RECORDS MARCIA INDOOR

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica scorsa 2 febbraio c’è stato spazio anche per la marcia indoro e nelle due sedi dove gli specialisti hanno gareggiato sono scaturiti alcune migliori prestazioni di categoria. A Padova prestazione davvero notevole per Guido BATTISTIN (26/04/1948 – SM65, Masteratletica) con un corno all’arrivo di 25’01″83 sulla distanza dei 5.000 metri, migliore anche del 25’02″43 che lo stesso atleta ha ottenuto il 7 settembre 2013 a Rovigo. Nella stessa manifestazione agonistica scesa in gara per la sua prima gara nella categoria SF60 l’italorussa Natalia MARCENCO (12/12/1954 – SF60, Assindustria Sport Padova, nella foto) che con 17’41″32 ha polverizzato il record di categoria indoor Fidal dei 3.000 metri, prima detenuto da Lucilla PISANI con 20’32″74. 

 Nella riunione di Ancona Daniela RICCIUTELLI (14/11/1956 – SF55, Kronos Roma) ha segnato sempre sui 3.000 metri 16’29″04 che costituisce la nuova miglior prestazione italiana over-55 ad età compiuta (precedente Giuseppina MIGLIASSO con 16’38″27 nel 1994), ma non il record Fidal delle SF55 che resta della MARCENCO con 16’21″98 del1999.  Sulla sua scia Rita DEL PINTO (05/02/1949 – SF65, Liberatletica Roma) ha finito nel tempo di 20’05″23 che rappresenta il nuovo record Fidal della categoria SF65 e quello ad età compiuta delle over-60. Queste due marciatrici l’11 gennaio all’aperto in pista a Roma erano state capaci sulla distanza dei 3.000 metri rispettivamente di 16’12″65 e di 19’55″85.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *