MONDIALI INDOOR 3° E 4° GIORNATA: SALTO IN LUNGO A GO-GO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dovendo trovare una caratterizzazione per gli azzurri nella la 3° e 4° giornata di questi Campionati Mondiali, sicuramente è quella legata al salto in lungo maschile. Infatti da questa specialità sono arrivati titoli, medaglie e piazzamenti come mai in passato in un evento master internazionale. Innanzitutto sono stati conquistati tre titoli. Tra gli M35 Almicar Demetrio BONELL-MORA, cubano dal 2007 residente a Rimini e qui “italiano” per tesseramento alla Fidal (viva l’integrazione!), ha centrato il colpaccio saltando all’ultimo salto 7,08 e scavalcando per un centimetro lo spagnolo che alla prima prova era planato a 7,07. Tra gli M50 appassionante battaglia a tre risolta da Gianni BECATTI (nella foto) con la notevole misura di 6,38. Da ricordare che il pisano un’anno fa ancora non aveva fatto il suo esordio tra i masters. Giuseppe OTTAVIANI ha proseguito a macinare titoli M95 (è arrivato a quota 7) e nel salto in lungo ha segnato la misura di 1,82 che gli vale anche come la miglior prestazione europea. Ai tre ori sono stati aggiunti due argenti e tre bronzi: 2° negli M40 Stefano TARI’ con 6,55; 2° Michele TICO’ con 6,35; 3° negli M35 Pierluigi PUTZU con 7,00; 3° negli M75 Giorgio BORTOLOZZI con 4,29; 3° negli M80 Aldo ZORZI con 2,94.

Le donne invece sembra abbiamo preferito la prova dei 3.000 metri in cui tre anno conquistato il gradino più alto del podio. Nelle W55 impresa di Francesca BARONE che con 11’16”85 ha prevalso per soli 6 centesimi alla fortissima spagnola Aurora PEREZ. Nelle W35 esordio vittorioso nel mondo master dell’ex-azzurra degli 800 metri Cristiana ARTUSO, che a Budapest ha allungato la distanza e corso nel bel tempo di 9’33”50. Eppoi la “solita” Paola TISSELLI capace di vincere tra le W40 con 10’12”52; e di doppiare la vittoria il giorno dopo negli 800 metri.

Gli altri titoli conquistate in queste due giornate sono venuti da: il molfettano Francesco ALBORE’ nel salto triplo M35 con 14,95 all’ultimo salto; il rientrante Lamberto BORANGA dopo un anno di fermo forzato 1° pari merito nel salto in alto M70 con 1,43 (record Fidal indoor di categoria); il vicentino Dario RAPPO nei 3.000 metri M65 con 10’24”91; Giuseppe OTTAVIANI che oltre al titolo del lungo ha aggiunto anche quelli del 200 metri, getto del peso e lancio del martello. Infine, titolo più riluccicante è quello di “Nostra-Signora-dei-Master” Emma MAZZENGA, arrivata regale sul traguardo dei 200 metri W80 nel tempo di 39”52 e quindi alla nuova miglior prestazione europea.

Tra le altre medaglie conquistate di particolarmente significativa è quella di bronzo di Giuseppe ROMEO negli 800 metri M50 conclusi dopo grande battaglia nel tempo di 2’03”40, cioè quattro secondi in meno del precedente record italiano indoor, e nettamente migliore del suo stesso record italiano outdoor. Nei 200 metri M65 c’è stata una bella battaglia per il 2° e 3° gradino del podio tra Rudolf FREI (27”05) e Vincenzo FELICETTI (27”33).

 

ORO

M35-Lungo: Demetrio BONELL-MORA 7,08

M35-Triplo: Francesco ALBORE’ 14,95

M35-Cross: Ivan DI MARIO

M45-60mt: Mario LONGO 7”16

M50-Lungo: Gianni BECATTI 6,38

M65-3000mt: Dario RAPPO 10’24”91

M70-Alto: Lamberto BORANGA 1,43

M95-60mt: Giuseppe OTTAVIANI 14”67

M95-200mt: Giuseppe OTTAVIANI 1’56”32

M95-Alto: Giuseppe OTTAVIANI 0,82

M95-Lungo: Giuseppe OTTAVIANI 1,83

M95-Peso: Giuseppe OTTAVIANI 5,39

M95-Disco: Giuseppe OTTAVIANI 14,20

M95-Martello: Giuseppe OTTAVIANI 12,17

W35-3000mt: Cristiana ARTUSO 9’33”50

W40-800mt: Paola TISELLI 2’22”34

W40-3000mt: Paola TISELLI 10’12”52

W50-Asta: Carla FORCELLINI 2,80

W55-3000mt: Francesca BARONE 11’16”85

W55-Cross: Francesca BARONE

W80-60mt: Emma MAZZENGA 11”82

W80-200mt: Emma MAZZENGA 39”52 (record europeo)

 

ARGENTO

M40-Lungo: Stefano TARI’ 6,55

M40-Giavell: Marcello DE CESARE 61,35

M45-Lungo: Michele TICO’ 6,35

M55-Asta: Hubert INDRA 3,60

M60-3000mt: Rolando DI MARCO 9’59”74

M65-60mt: Vincenzo BARISCIANO 8”06

M65-200mt: Rudolf FREI 27”05

M75-Marcia 3000mt: Romolo PELLICCIA 17’12”19

M80-800mt: Vincenzo VANDA 3’20”58

W40-Marcia 3000mt: Valeria PEDETTI 14’58”95

W55-Marcia 3000mt: Daniela RICCIUTELLI 16’45”00

 

BRONZO

M35-Lungo: Pierluigi PUTZU 7,00

M35-Triplo: Demetrio BONELL-MORA 14,49

M40-Alto: Stefano SALSO 1,93

M45-60mt: Walter COMPER 7”31

M50-60mt: Giancarlo D’ORO 7”55

M50-800mt: Giuseppe ROMEO 2’03”40

M55-Triplo: Massimo FIORINI 12,15

M60-Marcia 3000mt: Alberto PIO 14’39”53

M65-200mt: Vincenzo FELICETTI 27”33

M65-Marcia 3000mt: Ettorino FORMENTIN 15’46”42

M75-Lungo: Giorgio BORTOLOZZI 4,25

M80-Alto: Renzo MOSCHINI 1,15

M80-Lungo: Aldo ZORZI 2,94

M80-Pentathlon: Ernesto MINOPOLI 2.802

W35-Marcia 3000mt: Raffealla MANFREE’ 16’29”56

W45-800mt: Barbara MARTINELLI 2’27”37

W50-Cross: Elena FUSTELLA

W55-Marcia 3000mt: Maria MARCENCO 16’49”76

W65-Alto: Ingeborg ZORZI 1,18

W65-Cross: Fiorella FRETTA

 

Nuovi Recorda FIDAL Indoor

SM50-800mt: Giuseppe ROMEO 2’03”40

SM55-60mt: Massimo CLEMENTONI 7”77

SM70-Alto: Lamberto BORANGA 1,43

SM80-Alto: Renzo MOSCHINI 1,15

SM95-200mt: Giuseppe OTTAVIANI 1’56”32

SM95-Lungo: Giuseppe OTTAVIANI 1,83 (record europeo)

SF60-Marcia 3000mt: Maria MARCENCO 16’49”76

SF80-200mt: Emma MAZZENGA 39”52 (record europeo)

 

Migliori Prestazioni Italiane Indoor Età Compiuta

M50-800mt: Giuseppe ROMEO 2’03”40

M50-Lungo: Gianni BECATTI 6,38

M55-60mt: Massimo CLEMENTONI 7”77

M65-60mt: Vincenzo BARISCIANO 8”06eg

M65-3000mt: Dario RAPPO 10’24”91

M70-Alto: Lamberto BORANGA 1,43

M80-Alto: Renzo MOSCHINI 1,15

M95-200mt: Giuseppe OTTAVIANI 1’56”32

M95-Lungo: Giuseppe OTTAVIANI 1,83 (record europeo)

F50-60mt: Marinella SIGNORI 8”46

F65-Pentathlon: Ingeborg ZORZI 3.715

W80-200mt: Emma MAZZENGA 39”52 (record europeo)

 

Age-Records Italiani migliorati

M50-60mt: Giancarlo D’ORO 7”55eg

M48/51-800mt: Giuseppe ROMEO 2’03”40

M55-60mt: Massimo CLEMENTONI 7”77

M57-60ost: Hubert INDRA 9”59

M57-Alto: Hubert INDRA 1,69

M61/63-3000mt: Rolando DI MARCO 9’59”74

M65/66-60mt: Vincenzo BARISCIANO 8”06

M67-Marcia 3000mt: Ettorino FORMENTIN 15’46”42

M71-Alto: Lamberto BORANGA 1,43

M77-Marcia 3000mt: Romolo PELLICCIA 17’12”19

M93/97-200mt: Giuseppe OTTAVIANI 1’56”32

F50-60mt: Marinella SIGNORI 8”46

F59-Marcia 3000mt: Maria MARCENCO 16’49”76

F66-Alto: Ingeborg ZORZI 1,18

F80-200mt: Emma MAZZENGA 39”52

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *