MEETING DEL CIRCUITO NAZIONALE PENTATHLON LANCI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per il terzo anno la F.I.D.A.L. organizza nel 2012 il “Grand Prix Pentathlon dei Lanci Masters”, con un regolamento ora più funzionale ed aperto, che consentirà agli atleti di poter concorrere più agevolmente alla classifica finale; con l’obbligo comunque della partecipazione al Campionato Italiano Estivo, che sarà disputato a Napoli il 14-15 ottobre. La F.I.D.A.L. intende comunque strutturare un circuito di meeting nazionali, realizzando un calendario di tappe comprese a partire dall’1 aprile al 7 ottobre di quest’anno. Le società interessate ad organizzare una manifestazione di pentathlon lanci a carattere nazionale sono perciò invitate ad contattare inviare la loro  richiesta al Comitato Regionale di riferimento, che poi provvederà ad inoltrarla alla Sede Nazionale.
Tutti i riferimenti sono disponibili a questa pagina web del sito F.I.D.A.L. http://www.fidal.it/content/Richiesta-Organizzazione-Campionati-2012/49954

 

 

REGOLAMENTO GRAND PRIX PENTATHLON DEI LANCI MASTERS 2012

1. La FIDAL indice il Grand Prix di Pentathlon dei Lanci per la categoria Masters Maschile e Femminile, valevoli per l’assegnazione del Trofeo Tosi individuale e di società.


2.      Programma Tecnico

2.1    DONNE: pentathlon lanci: (martello – peso – disco – giavellotto – martello con maniglia corta)

2.2    UOMINI: pentathlon lanci: (martello – peso – disco – giavellotto – martello con maniglia corta)

2.3 Le manifestazioni valide per il Grand Prix Pentathlon Lanci sono le seguenti:

– Campionato Italiano Pentathlon Lanci Invernale

– Campionato Italiano Pentathlon Lanci Estivo

– Tutti i meeting del circuito nazionale Pentathlon Lanci

– Tutti i Campionati Regionali Individuali Pentathlon Lanci (da svolgersi nel periodo 1 aprile – 7 ottobre)


3.      Norme di Partecipazione

3.1    Possono partecipare gli atleti italiani e stranieri tesserati alla categoria Masters.
3.1.1 Gli atleti stranieri concorrono esclusivamente alla formazione delle classifiche di società.

3.2    Ogni Società può iscrivere un numero illimitato di atleti. 
 

4.      Tabelle di punteggio

4.1    I punteggi sono attribuiti utilizzando le tabelle IAAF parametrate con i coefficienti WMA.

 

5.      Norme di Classifica

5.1    Il Grand Prix si conclude con il Campionato Italiano Pentathlon Lanci Estivo.
5.2   Ogni atleta per essere classificato dovrà partecipare ad almeno 3 delle prove previste nell’arco dell’anno.

5.3    La classifica finale individuale per ogni fascia d’età sarà data dalla somma di 3 punteggi per atleta, di cui uno conseguito obbligatoriamente nel Campionato Italiano Estivo.

5.3.1  In caso di parità si terrà conto del migliore dei tre punteggi di cui al p.5.3.

5.4   La classifica di Società verrà stilata sommando 3 punteggi conseguiti con 3 atleti diversi, ottenuti nella stessa fascia d’età oppure in fasce diverse.

5.4.1 In caso di parità si classificherà prima la Società con il miglior punteggio individuale e così via fino a che la parità non venga risolta.

 

6.      Premi

6.1  Al termine del Grand Prix sono premiati i primi 3 atleti maschili e femminili di ciascuna fascia d’età (vedi p.5.3)

6.2  Sono premiate con il Trofeo Beppe Tosi la società maschile e femminile con il maggior punteggio (vedi punto 5.4).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *