GIUSEPPE OTTAVIANI STAR ALL’UNIVERISITA’ DI URBINO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giuseppe OTTAVIANI (20/05/1916) è diventato ormai “libero docente” al Dipartimento di Scienze Motorie di Urbino, dov’è stato invitato per una lectio magistralis anche lo scorso 26 ottobre. Il Rettore Vilberto STOCCHI e il Preside di Scienze dello Sport Ario FEDERICI da alcuni anni l’hanno trasformato in un appuntamento fisso. Però il “Ragazzo di Sant’Ippolito” è diventato anche un caso di studio per la tesi di laurea di Simone CARBONARI dal titolo: “Sport e longevità: un esempio di atleta master Giuseppe Ottaviani”. Con un momento pubblico eccezionale questo venerdì 11 dicembre, nell’Aula Magna dell’Università, dove ancora una volta da par suo “Peppe” ha descritto la propria esperienza di vita, di sport e di valori; ad un pubblico di studenti ammirati e entusiasti del Professor Ottaviani. E’ stato un incontro di grande intensità, esemplare: come uno sherpa che indica il sentiero giusto alla nuove generazioni. Per altro da tempo “Peppe” è monitorato scientificamente da una equipe dell’Università di Urbino.

Tutto ciò è solo un prologo per il prossimo anno che lo attende, con diversi momenti in cui rappresenterà l’atletica master. OTTAVIANI è di fatto subentrato ad Ottavio MISSONI, noto personaggio pubblico dell’italian-style, che ovunque apparisse non mancava mai di dare risalto alla sua appartenenza al nostro mondo, regalandoci spazi di pubblicità altrimenti non accessibili. Adesso è la volta del “marchigiano d’acciaio”, per il quale nel 2016 sono nel cassetto vari progetti clamorosi… 

 

Ott Urbino101

Ott Urbino102

Ott Urbino103

Ott Urbino104

Ott Urbino105

Ott Urbino106

Ott Urbino107

 

Parola del PROFESSOR OTTAVIANI

 

BUONGIORNO A TUTTI!

DESIDERO SUBITO RINGRAZIARE IL MAGNIFICO RETTORE PROF. STOCCHI IL PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA SCIENZE DELLO SPORT PROF. FEDERICI; E IN PARTICOLARE VOI GIOVANI CHE SIETE VENUTI QUI PER ME.

UNIVERSITA’ DI URBINO AULA MAGNA VOLPONI, LECZIO MAGISTRALIS… MA SIETE SICURI  DI NON AVER SBAGLIATO PERSONA?!

L’AMICO ARIO QUESTA VOLTA HA QUASI ESAGERATO… VUOLE CHE TENGA UNA LEZIONE… MA IO POSSO SOLO RACCONTARE DEI QUASI 100 ANNI CHE HO VISSUTO E DI QUELLO CHE HO VISTO.

GUARDATE, SONO STATO MOLTO FORTUNATO E SONO FELICE DI AVER VISSUTO IN UN SECOLO DI GRANDI CAMBIAMNETI DI INVENZIONI E DI NOVITA’…

SONO NATO DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE E HO VISTO LE PRIME BICICLETTE LE PRIME AUTOMIBILI; LE PRIME RADIO E I PRIMI AEREI. QUANDO ALLA VOSTRA ETA’ ERO GIA’ MILITARE IN AERONAUTICA E POI IN GUERRA MONDIALE LA SECONDA.

E SONO SEMPRE STATO CURIOSO DI SAPERE COME FUNZIONANO QUESTE MERAVIGLIE, MA ANCHE TUTTO QUELLO CHE E’ VENUTO DOPO; E PER QUESTO DA QUALCHE ANNO MI SONO COMPERATO UN COMPIUTER E NAVIGO IN INTERNET SU GOOGOL, PER CONOSCERE E SAPERE DI PIU’.

LA CURIOSITA’ E’ LO STIMOLO A SAPERE E A VIVERE IN MODO MIGLIORE PER TE E PER LA COLLETTIVITA’… SE SEI UN INDIFFERENTE, IO DICO,CHE COSA CAMPI A FARE? MA LEGGI IL GIORNALE, USA IL COMPUTER PER CAPIRE DI PIU’ E CERCA DI MIGLIORARE IL MONDO DOVE VIVI. SIAMO FATTI PER CONOSCERE E MIGLIORARE NOI STESSI E LE COSE CHE CI STANNO INTORNO.

DICEVANO GLI ANTICHI ROMANI MENTE SANA IN UN CORPO SANO…

E GIA’! IL NOSTRO CERVELLO E’ UNA COSA FENOMENALE, PIU’ DEL COMPUTER; MA HA BISOGNO CHE ANCHE IL RESTO DEL CORPO SIA IN FORMA.

IO CREDO CHE NOI UMANI SIAMO FATTI PER MUOVERCI, PER TENERE IN MOVIMENTO IL NOSTRO FISICO. NON PER STARE SEDUTI TUTTO IL GIORNO! E VE LO DICE UNO CHE E’ STATO SU UNA SEDIA DA SARTO PER 50ANNI… E IN PARTICOLARE DOBBIAMO FARE SPORT.

PERCHE’? MA PERCHE’ INTANTO FARE SPORT E’ SALUTE E’ VITA E’ GIOA. TI SENTI MEGLIO, DORMI MEGLIO. FAI NUOVE AMICIZIE. IL TUO CARATTERE DIVENTA PIU’ APERTO PIU’ PROPENSO A PROVARE COSE NUOVE A CONOSCERE I TUOI LIMITI; E A VIVERE TUTTO CIO’ ASSIEME AGLI ALTRI.

E’ CHIARO CHE E’ ANCHE FATICA, SUDORE, RISPETTO DELLE REGOLE E DI TE STESSO; MA QUESTO TI FA UN UOMO MIGLIORE …E ANCHE UNA DONNA MIGLIORE CERTO. ANZI VOI DONNE LO CAPITE PRIMA!!!

E’ DA RAGAZZI CHE S’IMPARA  AD AMARE LO SPORT. PERCHE’ LO SPORT E’ GIOCO E BISOGNA SAPER GIOCARE A TUTTE LE ETA’. ANCHE DA ANZIANI O DA LONGEVI COME ME; PERCHE’ IL GIOCO E’ DIVERTIMENTO E’ ALLEGRIA E’ GIOIA DI STARE ASSIEME

MA NON E’ UNA COSA DA BAMBINI!!

VOI SAPETE MEGLIO DI ME CHE GLI ANTICHI GRECI CHE SU TANTE COSE ERANO PIU’ AVANTI DI NOI OGGI. OGNI QUATTRO ANNI FERMAVANO ANCHE LA GUERRA PER LE OLIMPIADI, PER I GIOCHI OLIMPICI. GIOCARE A CHI CORRE PIU’ VELOCE, A CHI SALTA PIU’ IN ALTO O IN LUNGO CHI LANCIA IL DISCO PIU’ LONTANO. CHE GRANDE CIVILTA’! CHE GRANDI UOMINI! SAPEVANO FERMARSI PER UN PERIODO DI PACE DOVE ESSERE ERA PIU’ IMPORTANTE DELLA SETE DI DOMINIO O DI VENDETTA.

VOI STUDENTI DI SCIENZE MOTORIE AVETE UN GRANDE COMPITO E UNA GRANDE SFIDA: PORTARE NELLA NOSTRA SOCIETA’ LA CULTURA DELLOSPORT. QUELLA CIOE’ DI FAR DIVENTARE L’ATTIVITA’ FISICA E SPORTIVA UNA PARTE IMPORTANTE E INDISPENSABILE DELLA VITA DI OGNI PERSONA, COME IL MANGIARE E IL DORMIRE…

UN PALESTRA CI DOVREBBE ESSERE NON SOLO IN OGNI SCUOLA; APERTA TUTTO IL GIORNO PER TUTTI. MA ANCHE IN OGNI FABBRICA, IN OGNI UFFICIO… SERVE A SCARICARE LA MENTE E A RIGENERARE IL CORPO; MA ANCHE A SCARICARE IL CORPO E A RIGENERARE LA MENTE,. PERCHE’ NOI SIAMO UN TUTT’UNO

IO CREDO NELLA VITA ETERNA, CHE TUTTO NON FINISCE QUI, MA ANZI CHE SI RIMANE IN CONTATTO.

IO CREDO QUINDI CHE DOPO I PRIMI 100 ANNI COMINCIANO I SECONDI 100.

PER CUI RICORDATEVI CHE AVRO’ SEMPRE UN OCCHI SU DI VOI ANCHE SU DI TE ARIO, SI CAPISCE SIAMO, AMICI NO. PERCHE’ IL COMPITO CHE AVETE E’ GRANDE E’ IMPEGNATIVO E NON DOVETE RESTARE SOLI, MA FARE SQUADRA E PER QUANTO POCO POTETE CONTARE SU DI ME.

IN BOCCA AL LUPO. GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *