PECHINO 2015: IL BILANCIO DEGLI OVER-35

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pare che i Campionati Mondiali di Pechino sia stati “più giovani” delle edizioni precedenti, perché qui nessun atleta “over-35” è risuscito (da molti anni a questa parte) a conquistare alcuna medaglia. Di solito le gare di lancio hanno rappresentato un terreno propizio per gli atleti “stagionati”, ma non è stato così questa volta: il migliore è risultato l’esperto 36enne estone Gerg KANTER (05/05/1979) che sul finale di gara del disco s’è visto buttare fuori dal podio da due pivelli (un belga e un polacco) finendo 4° con 64,82. Solo 5° con 21,00 un pesista plurimedagliato come lo statunitense quasi 38enne Reese HOFFA (08/10/1977); eppoi  6° con 76,92 il martellista 36enne svedese David SÖDERBERG (11/08/1979).

Nella velocità non è andata bene ai primatisti mondiali M35 dei 100 metri Kim COLLINS (SKN, 05/04/1976 ) uscito al primo turno con 10″16 e a quello dei 400 metri Chris BROWN (BAH, 15/10/1978) arrivato al capolinea in semifinale con 45.07, dopo aver corso nei quarti in 44”68, non lontano dal suo record di 44”54.

Ancora in pista hanno ottenuto piazzamenti da finalisti il saltatore in lungo francese Kafétien GOMIS (23/03/1980) finito 7° con 8,02 (con 8,09 in qualificazione) e la spagnola Ruth BEITIA (01/04/1979) brillante 5° nel salto in alto con 1,99.

 

Passando alle gare su strada nella maratona c’è stato l’esploìt del nostro 41enne Ruggero PERTILE (08/08/1974) magnifico 4° in 2°14’23” e in particolare il miglior piazzato degli azzurri a Pechino… Segno forse del valore del movimento master italiano? Nella prova femminile la vincitrice delle due edizioni precedenti, la keniota quasi 36enne Edna KIPLAGAT (15/11/1979), s’è dovuta arrendere alle molto più giovani avversarie finendo 5° in 2°28’18”. Altro 5° posto quello dell’irlandese 37enne Robert HEFFERNAN (28/02/1978) nel tempo di 3°44’17” nella 50 Kilometri di marcia. In questa gara c’è stato l’unico primato mondiale master (M45) registrato durante le gare di Pechino, per merito del quasi 46enne Jesús Ángel GARCÍA (17/10/1969) in 3°46’43“ e al traguardo 9°. Lui che è stato campione del mondo a Stoccarda nel 1993 ventidue anni fa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *