FRANCESCO D’AGOSTINO 2’03″17 RECORD SM50 E ALTRI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua l’anno d’oro di Francesco D’AGOSTINO (09/01/1966, Virtus Castenedolo) che entrato nella categoria SM50 sta passando da un’impresa all’altra. Dopo il successo negli 800 metri della sua categoria il 31 marzo ai Campionati Europei Indoor, il 22 aprile ha ottenuto la miglior prestazione italiana di categoria sui 600mt. in 1’27”58, lasciando presagire di poter dare l’attacco la record italiano del doppio giro di pista.
E così è stato ieri a Pavia durante un meeting assoluto dov’è arrivato secondo nella sue serie segnando il crono di 2’03”17, per l’appunto nuovo record italiano, che apparteneva all’amico Giuseppe ROMEO con 2’04”72 (nel 2013), migliore anche del tempo indoor dello stesso ROMEO di 2’03”40 (nel 2014, quando arrivò 3° ai Campionati Mondiali Indoor).

Questo la sua progressione nella specialità negli ultimi anni:
2006 (40) 2’07”42 – 2007 (41) 2’12”14 – 2008 (42) 2’06”94 – 2009 (43) 2’02”35- 2010 (44) 2’01”47 – 2011 (45) 2’01”09 – 2012 (46) 2’01”48 – 2013 (47) 2’00”48 – 2014 (48) 2’04”47 – 2015 (49) 2’08”29 – 2016 (50) 2’03”17.

Ieri sabato 14 maggio c’era stato da registrare il nuovo lancio record nel getto del peso degli “over-55” per Marco GIACOMINI (16/01/1961, Atletica San Giovanni), questa volta però con l’attrezzo da 7,26 Kg. In una riunione interprovinciale a Sassari il torinese, ormai di casa in Sardegna, ha scagliato la sfera a 13,58 e quindi ben oltre la sua precedente misura record di 12,75. E’ una misura che quasi si allinea come valore tecnico al lancio record SM55 di 14,75 ottenuto la scorsa settimana da GIACOMINI con l’attrezzo da 6 Kg.

Record Master Getto del Peso Attrezzo 7,26 Kg.

Ass.: 22,91 Alessandro ANDREI (03/01/1959) Viareggio 12/08/1987
M30: 20,90 Marco MONTELATICI (25/08/1953) Milano 26/05/1985
M35: 20,17 Alessandro ANDREI (03/01/1959) Pistoia  13/09/1995
M40: 19,10 Paolo DAL SOGLIO (29/07/1970) Savona 10/06/2012
M45pre: 17,64 Paolo DAL SOGLIO (29/07/1970) Torino 25/07/2015
M45pre: 18,14i Paolo DAL SOGLIO (29/07/1970) Schio 18/01/2015
M45: 17,55 Paolo DAL SOGLIO (29/07/1970) Jesolo 27/09/2015
M50: 14,24 Luciano ZERBINI (16/02/1960) Verona 03/04/2010
M55: 13,58 Marco GIACOMINI (16/01/1960) Sassari 13/05/2016
M60pre: 11,56 Giorgio CURTOLO (01/11/1948) S.Vito al Tagl. 04/06/2008
M60: 11,09 Giorgio CURTOLO (01/11/1948) Trieste 25/07/2009
M65: 10,03 Giorgio CURTOLO (01/11/1948) Creazzo 12/09/2015

Nel week-end sono stati segnati altri records master Fidal. A Pavia Susanna TELLINI (24/03/1966, Atletica Ambrosiana) ha salto nel triplo 10,25 migliorando il record SF50. Però la stessa atleta indoor è arrivata il 30 marzo scorso a 10,51.
A Milano nel corso dei Campionati Lombardi Master
Aldo DEL RIO (29/12/1946, Road Runners Club Milano) ha conquistato il record SM70 dei 400 metri outdoor con 1’06”32. Va precisato però che il record “over-70”, cioè a età compiuta, resta di Roberto VAGHI con 1’06”95; inoltre nella trascorsa stagione al coperto Roberto PAESANI (09/08/1946) ha corso la distanza in 1’05”03, record Fidal SM70 indoor.
Continua la disfida a tre tra le martelliste SF50: Paola ROSATI (30/10/1964, Virtus Castenedolo, 43,08), Maria GRANDINETTI (17/08/1963, Atletica Cosenza, 42,20) e Marzia ZANOBONI (03/04/1963, Liberatletica, 44,35). Oggi la ROSATI a Milano s’è ripresa il record di categoria del martellone (7,26 Kg.) con un lancio di 14,01, precedente della GRANDINETTI con 13,90 (Ancona 27/02/2016). To be continued…


Con l’occasione recuperiamo anche i record master della marcia segnati nel corso dei Campionati Mondiali di Marcia a Squadre di Roma della scorsa settimana. Tanto per cominciare il crono di 3°39’00” nella 50 Km. di Alex SCHZAWZER (26/12/1984) vale statisticamente gli age-records italiani M30 e M31. Mentre Marco DE LUCA (12/05/1981) con 3°44’47” ha stabilito il record italiano SM35 della specialità; ed anche gli age-records M32-33-34.Tuttavia la miglior prestazione M35 ad età compita resta a Giovanni DE BENEDICTIS con 3°50’50” (nel 2004). Nella stessa manifestazione Elisa RIGAUDO (17/06/1980) ha segnato nella prova femminile sui 20 Km. 1°28’03” che costituisce la miglior prestazione italiana “over-35”; ma il record Fidal SF35 resta di Elisabetta PERRONE (09/07/1968) con 1°27’58” del 18 maggio 2003.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *