MAR-VELLOUS LONGO 11”13 RECORD EUROPEO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Nello spazio del programma del Golden Gala 2016 riservato alle gare master (terzo anno) c’era attesa per vedere all’opera Mario “Marvellous” LONGO (21/08/1964, Atletica Posillipo), dopo il record mondiale indoor M50 sui 60 metri indoor in 7”04 del 30 marzo ad Ancona e dopo la sua prima uscita all’aperto con 11”30 nei 100 metri (21 maggio). Il napoletano non ha tradito le aspettative vincendo la serie dei 100 metri “master” in un portentoso 11”13 (vento -0,3), ovvero il nuovo record europeo della categoria M50, strappato al francese Bruno DUPUY (11”29 nel 2009).
Così il “Marvellous” ha doppiato il suo record degli M45 che detiene con 11”00 (nel 2009). Appare invece lontano il record del mondo M50 dell’ex olimpionico nonché campione di football americano Willie GAULT, che nel 2011 seppe correre in 10”88 (!!). Comunque la stagione è appena cominciata e, considerando che le condizioni meteo di oggi non erano certo ottimali, potremmo ipotizzare che quest’anno LONGO abbia nelle gambe un tempo “sub-11”. Si accettano scommesse.


Le belle notizie dal Golden Gala però non sono finite, perché Francesco D’AGOSTINO (09/01/1966, Virtus Castenedolo) arrivando 2° nella serie “master” degli 800 metri con 2’02”82 ha migliorato il suo fresco italiano degli M50, di 2’03”17 corso il 24 maggio a Pavia. Per lui c’è da registrare statisticamente anche gli age-records M48-50. Per la cronaca la gara è stata da Riccardo LERDA (1974, G.P. Valchiavenna) con 2’02”46.

Nelle analoghe prove femminili c’è stata la vittoria sui 100 metri di Lucilla FIORI (1970, Due Ponti) con 13”27, seguita da Miriam DI IORIO (1966, Aterno Pescara). Qui Susanna GIANNONI (24/05/1959, Assi Giglio Rosso) con il tempo di 14”03 ha segnato gli age-records F56-57. Negli 800 metri corsa vittoriosa in solitario per Lucia POLLINA (1975, Cus Palermo) che ha fermato il cronometro a 2’16”72.

Infine va detto della novità spuria coniata in questo Golden Gala: la staffetta 4×100 mista. A vincere è stata la formazione della ROMATLETICA con 49”03 con Anna Sanna (1965), Anna Marino (1971), Luigi Cicchetti (1971) e Alfonso De Feo (1964), quindi per la teorica categoria SM/F45. Al 2° posto è arrivata la VIRTUS CASTENEDOLO con 50”31 nella formazione composta da Paola Pasini (1961), Patrizia Pasini (1961), Claudio Fausti (1967) e Walter Comper (1966) per la teorica categoria SM/F50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *