CDS FEMMINILE: PREVALE ALLA FINE ROMATLETICA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Se la classifica maschile è vissuta sul duello tra due formazioni, quella femminile invece ne ha avute tre che si sono contese lo scudetto dei C.D.S. Master su Pista. Ha prevalso come negli ultimi due anni la squadra della ROMATLETICA (1265pt.) di Anna MICHELETTI (al suo undicesimo scudetto, come lei nessuno nel mondo master). Però non molto lontano sono terminate l’ASSI GIGLIO ROSSO di Firenze (1255pt.) e la SUEDTIROL TEAM CLUB (1252pt.). Le fiorentine, che venivano dal primo posto dopo la Fase Regionale, hanno coltivato il sogno di rivincere lo scudetto dopo quello del 2011. Sono state capaci di collezionare ben 7 vittorie (100m, 200, 400m, disco, martello, 4×100 e 4×400) sulle 13 gare da computare; tuttavia sono mancate clamorosamente in alcune specialità compromettendo il traguardo più ambito. Insomma, ROMATLETICA ha vinto perché è stata più squadra. Il 4° posto è stato conquistato dalle bresciane dell’ATLETICA VIRTUS CASTENEDOLO, che sommato al 2° posto nella classifica maschile, fanno di questa società il “club supermaster” del nostro mondo. Una bella realtà di provincia che in pochi anni ha calamitato prevalentemente atleti e atlete master della provincia di Brescia o comunque lombardi. Piazzamenti di tutto rispetto sono stati quelli di TRIESTE ATLETICA (1211,5) al 5° posto e per l’ATLETICA SANTAMONICA MISANO (1209,5pt.) 6°. Sono invece “scivolate” le ragazze della LIBERATLETICA (1182,5pt.), finite solo 9° dopo essere state 4° nella Fase Regionale.

Sul piano individuale spicca il record della fiorentina SF55 Susanna GIANNONI (24/05/1959, Assi Giglio Rosso) che ha portato il record dei 200 metri per la sua categoria ad un notevole 29”30 (vento +0,0, 1069 punti), già suo e di Graziella CERMARIA con 29”99. La stessa atleta s’è imposta sui 100 metri con 14”00 (1065 pt.) e ha portato alla vittoria la propria società nella staffetta 4×100. In evidenza anche la 64enne Waltraud EGGER (Suedtirol Team Club) vincitrice dei 1500mt. con 5’52”29 (1002pt.) e dei 3000 metri con 12’18”38 (1024pt.), entrambe i tempi age-records italiani F64. Altre prestazioni con punteggi superiori ai 1000 punti sono venuti da: Anna MICHELETTI (SF60) nei 200mt. in 31”66 (1006p) e da Lyubov DOVHOPOLYUK (SF50) nel peso con 11,62 (1011p). Da segnale poi la grande prova agonistica nella gara finale della staffetta 4×400, dove quattro formazioni tutte SF50 sono terminate nello spazio di un secondo: 1° ASSI GIGLIO ROSSO 4’36”55, 2° ATL. NEW FOODS VERONA 4’37”47, 3° ROMATLETICA 4’37”57, 4° TRIESTE ATLETICA 4’37”58.

Osservando i risultati e i corrispondenti punteggi tabellari appaiono ancora più squilibrate le tabelle federali rispetto a quelle già criticate maschili. Questo perché l’atletica master femminile sta recuperando le capacità prestazionali nelle diverse categorie e quindi le tabelle del 2007 stanno diventando anacronistiche.

Una selezione dei migliori risultati:

100m: Susanna GIANNONI (55) 14”00 (1065p), Marinella SIGNORI (50) 13”66 (995p), Anna MICHELETTI (60) 15”20 (976p) – 200m: Susanna GIANNONI (55) 29”30 (1069p), Anna MICHELETTI (60) 31”66 (1006p), Marinella SIGNORI (50) 28”99 (965p) – 400m: Gianna LANZINI (50) 1’06”21 (986p) – 800m: Barbara MANCINI (45) 2’27”34 (832p) – 1500m: Waltraud EGGER (60) 5’52”29 (1002), Maria CIOTTI (65) 6’22”23 (990p) – 3000m: Waltraud EGGER (60) 12’18”38 (1024p), Maria CIOTTI (65) 13’29”12 (998p), Liviana PICCOLO (65) 13’36”24 (984) – 200hs: Erika NIEDERMAYER (50) 34”83 (902p) – Alto: Ingeborg ZORZI (65) 1,18 (971p), Sandra DINI (55) 1,33 (923p), Giulia PERUGINI (75) 0,95 (904p) – Lungo: Susanna TELLINI (45) 4,85 (849p) – Triplo: M. Grazia RAFTI (60) 8,59 (882p) – Peso: Lyubov DOVHOPOLYUK (50) 11,62 (1011p), Renate SCHAFER (55) 9,66 (931) – Disco: M. Luisa FANCELLO (70) 25,12 (972p) – Martello: M. Luisa FANCELLO (70) 29,87 (975p), Waltraud MATTEDI (50) 39,82 (855) – Giavellotto: Angela FRATINI (55) 25,65 (765p) – 4×100: ASSI GIGLIO ROSSO (50) 55”91 (937p), TRIESTE ATLETICA (50) 56”81 (903p) – 4×400: ASSI GIGLIO ROSSO (50) 4’36”55 (982p), ATL. NEW FOODS VERONA (50) 4’37”47 (975p), ROMATLETICA (50) 4’37”57 (974p), TRIESTE ATLETICA (50) 4’37”58 (974p).

AssiGiglio 2014

SuedTirol 2014

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *