GIACOMINI 14,78 RECORD PESO SM50

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un record outdoor in arrivo dalla Sardegna: il 22 marzo a Cagliari il 54enne torinese Marco GIACOMINI (16/01/1960), ora tesserato per l’Atletica San Giovanni (Sassari), ha lanciato il peso da 6 kg. a 14,78mt. migliorando il record SM50 che apparteneva a Francesco CARCIOFFO (25/06/1949) con 14,65mt. ottenuto ai Campionati Italiani Master a Milano il 15 giugno 2000. GIACOMINI ha eguagliato così anche la miglior prestazione della categoria in assoluto, ovvero il 14,78mt. che CARCIOFFO ottenne ai Campionati Europei Indoor Master del 2001 a Bordeaux. Erroneamente la Fidal considera record indoor della categoria la misura di 14,91mt. segnata da Renato MARCANDELLI (10/03/1928) a Genova il 12 marco1983, non sapendo che in quell’occasione l’attrezzo utilizzato pesava 5,5 kg.

Per GIACOMINI si tratta della sua seconda gara da master dopo quella dell’8 marzo scorso ad Ancona, in cui s’è aggiudicato il titolo italiano indoor della categoria. Va sottolineato che qui non ci troviamo di fronte ad un Carneade piovuto dal nulla, ma del ritorno all’agonismo di un precocissimo ed eccezionale talento giovanile, uno tra quei lanciatori fenomenali della “classe 1960” che comprendeva Marco MARTINO, Marco BUCCI, Luciano ZERBINI.

Marco GIACOMINI a 15 aveva del prodigioso: tanto per capirci, con una taglia da peso leggero (alto mt.1,78), lanciò il 4 novembre del 1975 a Torino il peso da 4 kg. a 19,36mt., che resta ancora oggi il record italiano della categoria cadetti!! Poi la sua evoluzione fu in qualche maniera proporzionale a quella premessa fino ai 19 anni, quando con l’attrezzo da 7,26 kg. ottenne 18,11mt. e in quell’anno (1979) si classificò anche al 6° posto ai Campionati Europei Juniores. Di lì in poi cominciò la sua parabola discendente; e pur tuttavia fu capace ancora a 35 anni di lanciare a 16,13mt. Ed ora eccolo di nuovo in pedana e non sembra proprio arrugginito, anzi! Adesso sarà molto interessante osservare quanto GIACOMINI sarà preso dal “morbo master” e dove spingerà in avanti il record italiano della categoria.

 

Titoli conquistati:

1976: Campione Italiano Allievi

1977: Campione Italiano Allievi

1979: Campione Italiano Juniores

1979: 6° ai campionati Europei Juniores

2014: Campione Italiano Indoor SM50

 

Progressione negli anni:

Kg.4

1975 (15): 19,36 (record italiano cadetti)

Kg.6

1976 (16): 16,73

1977 (17): 17,14

Kg.7,26

1978 (18): 17,03

1979 (19): 18,11

1980 (20): 16,58

1981 (21): 18,15

1982 (22): 17,27

1983 (23): 17,53

1984 (24): 17,11

1985 (25): 17,10

1986 (26): 17,20

1987 (27): 17,47

1988 (28): 17,59

1989 (29): 16,94

1990 (30): 17,10

1991 (31): 17,42

1992 (32): 17,08

1993 (33): 17,25

1994 (34): 16,84

1995 (35): 16,13

Kg.6

2014 (54): 14,78 (record italiano SM50)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *