ARAMIS DIAZ SCENDE A 51”13 SUI 400 OSTACOLI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mercoledì scorso 28 maggio Aramis DIAZ (22/11/1974-SM40, Atletica Riccardi) è sceso in pista per la sua seconda apparizione stagionale nei 400 ostacoli, nell’ambito del Meeting Atletissima di Namur in Belgio. Ha chiuso la gara in 51”13, migliorando il suo recente 51”55 e di conseguenza ritoccato il record italiano della categoria SM40. Probabilmente DIAZ tenterà di dare l’assalto al minimo di partecipazione ai Campionati Europei di Zurigo in programma ad agosto, che la F.I.D.A.L. ha stabilito in 50”30 (per la Federazione Europeo invece è 51”10). AL momento il cubano di passaporto italiano è terzo nelle graduatorie italiane, sopravanzato da Eusebio HALITI con 50”57 e da Leonardo CAPOTOSTI con 50”58. In chiave di partecipazione europea in gioco potrebbe esserci anche Giacomo PANIZZA, che lo scorso anno ha segnato 50”22. Senza dimenticare Josè BENCOSME che nel 2012 è stato capace di 49”33.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *