I CAMPIONATI ITALIANI AL FEMMINILE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A distanza di oltre due settimane torniamo sui 33° Campionati Italiani Master di Orvieto andando a rileggere i risultati dei diversi settori specialistici femminili.

VELOCITA’

Una protagonista in particolare, Denise NEUMANN, che a 42 anni ha sfoderato ad Orvieto 12”61 nella batteria dei 100 metri, poi in finale 12”40 (w +2,9); e il giorno dopo 26”01 sui 200 metri; cioè prestazioni da podio di una manifestazione di campionato master internazionale. Alle sue spalle è stata eccellente anche la cesenate Cristina SANULLI capace nell’ordine di 12”75, 12”53 (w) e 26”50; come dire che c’ha provato fino in fondo ad attaccare la NEUMANN. E per completare alla grande i podi MF40 c’era Tiziana BIGNAMI con 12”86 e 27”65. Gran bello spettacolo l’allungo di Marinella SIGNORI nella batteria delle MF50 concluso a 13”28 del nuovo record italiano di categoria. Inoltre su tempi vittoriosi notevoli sono state Susanna TELLINI (MF45) con 13”24 e Anna MICHELETTI (MF60) con 14”89. Quest’ultima è stata protagonista di una tripletta aggiudicandosi anche i titoli dei 200 e dei 400 metri. Invece Emma MAZZENGA (MF80) s’è limitata queta volta ai 200 (con il record italiano di 39”51) e ai 400 metri. Da citare ancora Annalisa GAMBELLI (MF50) sui 200 a 28”15, la talentuosa 44enne Maria Costanza MORONI a 1’00”32 sui 400, Elena GIORGI (MF45) a 1’02”52 sempre sui 400 metri (poi bissando il titolo degli 800m.).

MEZZOFONDO

Cominciamo con le triplette (800m + 1.500m + 5.000m) messe a segno da: Francesca BARONE (MF55 con 2’34”84, 5’18”07 e 19’26”13); Waltraud EGGER (MF60 con 2’57”76, 5’43”32 e 21’37”65); Liviana PICCOLO (MF65 con 3’08”24 record italiano, 6’23”44 e 23’09”65). Seguono le doppiette (800m + 1500m) di Antonella FAIOLA (MF35 con 2’20”15 e 4’45”88) e della collezionista di titoli Paola TISELLI (MF40 con 2’22”05 e 4’45”42). Altre meritevole di citazione sono state Cinzia ZUGNONI nei 5.000 (MF40) con 17’45”44; nei 2000 siepi Valeria MAZZONE (MF40) con 7’48”51 e Patrizia PASSERINI (MF50) al nuovo record italiano di categoria con 8’19”16.

OSTACOLI

Qui sono mancato gli acuti a tempo di record ed anche mancanti varie specialiste, per cui le uniche prestazioni da ricordare restano quelle negli 80 ostacoli di Rossella ZANNI MF45) con 13”16 e di Erika NIEDERMEYER (MF50) con 13”28; sulla distanza dei 400 di Cristina AMIGONI (MF45) con 1’09”20 e su quella dei 300 ostacoli ancora Erika NIEDERMEYER (MF50) con 54”96.

SALTI

La gara delle gare al femminile tra le tante di Orvieto rimarrà il salto in lungo dove erano presenti le atlete delle categorie MF40 e 45, che la domenica mattina hanno dato sicuramente spettacolo al pubblico nella sovrastante tribuna. Ha troneggiato Maria Costanza MORONI (MF40) capace di toccare la misura di 5,53 con vento oltre misura (+2,9) e 5,27 entro la norma. Tra le MF45 c’è stata una battaglia accesissima tra Susanna TELLINI e Barbara FERRARINI: la seconda ha piazzato al 4° salto 5,10 e la mantovana ha replicato al 5° con 5,11 nuovo record italiano di categoria, strappato a Chiara ANSALDI (era di 5,05) qui finita terza con “solo” 4,93. La TELLINI ha per altro fatto “tripletta” perché oltre che 100 metri e salto in lungo s’è aggiudicata anche il titolo del salto triplo con 10,39. Nel salto in alto le prestazioni migliori sono state ottenute da Ingeborg ZORZI (MF65) al nuovo record italiano di 1,25 e dalla sempre presente quasi77enne Giulia PERUGINI al di sopra di 1,03. Nell’asta misura notevole ma ordinaria per Carla FORCELLINI (MF50) a 2,90; dove invece va segnalata la crescita dell’ex-400sta modenese Daniela PARENTI (MF45) salita a 2,80.

LANCI

Le assenze ed evidente le polveri bagnate (si fa per dire) nelle calde giornate di Orvieto non hanno consegnato grani prestazioni dalle gare di lancio femminile. Un solo record da archiviare per merito di Paola MELOTTI (MF55) che ha scagliato il martellone a 11,38. Qua e là sono da menzionare: nel getto del peso Anna MAGAGNI (MF50) con 10,18; nel lancio del disco Pasqualina PROIETTI-PANNUNZI (MF40) con 40,62,  Barbara BETTELLA (MF50) con 31,20 e Rosanna GRUFI (MF60) con 25,37; nel lancio del martello Marzia ZANOBONI (MF50) con 36,92, Paola MELOTTI (MF55) con 35,04  e Anna FLAIBANI (MF85) con 20,04; nel lancio del giavellotto Eleonora BEGANI (MF50) con 29,77: nel martellone Santa SAPIENZA (MF40) con 13,29, Rosanna GRUFI (MF60) con 13,37 e Brunella DEL GIUDICE (MF70) con 12,09.

MARCIA

Anche qui diverse le assenze di rilievo e sulla distanza dei 5.000 metri hanno registrato tempi di rilievo solo le vincitrici Valeria PEDETTI (MF40) con 25’18”91 e Daniela RICCIUTELLI (MF55) con 27’39”08.

STAFFETTE

Nella 4×100 hanno spiccato le formazioni della MARATHON TRIESTE a 53”72 (MF45 con Grasso, Capitanio, Prenz, Brezzoni) e dell’ASSI GIGLIO ROSSO FIRENZE a 56”83 (MF50 con Barbieri, Aldrovandi, Lanzini, Giannoni). L’unico record di società femminile di questi Campionati nelle staffette lo ha fatto cadere la formazione MF55  dell’ATLETICA INSIEME NEW FOODS VERONA con 4’58”41 composta da Liviana Piccolo (4° titiolo), Rosa Marchi, Marisa Tavoso, Mirella Giusti. Il miglior tempo assoluto invece lo segna l’ASSI GIGLIO ROSSO FIRENZE con 4’43”88 (MF50 con Fognani, Aldrovandi, Passani, Lanzini).

 

Nuovi Record Italiani a Orvieto

100 – F50: 13”28 Marinella SIGNORI (30/03/1963)

200 – F80: 39”51 Emma MAZZENGA (01/08/1933)

800 – F65: 3’08”24 Liviana PICCOLO (15/06/1948)

2.000siepi – F50: 8’19”16 Patrizia PASSERINI (18/10/1962)

Alto – F65: 1,25 Ingeborg ZORZI (25/03/1948)

Lungo – F45: 5,11 Susanna TELLINI (24/03/1966)

 

Nuovi Age-Records a Orvieto

100 – F47: 13”24 Susanna TELLINI (24/03/1966)

100 – F49-50: 13”28 Marinella SIGNORI (30/03/1963)

200 – F61: 31”15 Anna MICHELETTI (827/06/1952)

200 – F79: 39”51 Emma MAZZENGA (01/08/1933)

400 – F61: 1’13”79 Anna MICHELETTI (827/06/1952)

800 – F63: 2’57”76 Waltraud EGGER (04/04/1950)

800 – F64-65: 3’08”24 Liviana PICCOLO (15/06/1948)

1.500 – F63: 5’43”32 Waltraud EGGER (04/04/1950)

5.000 – F63: 21’37”65 Waltraud EGGER (04/04/1950)

80hs – F51: 13”28 Erika NYEDERMEYER (30/08/1961)

80hs – F53: 14”31 Carla FORCELLINI (07/11/1959)

300hs – F51: 54”96 Erika NYEDERMEYER (30/08/1961)

2.000siepi – F46-50: 8’19”16 Patrizia PASSERINI (18/10/1962)

2.000sipei – F51-52: 8’53”66 Loretta RUBINI (11/07/1960)

Alto – F65: 1,25 Ingeborg ZORZI (25/03/1948)

Alto – F76: 1,03 Giulia PERUGINI (04/11/1936)

Lungo – F44: 5,27 Costanza MORONI (08/04/1969)

Lungo – F66: 3,54 Elvia DI GIULIO (22/04/1947)

Triplo – F66: 7,27 Elvia DI GIULIO (22/04/1947)

M.M.C. – F44: 13,29 Santa SAPIENZA (03/04/1969)

M.M.C. – F55: 11,38 Paola MELOTTI (02/10/1957)

Marcia 5.000 – F63: 33’47”46 Elina PERRICONE (20/01/1950)

Marcia 5.000 – F64: 34’05”49 Rita DEL PINTO (05/05/1949)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *