CARLO THRAENHATDT PRIMO OVER-55 SOPRA 1,90

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il secondo uomo di sempre nel salto in alto il tedesco Carlo THRAENHARDT (05/07/1957, con 2,42 misura saltata a Berlino al coperto nel 1988, allora misura top-mondiale) era riapparso a sorpresa lo scorso anno impossessandosi subito del record mondiale M55 della specialità con 1,87. Nell’inverno scorso ricorderete che Bruce McBARNETTE (anche lui classe 1957) era riuscito a superare nella stagione indoor statunitense 1,88 diventando così lui l’over-55 “più alto”. Ma il gigantesco tedesco è tornato alla carica il 21 luglio scorso riprendendosi lo scettro della categoria con la misura di 1,89. Per arrivare a venerdì scorso 23 agosto e alla sua nuova performance nell’ambito del prestigioso del 35° Internationalen Hochsprung-Meeting Eberstadt, una specie di “Scala” del salto in alto mondiale: misura saltata di 1,90 (una pietra miliare raggiunta) e quindi nuovo tetto mondiale degli over-55. Pare che il buon Carlo non sia del tutto coinvolto nella sua reentrè per sola passione e nostalgia della pedana, dato che sarebbe il testimonial scelto da una azienda produttrice di farmaci per il mondo dello sport e non solo (il prodotto si chiama “NANO LIFE CARLO THRAENHARD – 60 ST”). Niente da scandalizzarci. Anzi sarebbe auspicabile che nella nostra Federazione qualcuno si svegliasse finalmente e si rendesse conto che analoghe operazioni d’immagine sono possibili, coinvolgendo master italiani potenziali testimonial, perché esistono almeno 3-4 soggetti assolutamente adeguati.

Tornando a THRAENHARDT molti lo ricorderanno negli anni ’80 far coppia come una sorta di gemelli eterozigoti con l’altro fenomeno tedesco del salto in alto di quell’epoca, Dietmar MOEGENBURG. Però THRAENHARDT dei due era quello che si trovava meglio sulle pedane indoor. Oltre al record mondiale al coperto ha vinto i Campionati Europei Indoor nel 1982, in più è stato 2° nel 1981-84-86-87. Mentre all’aperto vanta solo il 3° posto ai Campionati Europei del 1986 con un top di “solo” 2,37.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *