CAMPIONATI PROVE MULTIPLE + 10.000 + ALTRE STAFFETTE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Terza edizione dei Campionati Italiani “Altre Prove”, per così dire, ovvero le prove multiple, più i 10.000 metri, più le staffette non-olimpiche. La prima edizione nel 2011 era stata quella di Bastia Umbra, poi lo scorso anno a Bologna e quest’anno a Gorizia. C’era da aspettarselo che la posizione geografica remota di questa sede avrebbe penalizzato la partecipazione. Tirando le somme a fine manifestazione c’è da registrare la partecipazione di: 31 uomini e 14 donne tra tutte le categorie nei 10.000 metri; 14 staffette maschili e 7 femminili; 30 uomini e 9 donne nelle prove multiple. Numeri scarsi come giudizio di massima sintesi. Un neonato campionato come questo avrebbe invece bisogno di promozione e facilitazioni alla partecipazione; e di certo questo non è avvenuto con la scelta di Gorizia. Non ci resta che sperare meglio il prossimo anno. Sul piano dei risultati tecnici si potrebbe affermare che sono stati soprattutto i Campionati illuminati dalla Famiglia INDRA-NIEDERMAYER.

 

Il bionico Hunbert ha vinto la prova di decathlon della categoria MM55 con 7.283 punti, il migliore in assoluto tra tutte le categorie in gara. Questo è il punteggio nuovo record italiano MM55, precedente dello stesso atleta che lo scorso anno era finito 3° ai campionati Europei di Zittau con 6.664 punti, però non disputando l’ultima prova dei 1500 metri. Di particolare significato tecnico la sua misura di 3,80mt. nel salto con l’asta, che vale come age-record italiano M56.

Per la moglie Erika (30/08/1961, Suedtirol Team Club) è stato a Gorizia un ritorno alle prove multiple dopo tanti anni. Lei ha un primato personale nell’eptathlon di 4.925 punti stabilito nel 1985. Ieri è stata capace da master di realizzare il punteggio di 4.731 punti e di ottenere il record italiano della categoria MF50.

Record anche per il novarese della categoria MM80 Ernesto MINOPOLI (23/09/1933. Amatori Masters Novara), nel pentathlon con 3.210 punti (record “pre”).

Nei 10.000 metri ti tempi migliori sul piano tecnico sono stati quelli di Dario RAPPO (MM65) con 38’34”02 e di Maria LORENZONI (MF55) con 40’29”83. Nota statistica per Maria Crisitina FRAGIACOMO (12/06/1938) che trascrive per prima (seppure da “pre”) il record Fidal MF75 della specialità con 58’26”88. Nelle staffette ben sette sono stati i records italiani di società migliorati.

 

Campioni Italiani 10.000 Metri Master del 2013

M35 (03): Felice DELL’ACQUILA (Pol. Molise Campobasso) 33’12”87

M40 (03): Luca RIU (G.P. Valchienna) 36’00”18

M45 (08): Adriano PINAMONTI (Atl. Valli di Non e Sole) 34’32”38

M50 (03): Gianluca GRASSI (C.T.L. 3 Atletica) 35’28”50

M55 (04): Antonio DI LUCA (Sportiamo Ts) 36’15”29

M60 (04): Rolando DI MARCO (Atl. Di Marco Sport) 38’08”75

M65 (02): Dario RAPPO (Masteratletica Vi) 38’34”02

M70 (00): non assegnato

M75 (03): Sauro BALLARDINI (G.P.A. Lughesina) 56’28”74

M80 (01): Giovanni GUERINI (Atl. Alta Valseriana) 54’13”42

F35 (02): Sonia MARONGIU (Valsugana Trentino) 37’52”66

F40 (02): Elena CINCA (Atl. Brugnera) 40’41”40

F45 (01): Marilena DALL’ANESE (Atl. Aviano) 41’43”48

F50 (01): Elsa MARDEGAN (Libertas S. Biagio) 42’51”68

F55 (03): Maria LORENZONI (Atl. 85 Faenza) 40’29”83

F60 (02): Rosa PATTIS (Suedtirol Team Club) 45’16”13

F65 (01): Angela PIN (Atl. Aviano) 51’47”00

F70 (01): Jole SELLAN (Atl. Aviano) 54’38”67

F75 (01): M. Cristina FRAGIACOMO ( Atl. Aviano) 58’26”88 (rec. ita. “pre”)

 

Campioni Italiani Staffette Master 100+200+300+400 del 2013

M35 (00): non assegnata

M40 (03): ATLETICA FIRENZE MARATHON 2’06”48

(Guaragni – Ridi – Pratesi – Salvadori)

M45 (02): MASTERATLETICA VICENZA 2’08”55

(Tegorelli – Belotti – Vanzo – Zarantonello)

M50 (02): S.E.F. MACERATA 2’19”10

(Cambio – Mallardi – Pucciarelli – Ripari)

M55 (02): VITTORIO ALFIERI ASTI 2’20”87

(Cerruti – Povero – Merlo – Amerio)

M60 (01): MASTERATLETICA VICENZA 2’50”25

(Prampolini – Cavalli – Giometto – Gianello)

F35 (01): TIRRENO ATL. CIVITAVECCHIA 2’27”02 (rec. ita.)

(Di Stefano – Cingolani – Giorgi – Tiselli)

F40 (00): non assegnato

F45 (01): MARATHON TRIESTE (rec. ita.)

(Dodi – Grasso – Capitanio – Brezzoni)

F50 (02): SUEDTIROL TEAM CLUB 2’40”61

(Prast – Ploner – Barbi Lanziner – Teissl)

 

Campioni Italiani Staffette Master 4×1500 del 2013

M35 (01): LA FRATELLANZA 1874 MODENA 18’08”70 (rec. ita.)

(Messori – Stopazzini – Bonfiglioli – Bianchi)

M40 (03): SPORTIAMO TRIESTE 17’55”42 (rec. ita.)

(Mandich – De Laurentis – Leban – Maraspin)

M45 (03): SPORTIAMO TRIESTE 18’14”69

(Pagano – Stopar – Zacchigna – Spinelli Barrile)

M50 (02): LA FRATELLANZA 1874 MODENA 19’38”75

(Baschieri – Manfredi – Castelli – Mungo)

M55 (03): …………………………………….

(……………)

M60 (02): MASTERATLETICA VICENZA 21’06”02 (rec. ita.)

(Rappo – Giannello – Lievore – Palma)

 

Campioni Italiani Staffette Master 4×800 del 2013

F35 (01): TIRRENO ATLETICA CIVITAVECCHIA 10’07”71 (rec. ita.)

(Di Stefano – Cingolani – Giorgi – Tiselli)

F40 (00): non assegnato

F45 (01): SUEDTIROL TEAM CLUB 10’30”02

(Barbi Lanziner – Ploner – Senfter – Teissl)

F70 (01): ATLETICA AVIANO 15’31”49” (rec. ita.)

(Fragiacomo – Pin – Sellan – Furegon)

 

Campioni Italiani Decathlon Master del 2013

M35 (03): Federico NETTUNO (Atl. Fanfulla Lodigiana) p.5.656

M40 (06): Giorgio BADIN (Triveneto Trieste) p.5.064

M45 (06): Davide DA PONTE (Atl. Dolomiti Belluno) p.5.116

M50 (03): Fabrizio RICCI (Atl. Bollate-Lovate) p.5.645

M55 (03): Huberti INDRA (Suedtirol Teanm Club) p.7.283 (rec.ita.)

(100m 13”68 – Lungo 5,00 – Peso 11.56 – Alto 1,69 – 400m 1’03”26

100hs 16”47 – Disco 35,12 – Asta 3,80 – Giav. 41,57 – 1500m 6’01”01)

M60 (03): Virginio SOFFIENTINI (Atl. Virtus Castenedolo) p.5.169

M65 (01): Alessandro PREDONZAN (Amici del Tram De Opcina) p.3.504

 

Campioni Italiani Pentathlon Master del 2013

M70 (03): Francesco BRUNI (Atl. Torrione S. Benedetto) p.3.116

M75 (01): Guido CAROLLA (Running Club Lecce) p.2.633

M80 (01): Ernesto MINOPOLI (Amatori Masters Novara) p.3.210 (rec. ita. “pre”)

(200m 34”48 – Disco 21.13 – Lungo 3,40 – Giav. 22,19 – 1500m 8’19”70)

 

Campionesse Italiane Eptathlon Master del 2013

F35 (00): non assegnato

F40 (02): Rebecka DE LUCA (Atl. Roma Acquacetosa) p.4018

F45 (04): Rossella ZANNI (Mollificio Modenese Cittadella) p.4.544

F50 (03): Erika NIEDERMAYER (Suedtirol Team Club) p.4.731 (rec. ita.)

(80hs 13”46 – Alto 1,39 – Peso 8,80 – 200m 30”63 – Lungo 4,25 – Giav. 20,58 – 800m 3’04”00)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *