SUPER-MORONI NELL’EPTATHLON

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La talentuosa Maria Costanza MORONI (08/04/1969, Ermenegildo Zegna) nel week-end appena trascorso a Santhià ha davo l’ennesima prova della sua versatilità partecipando ad una gara di eptathlon per atlete del settore assoluto, concludendo le sette prove con il punteggio complessivo di 4.094 punti, come da tabelle I.A.A.F. per le prove multiple femminili. Già questa performance le vale la miglior prestazione italiana SF45 a tabelle IAAF. Il dettaglio delle sue singole prove è stato: 100 ostacoli 15”59 (w-0,5) (765p – Alto 1,61 (747p) – Peso 8,83 (453p) – 200m. 27”39 (w-0,2) (680p) – Lungo 5,18 /w+1,4) (609p) – Giavellotto 21,81 (323p) – 800m 2’44”97 (517p). Per quanto riguarda il salto in alto la misura superata dalla MORONI costituisce il nuovo record della categoria SF45, precedente 1,60 di Tiziana PICONESE nel 2011. Anche il tempo di 15”59 sui 100 ostacoli (h.84cm) è la miglior prestazione italiana over-45, che già le apparteneva con 15”73. Abbiamo provveduto a convertire questi risultati con le tabelle della World Master Athletics ricavando questi punteggi: 100hs 941p – Alto 1054p – Peso 565p – 200m 923p – Lungo 877p – Giavellotto 424p – 800m. 686p. Per la prova dei 100 ostacoli è stata compiuta un’ulteriore conversione, in quanto la categoria W45 corre sulla distanza degli 80 metri, con ostacoli alti 76 cm. e la distanza di 8 metri tra un ostacolo e l’altro. Il totale della MORONI in versione “master” W45 diventa così di 5.470 punti, ovvero largamente superiore al record italiano SF45 che Rossella ZANNI ha fissato a 4.763 punti nel 2011. Il record mondiale della categoria è detenuto dall’australiana Mary KAY con 6.006 punti, stabilito nel 2009 ai Campionati Mondiali di Lahti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *