AGGIORNAMENTO RECORDS E AGE-RECORDS

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dalle varie sedi dei C.D.S. Master su Pista regionali sono fioccate le prestazioni record che tentiamo qui di documentare tutte, rimandando alla vostra collaborazione per avere le segnalazioni di errori o di omissioni. Cominciamo da Borgaretto per il C.D.S. Piemonte dove nella seconda giornata sono da registrare due prestazioni record F.I.D.A.L. C’è stato il ritorno in pista di un pioniere dell’atletica master italiana, Antonio NACCA (16/12/1923, Amatori Masters Novara), che ha corso gli 800 metri in 4’21”03 migliorando il tempo MM90 di 4’28”07 fissato da Ugo SANSONETTI (10/01/1919) al traguardo dei Campionati Italiani di Cattolica nel 2009. Su questa distanza NACCA è l’attuale primatista delle categorie MM80 (3’10”97) e MM85 (4’06”08), mentre della M75 ha il miglior tempo ad età compiuta con 2’55”43. Nella pedana del lungo invece c’è stata gloria per Chiara ANSALDI (30/04/1968, Balangero Atl. Legg.) capace di saltare 5,05mt. (vento +1,2), che è subentrata nella lista record outdoor MF45 a Barbara FERRARINI capace di 5,04mt. lo scorso anno. Tuttavia per precisione statistica va ricordata una prestazione superiore, quella record indoor di Rossella ZANNI (1964) arrivata lo scorso anno ad Ancona a 5,12mt.

 

Nella stessa specialità al record della categoria MF55 è arrivata Lorenza NOLLI (09/10/1956, Atletica Rigoletto) atterrata a Milano per i C.D.S. a 4,19mt. (vento -0,6), nove centimetri più del precedente record MF55 di 4,10mt. detenuto dalla stessa atleta e da Franca PEGGION risalente al lontano 1990. Per la NOLLI c’è da rilevare gli age-records italiani da F53 a F56. Passiamo a Merano, giovedì 13 giugno, Ingeborg ZORZI (25/03/1948, Meran Volksbank) ha portato il record del salto in alto MF65 a quota 1,20mt. (precedente 1,17 di Franca PEGGION nel 1999 e di Lucia NUVOLI nel 2007). Nella stessa gara Tiziana PICONESE (14/02/1966, Lagarina Crus Team) ha ritoccato gli age-records F46 e 47 con la misura di 1,54mt.

 

Ancora record femminili questa volta sui 200 metri, tutti domenica scorsa in tre sedi differenti: a Milano Marinella SIGNORI (30/03/1963, Atl. Virtus Castenedolo) ha corso in 28”36 (vento +0,8) stabilendo il record ad età compiuta delle F50 (record Fidal MF50 però è di Daniela FERRIAN con 27”50 da “pre” nel 2011); a Roma Anna MICHELETTI (27/06/1952, Romatletica) ha migliorato il record della F60 ad età compiuta (ma non quello Fidal MF60) con 30”79 (vento +0,8) detenuto con 30”86 da Umbertina CONTINI; a Mestre Emma MAZZENGA (01/08/1933, Atletica Città di Padova) ha stabilito per la prima volta il record Fidal MF80 outdoor della specialità con 39”50 (vento non rilevato). Nella velocità femminile a Misano Adriatico l’atleta di casa Graziella CERMARIA (15/12/1958, Atl. Santamonica Misano) ha segnato sui 100 metri la cifra di 14”54 (vento +0,2) che diventa (seppur “pre”) il record della categoria MF55. All’age-record F62 è arrivata sempre sui 100 metri a Mestre Umbertina CONTINI (23/08/1950, Atletica Città di Padova) con 15”14 (vento non rilevato).

 

Vediamo ora alcuni record maschili, cominciando dal recuperare la prestazione del martellista Nicola SUNDAS (02/01/1968, S.G. Amsicora) al primato MM45 con 63,12mt. il 12 giugno a Cagliari, già suo con 58,29mt. A Milano per i C.D.S. grande prestazione per Antonio MONTARULI (28/03/1948, Road Runners Milano) che sui 200 ostacoli ha segnato il tempo di 31”54 (vento -1,2) con un enorme progresso sul precedente record MM65 di Giulio MALLARDI di 34”78. Nella stesse sede Virgilio COLOMBO (16/10/1927, Road Runners Milano) ha lanciato il giavellotto a 22,76mt. conquistando anche il record M85 ad età compiuta dopo quello Fidal MM85 (23,18mt. nel 2012) ma ancora “pre”. Discorso inverso per Rudolf FREI (23-11-1948, Meran Volksbank) che il 12 giugno a Merano ha conquistato il record Fidal MM65 dei 400 metri correndo in 1’01”44, meglio quindi di Giuseppe GRIMAUDO che lo deteneva con 1’01”61 me che resta primatista ad età compiuta. Sempre a Merano, ma il giorno dopo, Konrad GEISER (17/04/1947, Meran Volksbank) ha stabilito l’age-record M66 degli 800 metri con 2’24”65. Ed ancora Merano Waltraud EGGER (04/04/1950, Meran Volksbank) ha ritoccato gli age-records F63 degli 1500 metri con 6’02”38 e dei 3000 metri con 12’36”39. Su quest’ultima distanza a Gorizia domenica Jole SELLAN (06/06/1940, Atletica Aviano) ha segnato l’age-record F73 con 15’52”30.

 

Infine (per il momento) un’altra manciata di age-records a Roma nei C.D.S. Master: in gran spolvero Alfondo DE FEO (15/09/1964, Atletica Colosseo 2000) che ha segnato 22”89 (w -0,5) sui 200 metri (age M48) e 51”63 sui 400 metri (age M46-47-48); nel triplo femminile Maria Grazia RAFTI (10/12/1951, Liberatletica) 8,55mt. (age F61) e Elvia DI GIULIO (22/04/1947, Romatletica) 7,20mt. (age F66); nel disco Barbara BETTELLA (15/03/1959, G. Scavo 2000 Atl.) ha lanciato a 32,50mt. (age F54).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *