AI CDS ASSOLUTI MASTERS MOLTO VELOCI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
In questo week-end la 2° Prova dei C.D.S. Assoluti su Pista ha dato modo ad diversi master velocisti di realizzare prestazioni di altissimo valore, ovviamente riferite alle loro categorie di appartenenza. A Napoli Mario Speedy-Gonzales LONGO (21/08/1964, Atletica Posillipo) è sfrecciato sul traguardo dei 100 metri in 11”30 (vento -0,6): non è record italiano Fidal SM50 (suo con 11”27 nel 2014, da “pre”); però gli vale il record italiano “over-50” ad età compiuta; ad un solo centesimo dal record europeo M50 del francese Bruno DUPUY (11”29 nel 2009). E’ la sua prima uscita stagionale all’aperto e quindi è molto atteso ai 100mt. dei masters del 2 giugno al Golden Gala. Si accettano scommesse sul tempo che realizzerà lì. Sulla stessa distanza c’è da registrare a Chiari Walter COMPER (25/12/1966, Virtus Castenedolo) con l’ottimo 11”59 (vento -1,3); ed anche il buon 11”96 (vento +0,4) di Paolo MAZZOCCONI (11/08/1964; Olimpia Rimini) a Modena.

Restiamo nella categoria SM50 con i tempi sui 200 metri: Alfonso DE FEO (15/09/1964, Romatletica) a Rieti ha segnato 23”18 (vento -0,7), non lontano dal suo record italiano di 23”12 e comunque age-record M51; Mauro Graziano (22/01/1966, Atletica Canavesana) gl’è andato vicino con 23”19 (vento -0,1) ad Asti; eppoi l’esordio di Gianni BECATTI (27/08/1963, Olimpia Rimini) con 24”15 (vento +0,1) a Modena, nell’occasione capace anche di 6,45 in lungo.


Infine è da scrivere del semisconosciuto Roberto PAESANI (18/09/1946, Lazio Runners Team) che nei 100metri con 13”54 (vento +1,5) a Rieti sabato ha tolto il record italiano dei 100 metri SM70 ad un certo Bruno SOBRERO che lo deteneva con 13”64 corso nel 1993 ai Campionati Mondiali Master del 1993 in Giappone. Il giorno dopo PAESANI ha fatto il bis con il record dei 200 metri: 27”88 (vento +1,4) contro 28”50 di SOBRERO sempre a Miyazaki. Per precisione statistica i due nuovi records sono da considerare “pre-over70”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *