CDS VENETO: TITOLI A BIOTEKNA MARCON (UOMINI) E ATL. INSIEME VERONA (DONNE)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

(Tratto dal sirto della Fidal Venento) Il campo San Giuliano a Mestre ha ospitato le gare della fase regionale dei campionati di società master su pista. In palio, l’accesso alla finale nazionale di Bastia Umbra, che verrà concesso alle prime 24 società maschili e alle prime 24 società femminili. La seconda giornata di gare è iniziata sotto un pesante acquazzone che ha penalizzato gli atleti in gara sugli 800 metri e le atlete del salto triplo. Fortunatamente, il clima ha poi consentito lo svolgimento di tutte le gare in programma. Vittoria per i veneziani dell’ATLETICA BIOTEKNA MARCON, mentre in campo femminile si conferma al vertice regionale per il quarto anno consecutivo l’ATLETICA INSIEME NEWS FOODS di Verona.

LE SQUADRE MASCHILI. Le tre squadre venete di punta hanno confermato il loro valore con punteggi tutti superiori ai 10.000 punti. La BIOTEKNA MARCON, con 10.840 punti, ha ricevuto il testimone di campione regionale dalla MASTERATLETICA, quest’anno al 2° posto con 10.686 punti, mentre al 3° posto s’è classificata la VOLTAN MARTELLAGO (10.330 pt.), nei confronti della quale la Biotekna s’è presa la rivincita della sfida veneziana. Ricordiamo che queste tre squadre si sono classificate al terzo (Masteratletica), quarto (Biotekna Marcon) e quinto posto (Voltan Martellago) nella finale nazionale 2014 di Jesolo e hanno tutte le credenziali per essere protagoniste anche a Bastia Umbra. Al quarto posto un’altra formazione veneziana, l’ATLETICA RIVIERA del BRENTA, che lo scorso anno per una manciata di punti ha mancato il biglietto per la finale. Con 9.460 punti non le resta che attendere la classifica nazionale insieme alla VIRTUS ESTE VALBONA (quinta con 9.224 punti) per sperare di rientrare tra le migliori 24 squadre d’Italia.

LE SQUADRE FEMMINILI. Anche quest’anno solo due squadre femminili hanno coperto le 13 gare previste dal regolamento del CdS Veneto2015 2campionato di società. Oltre alle vincitrici dell’ATLETICA INSIEME NEWS FOODS Verona (con 9.278 punti), hanno completato il programma con 8.129 punti le trevigiane della IDEALDOOR LIBERTAS S. BIAGIO. L’ingresso tra le prime 24 squadre in Italia dovrebbe essere quasi certo per le veronesi e molto probabile per le trevigiane.

GLI ATLETI. Dopo una decina d’anni di assenza dalle pedane del giavellotto è tornato in gara Roberto CARLI. Il portacolori della Masteratletica è stato atleta nazionale negli anni ’80, e detiene dal 2005 il primato italiano SM50 (55,45 m. con attrezzo da 700 g.). A Mestre ha lanciato l’attrezzo da 600 grammi a 49,21, oltrepassando il prestigioso tetto dei 1.000 punti (1.016 p.). Il primato italiano SM60, che appartiene dal 2002 al vicentino Vanni RODEGHIERO (54,10), tecnico di riferimento della specialità in Veneto, rimane a poco meno di 5 metri di distanza. Solo 3 centesimi hanno impedito a Umbertina CONTINI (Città di Padova), new entry tra le SF65, di far sua la miglior prestazione italiana di categoria sui 100 metri. L’attuale primato è di 15”57, ottenuto da Pasqualina CECCOTTI nel 2006. La padovana ha corso in 15”60, prestazione che equivale a 1.028 punti. Ottima anche la sua prestazione sui 200 metri (33”36) ad un solo punto dalla quota mille. Compirà 82 anni tra un paio di mesi, ma anche quest’anno Emma MAZZENGA (Città di Padova), la primatista mondiale dei 400 metri W80, ha onorato la fase regionale dei Campionati di Società della propria presenza. Non molto soddisfatta del suo 1’36”31 sul giro di pista (a cui corrispondono 1.121 punti!), ha corso i 200 metri in 40”27, superando ancora una volta quota mille punti (1.028). Nel lancio del peso, categoria SM65 con l’attrezzo da 5 kg., segnaliamo la misura di 12,10 del poliedrico Piergiorgio CURTOLO (Biotekna Marcon), a cui corrispondono 994 punti. Nel mezzofondo femminile anche quest’anno riconferma il proprio dominio in regione Liviana PICCOLO (Insieme New Foods VR). La veneziana, classe 1948, ha vinto i 1.500 in 6’32”93 e i 3.000 metri in 13’54”45, prestazioni che corrispondono rispettivamente a 937 e 947 punti.

Ecco la classifica delle squadre che hanno raggiunto l’obiettivo della copertura delle 13 gare e che entreranno nella classifica nazionale (previa autocertificazione da inviare alla Fidal Veneto entro 7 giorni dall’effettuazione della fase regionale). Le prime 24 maschili e le prime 24 femminili di tale classifica potranno accedere alla finale nazionale in programma il 19 e 20 settembre a Bastia Umbra.

 

Classifica CDS Maschile:

1° 10.840 Atl. Biotekna Marcon VE

2° 10.686 Masteratletica Vicenza

3° 10.330 Tortellini Voltan Martellago VE

4° 9.460 Atletica Riveira del Brenta VE

5° 9.224 Virtus Este Valbona PD

6° 7.966 Idealdoor Libertas S. Biagio TV

 

Classifica CDS Femminile:

1° 9.287 Atl. Insieme New Foods Verona

2° 8.196 Idealdoor Libertas S. Biagio TV

 

Selezione risultati maschili

100m: Massimo BELLOTTI (1965-SM50) 12”24 (844p), Gabriele CARNIATO (1957-SM55) 12”64 (844p), Fausto TEGORELLI (1965-SM50) 12”34 (820p)

200m: Massimo BELLOTTI (1965-SM50) 24”80 (939p), Alessandro FACCHIN (1970-SM45) 24”26 (899p), Gabriele CARNIATO (1957-SM55) 26”55 (843p)

400m: Massimo ANDREUTTO (1959-SM55) 58”59 (839p), Simone ZARANTONELLO (1974-SM70) 53”19 (821p), Massimiliano CATTANI (1971-SM45) 55”30 (812p), Luigi VANZO (1964-SM50) 57”34 (807p)

800m: Giovanni FINIELLI (1950-SM65) 2’27”31 (835p)

1500m: Giovanni FINIELLI (1950-SM65) 5’00”95 (951p), Daniele PEDRINI (1959-SM55) 4’38”03 (943p), Giorgio CENTOFANTE (1959-SM55) 4’45”41, Lance COCHRANE (1965-SM50) 4’33”79 (867p), Vincenzo ANDREOLI (1957-SM55) 4’50”16 (828p). Dario RAPPO (1948-SM65) 5’15”55 (824p)

5000m: Maurizio MARCHETTI (1953-SM60) 18’17”75 (841p), Virginio TRENTIN (1954-SM60) 18’24”25 (827p)

200 hs: Cristian MARIN (1973-SM40) 27”86 (752p)

ALTO: Piergiorgio CURTOLO (1948-SM65) 1,39 (867p), Natale PRAMPOLINI (1950-SM65) 1,39 (867p), Cesare PANSINI (1940-SM75) 1,20 (853p), Roberto PAROLIN (1954-SM60) 1,42 (803p), Eglis VENTURIN (1950-SM65) 1,33 (803p)

LUNGO: Francesco RAPPO (1950-SM65) 4,48 (866p), Tiziano ZAMPROGNO (1975-SM0) 6,07 (823p), Luciano BAU (1979-SM35) 6,36 (81p)

TRIPLO: Roberto BORTOLONI (1939-SM75) 7,94 (823p)

PESO: Piergiorgio CURTOLO (1948-SM65) 12,10 (994p), Daniel ZARPELLON (1974-SM40) 15,78 (922p), Luciano CAPRANO (1954-SM60) 12,44 (903p),

DISCO: Bernd STELLMACHER (1944-SM70) 35,34 (883p), Flavio ASTA (1946-SM65) 37,22 (825p)

MARTELLO: Giancarlo PASQUALI (1950-SM65) 34,32 (84p), Flavio ASTA (1946-SM65) 32,98 (815p)

GIAVELLOTTO: Roberto CARLI (1953-SM60) 49,21 (1016p), Roberto DUGATTO (1948-SM65) 36,74 (859p), Roberto BORTOLONI (1969-SM75) 28,44 (809p)

4×100: MASTERATLETICA (SM45) 46”44 (870p), ATL. BIOTEKNA MARCON (SM40) 45”54 (835p), ATL. RIVIERA BRENTA (SM40) 45”87 (820p)

4×400: MASTERATLETICA (SM45) 3’50”70 (764p)

 

Selezione risultati femminili

100m: Umbertina CONTINI (1950-SF65) 15”60 (1028p)

200m: Emma MAZZENGA (1933-SF80) 40”27 (1006p), Umbertina CONTINI (1950-SF65) 33”36 (999p)

400m: Emma MAZZENGA (1933-SF80) 1’36”31 (1127p), Licia DALL’AGNOLA (1969-SF5) 1’08”06 (816p)

800m: Fioretta NADALI (1960-SF55) 2’56”25 (698p)

1500m: Liviana PICCOLO (1948-SF65) 6’32”93 (937p), Elsa MARDEGAN (1963-SF50) 5’30”93 (862p)

3000m: Liviana PICCOLO (1948-SF65) 13’54”45 (947p), Sally GOLDSMITH (1961-SF50) 11’54”43 (851p)

ALTO: Chiara PASSIGATO (1961-SF50) 1,29 (761p)

LUNGO: Paola SANTI (1961-SF50) 4,05 (685p)

TRIPLO: Paola BUTTURINI (1964-SF50) 7,69 (60p)

PESO: Raffaella BOLZONELLA (1959-SF55) 8,23 (799p)

DISCO: Giuliana LUISETTO (1962-SF50) 17,67 (416p)

MARTELLO: Raffaella BOLZONELLA (1959-SF55) 27,26 (652p)

GIAVELLOTTO: Giuliana LUISETTO (1962-SF509 19,56 (493p)

4×100: ATL. INSIEME NWE FOODS VR (SF45) 55”50 (838p)

4×400: ATL. INSIEME NWE FOODS VR (SF45) 4’50”19 (767p)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *