EMMA MAZZENGA ANCORA RECORD MONDIALE W80: 200MT. 39”92

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lo aspettavamo (in un certo modo lo davamo anche per scontato) il secondo record mondo della categoria W80 passato nelle titolarità di Emma MAZZENGA (01/08/1933, Atletica Città di Padova). Dopo il record dei 400 metri dell’1 settembre è stata la volta di quello sulla distanza dei 200 metri che SuperMimma oggi ha portato sotto la barriera dei 40 secondi, esattamente 39”92 (vento -0,1), con cui ha scalzato il recente record della norvegese Ase NYLAND autrice lo scorso 29 giugno di 40”59 (ancora non ratificato), che aveva provvisoriamente migliorato il record ancora ufficialmente riportato dalla W.M.A. di 40”78 della giapponese Mitsu MORITA del 2003. Il record è stato conseguito sulla pista di Marcon nel corso dei Campionati Venenti Assoluti abbinati al Mennea-Day.

 

A margine di questo record una sottolineatura statistica non nuova: oggi celebriamo il nuovo record mondiale W80; però il record italiano MF80 sulla distanza resta di 39”50, tempo ottenuto da SuperMimma il 16 giugno scorso a Mestre.

 

Nella stessa occasione agonistica c’è da rilevare un altro record master, questa volta “solamente” italiano messo segno sui 5.000 metri dall’ex-primatista italiana assoluta della distanza e attualmente anche primatista della categoria MF45 (con 17’23”08 nel 2009). Nadia DANDOLO (11/09/1962, Asi Atletica Roma) è giunta seconda nella gara che ha assegnato il titolo veneto assoluto della distanza con 17’54”20, nuovo record italiano MF50, in precedente detenuto con 18’09”35 da Lucia SORANZO stabilito nel 2003, quando era una quasi 55enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *