NUOVI RECORDS FEMMINILI POST-ORVIETO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sull’aggiornamento dei records master femminili partiamo dal portentoso aggiornamento del record MF35 dei 400 ostacoli che Manuela GENTILI (07/02/1978, C.U.S. Palermo) ha messo a segno con 55”89 il 27 giugno in Turchia a Mersin, abbattendo il precedente 56”72 di Ginevra dell’1 giugno; e non lontano dal suo primato personale di 55”54 realizzato lo scorso anno. La piacentina da over-35 vanta già quest’anno anche 11”95 sui 100 metri, 24”22 sui 200 metri e 54”86 sui 400 metri. Per arrivare a ieri, alla finale dei Campionati Italiani Assoluti, in cui la GENTILI ha dovuto soccombere alla italocubana PEDROSO, ma con il tempo di 55″83 de nuovo record MF35. Nella specialità del giro di pista con ostacoli ha migliorato il proprio record MF40 anche Emanuela BAGGIOLINI (10/06/1972, C.U.S. Cagliari) da 1’01”73 del 2012, a 1’01”26 del 30 giugno a Parma, fino a 1’01”13 del 5 luglio a Rovereto. La varesina a Parma il giorno prima ha corso i 400 piani in 58”61 che sarebbe stato nuovo record MF40, se non fosse che il giorno prima a Verona Anna BEGGIO (03/08/1973, Atletica Vicentina) ha corso in 58”51 facendo suo perciò il record Fidal della categoria. Alla BAGGIOLINI resta comunque il record over-40 ad età compiuta.

Sulla distanza dei 400 metri ci sono altre due prestazioni con valenza record: l’eclettica Maria Costanza MORONI (08/04/04/1969, Ermenegildo Zegna) il 26 giugno a Borgaretto ha corso la distanza in 59”67 che è diventato l’age-record F42-43-44; invece Anna MICHELETTI (26/06/1952, Romatletica) il 13 luglio a Roma ha concluso la prova in 1’11”26 cioè age-record F61. La romana il 14 luglio sempre nella capitale ha corso i 200 metri in 30”98 (w +0,9), anche questa prestazione age-record F61 e il 23 luglio in 30″86 ma con vento di +2,2.

Nelle prove di velocità altri age-records sono da trascrivere per: quello F54 la fiorentina Susanna GIANNONI (24/05/1959, Assi Giglio Rosso) che il 6 luglio a Siena ha corso i 100 metri in 14”47 (w +1,0) ; quello F36 per Amy Fabè DIA (14/02/1977, Coin Venezia) sui 100 metri con 11”75 (w +1,6) e sui 200 metri in 24”21 (w -0,9) del 6 luglio a San Giovanni in Lupatoto.

Nel mezzofondo l’unico aggiornamento tra i records del settore lo si deve alla highlander Maria Antonietta FADDA (10/01/1938, S.S. Esperia) capace di il 13 luglio a Cagliari di correre la distanza dei 1.500 metri in 7’47”03 e quindi di far notevolmente progredire il record Fidal MF75 che figurava prima a 9’06”63 per opera di Tina GANGUZZA nel 2011.

Nel salto in lungo nuovo record MF55 per Lorenza NOLLI (06/10/1956, Atletica Rigoletto Mantova) che il 14 luglio a Desenzano del Garda ha toccato la misura di 4,28 (w +0,6), valido come ag-record F53-56. L’age-record F57 della specialità lo ha stabilito invece Luisella ROSSI (20/01/1956, C.U.S. Pia) con 4,08 (w -1,3) a Siena il 6 Luglio. Quello F44 sempre del lungo è stato corretto a 5,35 (w +0,8) da Maria Costanza MORONI il 14 luglio a Torino. La stessa atleta il giorno prima ha corso i 100 ostacoli (con standard per senior) in 13”15 (w -0,3), anche questo age-record F44; mentre quello F36 lo ha ritoccato Flavia ARCIONI (13/05/1977, G.S. Forestale) il 12 luglio ad Orvieto con 14”28 (w -0,4). Tornando ai salti, nel triplo Barbara LAH (24/03/1972, Bracco Atletica) l’1 luglio a Verona ha segnato la migliore prestazione F41 con 13,07.

Nella specialità del lancio del martello a Palermo il 6 luglio Maria TRANCHINA (10/02/1968, C.U.S. Palermo) a ritoccato il suo record MF45 (4 kg.) progredendo alla misura di 43,19 (era 41,28). A Roma il 22 luglio Rosanna ROSATI (24/01/1959, Romatletica) ha lanciato l’attrezzo da 3 kg. a 38,62 stabilendo gli age-record F52-53-54. Sempre con l’attrezzo da 3 kg. record MF70 (e anche age-record F69) il 6 luglio a Siena Maria LUISA FANCELLO (15/02/1943, Asi Giglio Rosso) con la misura di 32,77 (precedente il suo 31,88 del 27 aprile scorso). Il giorno dopo per la fiorentina c’è stato un altro record MF70 ritoccato questa volta nel lancio del disco, che ora diventa la misura di 27,18 (era di 26,88), cioè la stessa misura lanciata lo scorso anno che le è valso il record MF65. In tema di lancio per concludere (per il momento) va citato l’age-record F41 nel lancio del giavellotto siglato il 17 luglio a Firenze da Veronica BECUZZI (08/12/1971, Atletica Firenze Marathon) con la misura di 44,99.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *