RECORDS: LEVORATO 7”41 – GENTILI 24”55 – D’AGOSTINO 2’01”63 – CERINI 2’16”12

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La giornata agonistica di ieri negli impianti indoor italiani ha partorito alcune nuove prestazioni record master. A Padova con gran clamore ha fatto l’esordio 2013 “sua altezza” Manuela LEVORATO (16/03/1977, Aeronautica Militare, nella foto) che prima in batteria sui 60 metri segna 7”42 e quindi nella finale si migliora a 7”41. La padovana ha così demolito il record MF35 che apparteneva a Elena SORDELLI capace lo scorso anno di 7”57.

Ad Ancona sui 200 metri vince Manuela GENTILI (07/02/1978, C.U.S. Palermo) con 24”55, tempo con cui migliora sensibilmente il record F35 indoor detenuto da Tiziana BIGNAMI con 25”27 del 2008. Ricordiamo che la GENTILI è stata lo scorso anno olimpionica sui 400 ostacoli ed ha corso la specialità in in 55”54. Perciò da lei c’è d’attendersi all’aperto un sensibile ritocco dei records MF35 su 200 e 400 metri nonché sugli ostacoli “lunghi”.

Sempre ad Ancona Francesco D’AGOSTINO (09/01/1966. Atletica Castenedolo) ha migliorato il record al coperto degli 800 metri M45 correndo in una delle serie in 2’01”63 (precedente 2’01”91 di Fabio BIFERALI).

Ancora negli 800 metri ma femminili ulteriore ritocco del record F40 ad età compiuta per Mara CERINI (25/05/1971, Daini Carate Brianza) scesa a 2’16”12.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *