZURRA assoluta, dal 1959 fino al 1974. Partecipazione alle Universiadi nel 1970 a Torino.  Presenza ad una semifinale di coppa Europea. Ha vinto il titolo Italiano nel lancio del disco nel 1969. Dal 2009 è atleta master ASSI Giglio Rosso ed è ai vertici delle classifiche dei lanci, ultimo titolo pochi giorni fa, campionessa italiana pentathlon lanci.

MARIA LETIZIA BARTOLOZZI (Medico neurologo primario). Esordisce in atletica leggera nel 1981 vestendo la maglia del CUS FIRENZE. Onorata carriera nel lancio del disco e del peso.  Dal 1991 ad oggi veste i colori dell’ASSI Giglio Rosso. 2006 vince i giochi mondiali della medicina nel lancio del disco e del peso e consegue il record italiano nel pentathlon lanci. Nel 2006 bronzo ai Campionati Europei Master lancio del martellone. Nel 2007 bronzo nel lancio del disco ai Campionati Mondiali di Riccione. Nel 2008 argento ai Campionati Europei Indoor di Helsinki. 

DONATA SCACCIATI (Insegnante di educazione fisica). Giovane promessa nei lanci, allenata da M.L. Fancello, gareggia per il CUS FIRENZE e ottiene ottimi risultati nel lancio del peso sul finire degli anni ’70 inizio anni ‘80, che gli valgono numerose  convocazioni in nazionale giovanile e una presenza nella Nazionale assoluta. Interrompe presto la sua prima carriera atletica. Nel 2009 si ripropone con prestazioni di livello nella Finale Nazionale master a Firenze, migliorando di competizione in competizione.

GIANNA LANZINI (Insegnante di educazione fisica). Atleta di livello nazionale, corre 100mt, 200mt e staffetta 4x100mt, raggiunge i suoi migliori risultati all’inizio degli anni ’80. Nei 100mt ha un primato personale di 11”7 e 24”24 sui 200mt. Riprende la sua carriera atletica nel 2009 e subito raggiunge risultati di rilievo. Nel 2010 vince il titolo italiano nei 60mt indoor Nel 2011 prova l’avventura del giro di pista e ottiene l’argento nei 400mt ai campionati italiani.

SUSANNA GIANNONI (Insegnante di educazione fisica). Si avvicina all’atletica leggera negli anni ’70, dimostrando doti di velocità corre i 100mt in 11”9 e i 200mt in 24”7, ma precocemente abbandona. Riprende successivamente conseguendo buoni risultati fino al 2000. Dopo 9 anni d’interruzione, nel 2009 l’esordio come atleta master, conseguendo risultati di grande livello, vince titoli italiani nei 100mt e nei 200mt 

LUCIA SAMUELLI (Preparatrice atletica). L’attrazione fatale con il campo di atletica inizia sul finire degli anni ’70 gareggiando per il CUS FIRENZE, ma quando nasce la sezione femminile ASSI Giglio Rosso è la prima donna a vestire la maglia bianco rossa. Corre gli 800mt, dimostrando poi cose interessanti anche sui 400mt  e  400hs. Partecipa con buoni risultati a varie edizioni dei Campionati Italiani Assoluti; è presente a diverse rappresentative regionali. Dalla sua passione per l’atletica nasce il gruppo master femminile dell’ASSI G.R.

ALDROVANDI DANIELA (Interprete). Negli anni ’70 è atleta agonista nello sci e nel tennis; fino agli anni  ’90, in cui partecipa alla Coppa Italia. Si avvicina all’atletica leggera nel 2009 partecipando al CDS di Firenze. Corre i 400mt le staffette 4×100  e 4x400mt;  quest’anno vince l’argento nei 300hs ai Campionati Italiani.

MONNETTI SABRINA (Professionista sanitaria). Inizia l’attività agonistica nel 1974 come velocista vestendo i colori della Libertas Firenze. Finalista nei 60mt ai Giochi del Gioventù. Lascia precocemente le gare su pista per correre su strada con la maglia delle Panche Castelquarto, con sui  ottiene risultati di livello, come il 5° posto nella Maratona di Firenze del 1989 con il tempo di 2°56’. Vince 2 edizioni della Firenze-Reggello. Rientra all’ASSI G.R. nel 2010.

ILARIA MUNDULA (Architetto). Nel 1980 partecipa nel salto in lungo alla Finale dei Giochi della Gioventù. Gareggia per 3 anni per la società sarda dell’AMSICORA. Dopo aver ripreso l’attività sportiva nelle scuole di sport dell’ASSI G.R., torna a fare l’ atleta come master nel 2008, saltando in lungo  ed in alto e correndo gli 80hs.

IVANA FOGNANI (Impiegata). Non ha passato sportivo, si avvicina all’attività sportiva frequentando le scuole di sport. Lucia apprezza le sue doti atletiche e la indirizza con soddisfazione all’agonismo master. Il suo esordio nel 2009 al CDS correndo 400mt e 4x400mt 

SIMONA RIDI (Casalinga ). Figlia d’arte, il padre ostacolista di livello, la sorella Barbara atleta dai grandi risultati, frequenta per tanti anni le scuole di sport dell’ASSI G.R. senza mai pensare all’aspetto agonistico. Poi stimolata da Lucia, trova con passione ed entusiasmo la sua dimensione sportiva lanciando il giavellotto e saltando in lungo.

BEATRICE PASSANI (Ricercatrice ). Sciatrice di classe e amante del cavallo e delle moto, si avvicina all’agonismo atletico nel 2009 correndo 200mt, 400mt e 4x400mt. Un infortunio le ha impedito di essere in pista a Cosenza, ma dagli spalti ha dato un importante contributo. Si sta preparando con molto entusiasmo all’anno che verrà.

FRANCESCA PINI PRATO (Impiegata). Inizia l’attività agonistica gareggiando nelle prove multiple, a 20 anni il passaggio al mezzofondo. Raggiunge buoni risultati nelle competizioni podistiche e nei cross; poi inizia  con soddisfazione anche a gareggiare in pista come master. Nel 2003 vice 2 medaglie d’argento in Giappone, partecipa nelle  gare dei 1500mt e nei 5000mt alle manifestazioni internazionali master fino al 2010. Valida esponente del mezzofondo del gruppo ASSI. 

IRMGARD KRASSER (Interprete). Inizia con il volley in Austria, sciatrice agonistica, nuotatrice agonistica, apprezzata giocatrice di squash. Frequenta le scuole di sport dell’ASSI G.R. e s’innamora dell’atletica entrando con merito a far parte della squadra master, correndo 100mt,200mt, salto in lungo.

BARBARA PICHI (Impiegata). Inizia giovanissima a praticare atletica e presto eccelle nel salto in lungo raggiungendo misure di rilievo poco al disotto dei 6 metri. Buoni i risultati anche nelle prove multiple. Dopo diversi anni d’inattività, ha nuovamente provato a misurare se stessa nelle competizioni master.

BARBARA GUALTIERI (Avvocato). Pratica atletica leggera sul finire degli anni ’80, corre 100mt e staffetta 4x100mt e si cimenta con successo nel salto in lungo. Come atleta master esordisce quest’anno correndo i 100mt e saltando in lungo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *